HOME - Approfondimenti
 
 
14 Novembre 2017

Dal paziente 4.0 al dentista 4.0? La professione al bivio tra mutamento della domanda ed evoluzione dell'offerta. E' possibile rivedere l'intero evento


Sono le norme a condizionare la professione odontoiatrica o sono in realtà le scelte dei pazienti? Quanto il mondo dell'odontoiatria sarà condizionato dal cittadino, sempre più attendo a offerta, tecniche e tariffe e quanto potere avrà per far cambiare il modello di esercizio? Oppure sarà il mercato a proporre un'offerta di cure differente? Cosa chiede oggi il paziente? E quali sono le posizioni dei protagonisti del comparto di fronte a questo scenario?

Sono queste alcune delle domande alle quali il Workshop "Dal paziente 4.0 al dentista 4.0. La professione al bivio tra mutamento della domanda ed evoluzione dell'offerta" organizzato dal Gruppo editoriale EDRA e svoltosi il 25 settembre a Milano, ha tentato di dare delle risposte.

L'intero evento è stato trasmesso in diretta Facebook e poi reso disponibile sulla pagina di Odontoiatria33 del famoso social. Molti nostri lettori, che non hanno un accesso Facebook, ci hanno chiesto di poterlo vedere anche sul web.

Da oggi l'intero evento e fruibile anche sul canale YouTube di Odontoiatria33 o qui sotto.

Articoli correlati

Mentre l'insegnamento superiore e universitario si affida a modelli pedagogici ancora fondati in gran parte sull'ascolto dell'insegnante e sulla lettura passiva, si vanno sempre più affermando...


Altri Articoli

ENPAM indica le modalità operative per completare la domanda e le scadenze per chi non l’ha ancora presentata ma vuole farlo


Cairoli FROMCeO Lombardia Odontoiatri: prima di indicare protocolli e procedure serve avere dei dati statistico epidemiologici attraverso i quali capire quale direzione prendere.


Rinnovato anche il Consiglio direttivo del Comitato Italiano i Coordinamento delle Società Scientifiche Odontostomatologiche 


Ancora troppo poche le certezze per indicare strumenti e procedure scientificamente validate che possano garantire la sicurezza degli operatori 


Servirà un nuovo adempimento burocratico per consentire ad ENPAM di inviare l’indennizzo statale dei 600 euro. Per quello dei 1000 euro ancora tutto fermo, ma quando arriverà sarà tassato


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

COVID-19 ed odontoiatria, il punto del prof. Roberto Burioni