HOME - Approfondimenti
 
 
22 Dicembre 2017

Ddl Lorenzin la soddisfazione di AIDI. Abbinante: finalmente è stato approvato


Dopo 11 anni di stallo dalla definizione della Legge 43 del 2006, le professioni sanitarie hanno finalmente il tanto agognato albo professionale. Con la sua istituzione il possesso dei titoli abilitanti all'esercizio professionale, l'obbligo della formazione continua, la valorizzazione dell'aspetto sociale delle varie attività professionali ed il rispetto del codice deontologico divengono la conditio sine qua non per l'esercizio della professione.

Un'opera innovatrice chedefinisce così, in maniera inequivocabile le varie figure professionali. Il DdL approvato, coniugando competenze, titoli professionali e deontologia, metterà ordine nel mondo degli operatori sanitari, la cui pluralità è stata determinata, negli ultimi decenni, dall'approfondimento e dalla specializzazione delle varie attività sanitarie.

Come presidente AIDI, associazione rappresentativa presso il Ministero della Salute, non posso che plaudire, soddisfatta, alle finalità del DdL la cui approvazione e conseguente applicazione porterà al definitivo riconoscimento della identità di una categoria professionale impegnata a promuovere la salute orale. Salute orale intesa non solo come cura del cavo orale ma come prevenzione delle patologie di un organo, la bocca, il cui benessere come confermato dalla moderna concezione olistica della medicina, è condizione indispensabile per la salute dell'organismo intero.


Antonia Abbinante, Presidente AIDI

Articoli correlati

Dal primo luglio saprà obbligatorio per poter esercitare


Siamo veramente il Paese delle mille leggi non solo non applicate perché non “gradiamo applicarle”, ma perché il buon senso non sempre è associato alla loro interpretazione. E già il fatto...


Altri Articoli

Tra le richieste anche quella di sostenere la produzione europea. Già oggi in commercio prodotti riciclabili che rispettano le indicazioni ministeriali, l’ambiente e risultando anche economici


Finisce davanti al giudice la richiesta di un ASO che riteneva i problemi a schiena e spalle fossero di natura professionale. Riconosciuto l’indennizzo per l’inabilità certificata


Fino al 28 ottobre sarà possibile iscriversi al test per l’anno accademico 2020-2021. 25 i posti disponibili, Roma la sede dei corsi 


Riferito ai 4 mesi di pandemia è a disposizione di imprese e attività professionali con alcune limitazioni. Possibile decidere di “cederlo” 


Lo rivela uno studio pubblicato su Frontiers in Public Health. Secondo i ricercatori serve però tempo


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

I u201ctrucchiu201d per convivere con il rischio Covid in studio