HOME - Approfondimenti
 
 
14 Novembre 2017

Dal paziente 4.0 al dentista 4.0? La professione al bivio tra mutamento della domanda ed evoluzione dell'offerta. E' possibile rivedere l'intero evento


Sono le norme a condizionare la professione odontoiatrica o sono in realtà le scelte dei pazienti? Quanto il mondo dell'odontoiatria sarà condizionato dal cittadino, sempre più attendo a offerta, tecniche e tariffe e quanto potere avrà per far cambiare il modello di esercizio? Oppure sarà il mercato a proporre un'offerta di cure differente? Cosa chiede oggi il paziente? E quali sono le posizioni dei protagonisti del comparto di fronte a questo scenario?

Sono queste alcune delle domande alle quali il Workshop "Dal paziente 4.0 al dentista 4.0. La professione al bivio tra mutamento della domanda ed evoluzione dell'offerta" organizzato dal Gruppo editoriale EDRA e svoltosi il 25 settembre a Milano, ha tentato di dare delle risposte.

L'intero evento è stato trasmesso in diretta Facebook e poi reso disponibile sulla pagina di Odontoiatria33 del famoso social. Molti nostri lettori, che non hanno un accesso Facebook, ci hanno chiesto di poterlo vedere anche sul web.

Da oggi l'intero evento e fruibile anche sul canale YouTube di Odontoiatria33 o qui sotto.

Articoli correlati

Mentre l'insegnamento superiore e universitario si affida a modelli pedagogici ancora fondati in gran parte sull'ascolto dell'insegnante e sulla lettura passiva, si vanno sempre più affermando...


Altri Articoli

Maria Costanza Meazzini guiderà ECPCA fino al 2013, durante il suo mandato l’organizzazione del Congresso internazionale a Milano. Le Congratulazione del Governatore Fontana


Il Garante della Privacy dà il via libera al MEF per inserire tra le professioni che devono inviare i dati, anche quelle iscritte ai nuovi Albi delle professioni sanitarie che fatturano al paziente


Interessante decisione della CCEPS chiamata a giudicare la sanzione ad un direttore sanitario per mancata vigilanza in tema di abusivismo e quando decorre la prescrizione del reato 


A finire nei guai tre diplomati odontotecnici, un assistente alla poltrona e un direttore sanitario. In provincia di Forlì-Cesena chiuso studio senza direttore sanitario 


Al Congresso SUMAI si è parlato anche di odontoiatri nel SSN: Magi, Ghirlanda, Fiorile pronti al dialogo con il Ministero per cercare di risolvere la questione


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi