HOME - Approfondimenti
 
 
27 Giugno 2016

Il tecnico di posturometria. Una professionalità anche a misura di odontoiatra


Nel 2015 (AA 2014/2105) il Corso di Perfezionamento e di Aggiornamento Professionale in Tecniche Posturometriche della Scuola di Medicina e Chirurgia dell'Università Degli Studi di Verona ha formato i primi tecnici di postruometria dell'Ateneo veronese. La professione del Tecnico di Posturometria è ogg già ben introdotta ed apprezzata in ambito odontoiatrico.

Ma chi è il Tecnico di Posturometria?

Il continuo sviluppo delle nuove tecnologie in campo medicale richiede un costante aggiornamento sia nell'uso dei nuovi hardware che dei nuovi software. Il medico, spesso, anche se ha il tempo materiale di conoscere le nuove apparecchiature, manifesta il bisogno di una figura tecnica che esegua materialmente le prove strumentali.

In campo medico esistono da tempo figure tecniche di supporto: il tecnico di radiologia, il tecnico di laboratorio, il tecnico di ortopedia, che con ruoli diversi sono in gradi di utilizzare le apparecchiature e, se ricorre il caso, presentare al medico una relazione tecnica.

Breve descrizione della figura professionale

Il Tecnico di Posturometria conosce caratteristiche e limiti delle apparecchiature, ne verifica l'efficienza, ne controlla la corretta applicazione al soggetto da esaminare, stende una relazione tecnica per il medico curante.

Conosce l'uso del computer, le diverse tipologie di apparecchiature, conosce le basi di anatomia e fisiologia per una corretta individuazione dei punti di repere, individua eventuali esami aggiuntivi oltre a quelli nei protocolli di base.

Interpreta i tracciati per poter applicare protocolli aggiuntivi a quelli di base senza prolungare i tempi di registrazione.

Ha le competenze per stendere una relazione tecnica esaustiva in grado di rendere edotto il medico, qualunque sia la sua specializzazione, sul significato dei tracciati, senza che lo stessa debba effettuarne una rilettura.

Gli strumenti che utilizza il tecnico di posturometria

A titolo esemplificativo ma non esaustivo indichiamo le apparecchiature che il TdP utilizza per lo svolgimento della professione:

impedenziometro, t-scan + elettromiografo, scan + elettromiografo + kinesiografo, sonografo articolare, cervical test, mcs (cervical system), analizzatore posturale, spinal mouse, protrattore di root, goniometro a gravità tredmill + pedana dinamica + video analisi, cervical test + mcs, pedana posturostabilometrica + podoscopio, pedana baropodometrica, krm (knee rotation measurer), livella iliaca, pedana posturo stabilometrica, suolette elettroniche, software o strumenti fisici per esercizi di biofeedback + strumento per spinometria + strumenti per biofeedback, altro.

Requisiti di accesso

Per il corso di perfezionamento:

Laurea Magistrale o Specialistica afferente alla laurea magistrale in medicina chirurgia o odontoiatria;

Per il corso di aggiornamento professionale:

Diploma di maturità e superamento dell'anno di Corso Propedeutico organizzato da WPAI (Corso professionalizzante di Tecnico di Posturometria con obbligo di frequenza ed esame di superamento - con il patrocinio della Provincia di Verona) o titolo equipollente.

Ai discenti che hanno partecipato e superato le prove finali è stato rilasciato l'Attestato di frequenza al corso di perfezionamento o aggiornamento professionale universitario in tecniche posturometriche più l'attribuzione di 35 Crediti Formativi Universitari.

Si ricorda che

Il Tecnico di Posturometria non è un medico o più in generale un sanitario. La professione del Tecnico di Posturometria è esercitata ai sensi della legge 14 Gennaio 2013, n.4. L'esame che compie il tecnico di posturometria è un esame strumentale effettuato mediante strumentazione tecnica con eventuali aggiustamenti/posizionamenti del paziente per la corretta esecuzione dell'esame.

Non è un atto medico di diagnosi e/o terapia, cura, prevenzione o altro.

I Tecnici di Posturometria veronesi si aggiungono agli altri TdP delle numerose altre Università Italiane.

Associazione Nazionale Tecnici di Posturometria (AITP)

A tutela degli assistiti, medici o altri operatori sanitari e del tecnico stesso c'è l'Associazione Nazionale Tecnici di Posturometria che ha un regolamento, codice deontologico, codice disciplinare, sportello del Cittadino, iscrizione al COLAP, ecc.

Chiunque desiderasse mettersi in contatto con un Tecnico di Posturometria può consultare il sito dell'Associazione che provvede a mettere a disposizione dei medici e dei consumatori un elenco dei Tecnici di Posturometria che hanno i requisiti per l'esercizio della professione secondo le regole dell'AITP.

A cura di: Luca Martinelli (nella foto) esperto tecnico di dispositivi medici, consulente aziendale, Consulente Tecnico d'Ufficio del tribunale di Lucca e Ispettore di Organismo di Certificazione e Organismo Notificato

Articoli correlati

E' partita sabato 9 giugno l’edizione 2018 del corso di aggiornamento “Gli odontoiatri al servizio delle famiglie”, promosso dalla Commissione dell’Albo Odontoiatri di...


Secondo la Commissione nazionale ECM il dossier formativo è la vera scommessa per dare qualità all'ECM, il discente dovrà proporre un piano di formazione agganciandosi alla...


Negli ultimi anni la malattia parodontale ha assunto un'importanza sempre maggiore, oltrepassando i confini dell'odontoiatria per arrivare a interessare ambiti della medicina interna o di altre...


In questi mesi molto si è parlato della Ddl sul lavoro autonomo e sulla possibilità di detrarre il 100% dei costi della formazione dei liberi professionisti. Tra i provvedimenti...


Altri Articoli

La Regione conferma vaccinazione per tutti gli operatori sanitari e di interesse sanitario. Per i non iscritti all’Ordine la prenotazione deve essere fatta singolarmente


Il primo impegno del nuovo presidente sarà il XIII Meeting Mediterraneo AIOP dal 15 al 17 aprile in modalità virtuale


Ricerca UniSalute: tra le preoccupazioni degli italiani i costi delle cure dentistiche. Un terzo di chi acquisterebbe una polizza sanitaria chiede che contemplino anche le cure odontoiatriche


Corretta prescrizione ed utilizzo degli antibiotici in odontoiatria. Questi i consigli del prof. Roberto Mattina


Sinergia Associazione Italiana Odontoiatri-Tokuyama: i soci riceveranno un "Welcome kit" fino al 30 aprile


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Come spiegare gli interventi odontoiatrici al paziente