HOME - Approfondimenti
 
 
11 Gennaio 2018

Al via la campagna di sensibilizzazione europea su parodontite e carie. Da EFP strumenti per sensibilizzare paziente ed istituzioni


Al fine di richiamare l'attenzione sul crescente peso della carie e della parodontite, e gli interventi preventivi semplici ed economici disponibili per affrontare queste condizioni, la Federazione Europea di Parodontologia (EFP) ha lanciando, oggi, la campagna di sensibilizzazione "Perio and Caries".

La carie e la malattia parodontale sono le più comuni malattie non trasmissibili e tuttavia sono ampiamente prevenibili. Non solo portano alla perdita dei denti, cosa che ha un grave impatto sociale e sulla qualità della vita, ma anche problemi di salute generale: studi recenti hanno collegato le malattie gengivali a gravi problemi di salute come il diabete, le malattie cardiovascolari ed il cancro.

L'iniziativa Perio and Caries è rivolta a dentisti e gli altri operatori sanitari, ricercatori, responsabili delle politiche sanitarie e cittadini. Le 30 società scientifiche nazionali che compongono l'EFP, per l'Italia la SIdP, attiveranno azioni per promuovere la campagna nei loro paesi attraverso iniziative mirate che coinvolgeranno i cittadini e le Istituzioni.

Le raccomandazioni si basano sul consensus elaborato da oltre 75 esperti nel campo della parodontologia e della cariologia che hanno analizzato attentamente le prove scientifiche esistenti durante l'EFP Perio Workshop 2016.

Un sito web dedicato, da oggi online, offre informazioni e raccomandazioni aggiornate, tra cui infografiche e messaggi chiave da diffondere.

"Mantenere denti sani è una questione vitale", ha spiegato Nicola West, professore di parodontologia, Università di Bristol, Regno Unito e autore delle raccomandazioni cliniche. "La perdita dei denti porta a uno stato nutrizionale peggiore e incide negativamente sulla qualità della vita dei pazienti e sui sistemi sanitari nazionali".

"La malattia parodontale è un segnale di avvertimento per altri problemi di salute come il diabete e le malattie cardiovascolari", ha affermato il prof. West. "Pertanto -ha continuato il ricercatore- l'EFP chiede una maggiore collaborazione tra ricerca dentale e di salute generale e la salute orale deve essere considerata parte integrante della salute generale. Un'attenzione specifica dovrebbe essere rivolta alle esigenze della crescente popolazione anziana e alla parità di accesso alle cure dentistiche per i pazienti di tutte le provenienze socio-economiche ".

"Un altro aspetto importante è la necessità di difendere le politiche nutrizionali che riducono l'accesso agli alimenti zuccherati nelle aree pubbliche, specialmente in ambienti educativi e ricreativi".

"Il messaggio principale che volgiamo trasmetter è che la perdita dei denti, la malattia parodontale e la carie sono quasi sempre prevenibili. C'è un bisogno urgente di rafforzare l'informazione partendo dalle scuole. Seguendo semplici consigli come lavarsi i denti con dentifricio al fluoro due volte al giorno, ridurre la quantità e la frequenza di zucchero e amido nella dieta, non utilizzare tabacco ed effettuare regolari visite di controllo dal proprio dentista almeno due volte l'anno, sono pratiche che migliorano la propria salute dentale e quella generale riducendo, anche, il dispendio economico causato dalle malattie gengivali e dalla carie".

"Speriamo -ha concluso il prof West che le autorità pubbliche e sanitarie prestino attenzione allo slogan associato alla nostra campagna: I denti sono per tutta la vita. Agire!".

Nor. Mac.

Articoli correlati

Graziani (EFP): obiettivo sensibilizzare sull’importanza salute orale per benessere della persona


Un'igiene orale corretta e visite regolari dal dentista possono sostenere la salute cardiovascolare. Questo, in estrema sintesi, è ciò che odontoiatri e cardiologi hanno concordato durante il...


La Federazione Europea di Parodontologia (EFP) apre le sue porte agli International Association Member.“La parodontite è un problema globale, con forme gravi che...


approfondimenti     16 Luglio 2018

Parodontite e diabete

L’impegno della SIdP per combattere questa nuova epidemia


SIdP: parodontite e diabete, un pericoloso legame a doppio filo. Grazie ai dentisti si può prevenire attraverso diagnosi precoce ed individuare grazie a semplici test alla poltrona


Altri Articoli

E’ oramai chiaro che il Governo in tema di sostengo alle imprese si ispira alla Ruota della fortuna e sperare in una programmazione o in un progetto di rilancio economico...

di Norberto Maccagno


L’obiettivo, anche in periodo di pandemia, garantire che i futuri dentisti siano preparati a curare le persone. Lo Muzio (CPCLOPD): gli atenei italiani stanno con mille difficoltà lavorando in tal...


Iandolo (CAO): “Coinvolgere gli odontoiatri nella campagna, e vaccinarli per primi, insieme al personale di studio”. Chiesta anche la proroga dell’esenzione IVA sui DPI


Secondo una nuova guida emessa dai Centers for Disease Control and Prevention (Cdc) degli Stati Uniti, le mascherine facciali possono proteggere chi le indossa e gli altri dall'infezione da...


Domani 28 novembre Evento online organizzato da Cooperazione odontoiatrica Internazionale Onlus e la sezione di Medicina Legale dell’Università di Torino


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Il prof. Burioni spiega come funzionano i test Covid e dà qualche consiglio agli odontoiatri ed igienisti dentali