HOME - Approfondimenti
 
 
22 Dicembre 2017

Ddl Lorenzin, il plauso degli odontotecnici dell'ANTLO. Marin, accolte due delle tre nostre richieste


"Il Ddl Lorenzin non era la sede dove approvare il profilo dell'odontotecnico" dice il presidente ANTLO Mauro Marin. "Il profilo deve essere approvato non dal Parlamento, ma attraverso la cosiddetta Legislazione concorrente Stato-Regioni, la stessa che nell'aprile 2002 richiese il Consiglio di Stato, la stessa che è alla base della legge 43/2006 che non a caso prevede all'art. 5 le procedure".

Fatta questa premessa il presidente ANTLO si dice soddisfatto di quanto approvato nel Ddl perché "raccoglie le richieste proposte dall'Associazione in tema di abusivismo soprattutto sulla questione prestanomismo e esercizio abusivo della professione di odontotecnico" (Arte ausiliaria sanitaria NdR). "Chiunque realizzi in studio o in altri luoghi dispositivi protesici senza avere l'abilitazione professionale prevista dalla Legge", fanno notare da ANTLO, "dovrà essere sanzionato come previsto dalla legge appena approvata".

Sul tema dell'istituzione del nuovo profilo Marin evidenzia come il Ddl Lorenzin renda più complicato il percorso per istituire nove professioni sanitarie e il nuovo iter non prevede il coinvolgimento delle associazioni di categoria. "Siamo comunque soddisfatti che con il Ddl Lorenzin siano stati approvati due ordini del giorno che impegnano il Governo affinché vengano riconosciuti i passi già fatti nel 2001 e nel 2007 nel percorso del profilo. Documenti che utilizzeremo subito dopo le elezioni politiche per fare riprendere l'iter del riconoscimento del nostro profilo", annuncia il presidente Marin.

Articoli correlati

Ma fare l'abusivo o il prestanome, "conviene"? Il dubbio mi è venuto scrivendo la notizia del dipendente del centro odontoiatrico e il direttore sanitario denunciati a Milano per concorso in...


Da oggi 15 febbraio entrano in vigore le nuove pene per il reato di esercizio abusivo di una professione con le aggravanti per quelle sanitarie previsto dalla Legge Lorenzin.In sintesi, per il finto...


Legge Lorenzin è in vigore ufficialmente dal oggi 15 febbraio. Diventano così operativi ufficialmente i tre nuovi ordini delle professioni sanitarie, ma per definire la concreta...


Dopo l'approvazione della Legge Lorenzin sulla riforma degli Ordini, e la volontà del Ministro di definire i decreti attuativi prima delle elezioni, la FNOMCeO ha voluto scrivere ai presidenti...


Altri Articoli

Dai suoi primi passi come piccola filiale dell’azienda svedese TePe Munhygienprodukter AB, TePe Italia è cresciuta costantemente. Attualmente, TePe è il secondo marchio di...


I consigli della psicoanalista, ai dentisti ed agli altri operatori del settore dentale, per imparare ad affrontare gli imprevisti ed a convivere con i timori


Venerdì 10 aprile webinar live con il prof. Giovanni Lodi per capire come gestire nello studio odontoiatrico i pazienti che assumono farmaci vecchi e nuovi che interferiscono con l’emostasi


I consigli le indicazioni le implicazioni odontoiatriche del COVID-19 spiegate dal prof. Burioni che ricorda: site tra le categorie più a rischio ma curate persone, dovrete farlo in sicurezza....


Lettera aperta al presidente ENPAM Alberto Oliveti del presidente SUSO Gianvito Chiarello che chiede il rinvio al prossimo autunno


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Come deve essere organizzato lo studio al tempo di emergenza da coronavirus, i consigli del presidente SIdP