HOME - Approfondimenti
 
 
30 Ottobre 2017

Sentenza TAR Genova su pubblicità. ANCOD: 175/92, legge obsoleta e superata, interpretazione diseguale e contraddittoria sul territorio nazionale


In riferimento alla sentenza del Tar di Genova, pubblicata il 27 ottobre scorso, che conferma l'ordinanza del Comune di Sarzana di sospensione dell'autorizzazione sanitaria di un centro DentalPro, reo di non aver rispettato le norme sulla pubblicità, Mirko Puccio, direttivo Ancod (Associazione Nazionale Centri Odontoiatrici) dichiara:

"La legge 175/92 cui fa riferimento la sentenza del Tar di Genova è una legge obsoleta, superata dalla legge 248/2006 (meglio nota come decreto Bersani) e ora anche dal ddl Concorrenza. Tuttavia la sua interpretazione è diseguale e contraddittoria sul territorio nazionale e questo danneggia i professionisti e le imprese di settore senza garantire alcuna concreta tutela ai pazienti. Le cliniche organizzate iscritte ad ANCOD hanno sempre messo al primo posto la salute dei cittadini e rispettano un proprio codice di autoregolamentazione proprio a garanzia della qualità del servizio erogato ai pazienti, della continuità di cura e delle buone pratiche di condotta. A ulteriore conferma di ciò, da maggio di quest'anno aderiscono allo IAP, l'Istituto dell'Autodisciplina Pubblicitaria impegnandosi ad adottare una comunicazione corretta, veritiera e onesta, evitando qualsiasi messaggio e pratica ingannevole e/o ambigua".

Articoli correlati

O33cronaca     25 Giugno 2021

ANCOD risponde a CAO ed AIO

L’invito è affrontare i reali problemi del settore. Intanto per spiegare i motivi del no all’emendamento Lorefice acquista una pagina sul Sole24Ore


Lo prevede un emendamento alla Legge europea. ANCOD: “l’eventuale approvazione comporterebbe la perdita occupazionale di 17mila persone”


Approvato un emendamento alla Legge che armonizza una serie di norme italiane a quelle europee. Ora il provvedimento passa al Sentato per l’approvazione definitiva. Soddisfatta ANCOD


Iandolo (CAO): i dentisti sono pronti a dare contribuire per vincere questa battaglia. Disponibilità di ANDI ed AIO a definire l’accordo


Con una lettera al Ministero vengono offerti ambulatori e personale per far fronte all’emergenza sanitaria in corso e viene chiesto di autorizzare gli odontoiatri a somministrare le dosi


Altri Articoli

Lo rileva una indagine condotta da una associazione UK, intanto in Spagna l’Ordine denuncia una azienda per la vendita di sbiancanti con concentrazione di perossido superiore al consentito


Rinvio di un mese per problemi sul sistema informatico che gestisce la raccolta della documentazione


CAO Milano fornisce chiarimenti su compiti e responsabilità di verifica e sul ruolo del Direttore sanitario qualora venga a conoscenza che un collaboratore della struttura non è vaccinato


Aperte le preiscrizioni al Master universitario di 1° livello organizzata dal COI con la collaborazione dell’Università degli Studi di Torino che si terrà a partire da...


Agorà del Lunedì     20 Settembre 2021

Game changer….

Per il prof. Gagliani è questa la scelta che deve fare l’odontoiatra: riorganizzarsi per dare risposte alle “nuove” esigenze dei pazienti oppure arroccarsi in un giardinetto costituito di...

di Massimo Gagliani


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

ECM: abbiamo fatto il punto con Alessandro Nisio