HOME - Approfondimenti
 
 
16 Dicembre 2016

''Dottore ma dov'è il mio dente?'' La fatica (necessaria) di spiegare l'implantologia per evitare la domanda


Noi dentisti siamo i medici che spendono di più per l'aggiornamento professionale e sicuramente non lesiniamo negli investimenti in apparecchiature e nuove tecnologie per il nostro studio professionale.
Sarà successo anche a qualcuno di voi di ritorno da un prestigioso e costoso corso di aggiornamento in chirurgia implantare, decidere di acquistare l'ultimo modello di manipolo da chirurgia e affrontare il primo paziente.

Siamo tutti concentrati sulla tecnica chirurgica che in modo ineccepibile ci ha portato a estrarre un 25 e inserire un magnifico impianto conico con un prezioso trattamento di superficie.

Estasiati dall'immagine radiografica appena eseguita mostriamo l'impianto alla paziente che appare rilassata; le chiediamo se non ha sentito niente e questa guardandosi allo specchio ci chiede "scusi dottore ma dov'è il mio dente?"

Franco Tosolin suole dire che ognuno ha le obiezioni che si merita!

Nulla di più vero e per evitare che la paziente ci ponga questa più che legittima domanda occorre seguire i consigli del collega Judd F. Boehme che nei suo blog spiega come l'educazione del paziente va realizzata lavorando in Team e per fare questo occorre:

1) Tutto il Team odontoiatrico (assistente, segretaria) devono conoscere i vantaggi degli impianti rispetto ai denti limati. Il paziente parla volentieri con il personale ausiliario che se ben formato deve diffondere il messaggio.

2) L'igienista è un vero e proprio opinion leader. Va tenuta continuamente a aggiornato su tutto quello che facciamo in ricerca e sviluppo. Se andiamo al corso occorre informarla di ciò che abbiamo appreso e delle nuove procedure che introduciamo in studio.

3) Modelli, immagini e video non cruenti sulle tecniche implantari non devono mai mancare nelle sale d'attesa.

4) Tutte le volte che è possibile metti il provvisorio sull' impianto.

5) Nel piano di trattamento inserisci la tariffa tutto incluso: elemento dentale in zirconia su impianto osteointegrato .

A cura di: Davis Cussotto, odontoiatra libero professionista Twitter @DavisCussotto

Articoli correlati

WhatsApp è diventato il sistema di messaggistica istantanea più diffuso, soppiantando completamente i vecchi SMS: 1,3 miliardi sono gli utilizzatori nel mondo . Secondo il prestigioso...


I nuovi modelli di consumo collaborativo basati sulla condivisione di beni e di servizi piuttosto che sulla proprietà sono le basi della cosiddetta sharing economy. Sotto la spinta della...


Il software gestionale è un insieme degli applicativi che automatizzano i processi di gestione all'interno dell'azienda studio dentistico.Nell'ultimo decennio hanno avuto un forte sviluppo e...


Perché il passaparola è lo strumento di marketing nei servizi? La risposta nasce dalla disamina dei principi di gestione di un servizio. E la prestazione dentale è un servizio....


La ricerca scientifica legata ai nuovi materiali dentali, sotto la spinta del CAD CAM, ha fatto crescere il ventaglio delle possibilità a disposizione del clinico quando deve restaurare un...


Altri Articoli

DiDomenica     02 Agosto 2020

Quando vi serve, noi ci siamo

Attraverso il DiDomenica prima della chiusura estiva e quello di fine anno, solitamente cerchiamo di fare dei bilanci sul periodo che si conclude. Ovviamente questa volta non mi...

di Norberto Maccagno


Dal COI corso FAD da 50 crediti per Odontoiatri, Igienisti, Medici di medicina generale, Pediatri, Geriatri, Psicologi, Neurologi, Otorinolaringoiatri, Infermieri


L’Agenzia delle Entrate indica come comportarsi se il paziente utilizza App che sostituiscono nel pagamento il Pos o la carta di credito


La proroga dell’emergenza penalizza il mondo della formazione, le preoccupazioni di Federcongressi e ECM Quality Network


Savini: “evitano il peggio. Grazie al lavoro di AIO ed ANDI state cassate norme che altrimenti avrebbero imposto adempimenti gravosi agli Odontoiatri”


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Annuncio in Evidenza


28 Luglio 2020
Vendo attrezzatura completa per studio odontoiatrico

Vendo attrezzatura completa per ambulatorio odontoiatrico a Santarcangelo di Romagna (Rimini): riunito OMS in ottimo stato, separatore amalgama, compressore e pompa aspirazione, 2 mobili componibili, 2 servomobili, radiologico NOVAXA con testata DE GOTZEN, autoclave TECNO-GAZ classe B con stampante, sigillatrice MELAG, lampada fotopolimerizzante, 4 plafoniere con neon, strumenti per chirurgia orale, conservativa ecc in ottime condizioni. Tutto a norma CE. E 3000,00 COMPRESO SMONTAGGIO E IMBALLAGGIO. Foto inviabili. Per informazioni telefonare a Ricardo 347/4120042 (email: ricardo.ricci@email.it).

 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Paziente o cliente, il punto di vista del dentista e del u201cconsumatoreu201d