HOME - Approfondimenti
 
 
29 Novembre 2016

Primo si alla legge di Stabilità che ora passa al Senato. Ok per la proroga al maxi-ammortamento, più difficile per il settore usufruire dell'Iper-ammoramento


L'Aula della Camera dopo aver votato la fiducia al Governo venerdì scorso ha licenziato ieri lunedì 28 novembre, con 290 sì e 118 contrari, La legge di bilancio 2017 che ora passa al Senato.

In tema di sanità tra le norme approvate quelle che limitano i poteri delle Regioni a statuto speciale e pescano per medici dipendenti e convenzionati possibili aumenti contrattuali nel fondo sanitario; niente gare tra categorie terapeutiche equivalenti sui farmaci biosimilari; avvio del fascicolo sanitario elettronico e via libera all'anticipo pensionistico a partire dai 63 anni e creazione dell'Human Technopole per la ricerca.

Tra le norme che interessano il settore odontoiatrico e libero professionale più in generale, la proroga del maxi-ammortamento del 140%. Si veda il nostro approfondimento di alcune settimane fa.

In attesa del testo definitivo e delle circolari esplicative, sembra allontanarsi l'ipotesi di un possibile utilizzo dell'Iper-ammortamento al 250% sull'acquisto di beni strumentali e immateriali (software) funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale dell'impresa da parte di studi odontoiatrici e laboratori odontotecnici.

Se l'elenco dei beni ammissibili lascia aperto qualche spiraglio per il settore, sono le modalità di applicazione a rendere, probabilmente, impossibile l'accesso per dentisti ed odontotecnici.

I beni ammissibili

Sarebbero finanziabili attraverso l'iper-ammortamento i beni "funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale delle imprese secondo il modello Industria 4.0 (non è chiaro se rientrano i professionisti), dovranno anche dimostrare di essere interconnessi al sistema di gestione aziendale". In particolare potranno rientrare le "macchine utensili per asportazione, macchine utensili operanti con laser e altri processi a flusso di energia, elettroerosione, processi elettrochimici, ma anche macchine per la realizzazione di prodotti mediante la trasformazione dei materiali o delle materie prime e macchine utensili per la deformazione plastica dei metalli e altri materiali". In un allegato l'elenco dei beni ammissibili.

Modalità di acquisizione

Ma non basta che il bene rientri tra quelli compresi nell'elenco collegato alla norma. Per usufruire dell'agevolazione i macchinari dovranno anche avere tutta una serie di caratteristiche specifiche, caratteristiche "certificare" da una documentazione certificata. Per i beni con valore superiore ai 500 mila euro (non è il caso di strumenti per il settore dentale) la perizia (giurata) dovrà essere fatta da un tecnico qualificata. Per i beni il cui costo è inferiore ai 500 euro la norma consente di produrre una più semplice dichiarazione di atto notorio resa dal legale rappresentante avente i medesimi contenuti della perizia.

Nor.Mac.

Articoli correlati

Denunciato in Abruzzo abusivo sia odontoiatrico che odontotecnico


La Guardia di Finanza ha denunciato a Nizza Monferrato (provincia di Asti) un diplomato odontotecnico, con trascorsi da imprenditore della ristorazione, per esercizio abusivo della professione di...


Probabilmente il corpo umano, macchina perfetta, non è proprio studiata al meglio per sopportare il carico di movimenti ripetitivi, che in un odontoiatra professionista si protraggono per...


Super Poteri , l'innovativo progetto della startup italiana Brave Potions, inizia la sua raccolta di fondi sul portale di equity crowdfunding Mamacrowd , che permette alle aziende innovative italiane...


Altri Articoli

La Consulta Nazionale dei CAF chiede un intervento del Ministero delle finanze per evitare criticità per contribuenti e prestatori di servizi


Ammessi solo quelli che riguardavano proroghe. L’On leghista prova anche la carta del ricorso ma senza successo. Tenterà altre strade


Poco più di 62 mila il numero totale, meno di 800 il saldo attivo dei nuovi iscritti nel 2019. Tra questi molte le donne


Avviso di richiamo per una serie di lotti di Abutment di guarigione Certain® BellaTek® Encode® 


Abbiamo sottoposto al componente odontoiatra della Commissione nazionale ECM Alessandro Nisio alcuni dubbi e quesiti posti dai nostri lettori. Ecco le sue indicazioni e i consigli


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove norme su Direttore sanitario e Autorizzazioni