HOME - Approfondimenti
 
 
28 Febbraio 2018

Società di capitale ed odontoiatria, per Iandolo solo se StP

Il presidente CAO: obbligatorio per legge con due terzi del capitale in mano ai professionisti


A sei mesi dall’entrata in vigore (il 29 agosto scorso) della legge 124/2017 sulla concorrenza, che ha aperto ai soci non professionisti nelle società di avvocati e che ha consentito alle società di capitali di diventare titolari di farmacie, il Sole 24 Ore di lunedì 26 febbraio fa una prima fotografia dei cambiamenti in atto guardano anche il settore odontoiatrico.

“La legge sulla concorrenza non ha avuto un grosso impatto sul settore odontoiatrico”, spiega il quotidiano finanziario motivando l’affermazione con il fatto che “le società operano già in questo campo da anni e la novità più rilevante è l'obbligo per le strutture di avere un direttore sanitario iscritto all'albo”.

“Varie catene di studi dentistici presenti in Italia –ricorda il Sole- sono controllate da fondi di private equity, e tra i soci cominciano a comparire le banche”. Sul tema il quotidiano di Confindustria porta un commento del presidente CAO Raffaele Iandolo (nella foto) che in tema di società di capitale conferma la linea già espressa dal settore in più occasioni.

“Nel campo odontoiatrico - commenta Iandolo- dovrebbe essere obbligatoria per legge la società tra professionisti, con due terzi del capitale in mano ai professionisti”.

Articoli correlati

La FNOMCeO prende atto della delibera dell’AGCM sulle quote societarie delle StP ma ritiene che l’interpretazione letterale della norma di cui all'art. 10, comma 4, lett. b), legge n....


Le Società di capitale dovranno versare il contribuito già per il fatturato 2018


Queste le responsabilità legali, assicurative, deontologiche e morali dell’odontoiatra


Altri Articoli

Una ricerca su JADA è lo spunto per le considerazioni del prof. Gagliani nella sua Agorà del Lunedì. L’argomento è la comunicazione della prevenzione, ma anche il valore delle revisioni...

di Massimo Gagliani


Troppo incerta la situazione, UNIDI decide di annullare l’appuntamento di novembre e rimandare a maggio 2021


Sulla questione bonus sanificazione perché stupirsi?Fin dal primo DCPM che il Governo ha annunciato, prima ancora di vararlo, sottolineo come la linea d’intervento governativa seguita è...

di Norberto Maccagno


Disponibile la registrazione completa del webinar live dal titolo “Covid-19: ci si può organizzare per una prevenzione più “strutturale” e meno invasiva?”


Due le possibilità per gli iscritti, una applicabile da subito, l’atra solo se i Ministeri vigilanti daranno parere favorevole. Ecco le indicazioni di ENPAM


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

I u201ctrucchiu201d per convivere con il rischio Covid in studio