HOME - Approfondimenti
 
 
26 Giugno 2018

Rinvio dell’obbligo di fatturazione elettronica per gli acquisti di carburanti

Nessuna proroga, invece, per il divieto del contante per pagare gli stipendi

Nor. Mac.

Manca l’ufficialità che avverrà con molta probabilità nel prossimo Consiglio dei Ministri ma il rinvio al divieto dell’utilizzo della scheda carburantesembra ormai certo L’obbligo di fatturazione elettronica per gli acquisti di carburanti, introdotto dall’ultima legge di bilancio con effetto dal 1° luglio (domenica prossima), dovrebbe quindi essere rinviato al prossimo 1° gennaio 2019

“La non matematica certezza è dovuta al fatto che il rinvio dovrebbe avvenire con il D.L. “dignità” che dovrebbe essere approvato dal C.d.M. questa settimana”, spiega ad Odontoiatria33 Umberto Terzuolo(nella foto) consulente fiscale AIO dello studio Terzuolo Brunero & Associati con sede in Torino e Milano.

“La notizia –continua- però, è stata data ieri da Luigi Di Maio durante la conferenza stampa tenutasi al MISE in virtù del minacciato sciopero da parte dei distributori di carburante che si sarebbe dovuto tenere oggi (poi revocato)". 

Dovrebbe, quindi, esserci ancora la possibilità per i prossimi 6 mesi di utilizzare la scheda carburate come strumento per documentare e “scaricare” ai fini delle imposte gli acquisti di carburante. 

Ad oggi, però, non è ancora stato chiarito (ma dovrebbe esserlo a breve) se sarà comunque obbligatorio dal prossimo 1° di luglio utilizzare esclusivamente mezzi di pagamento diversi dal contante per gli acquisti di benzina e gasolio, oppure se l’utilizzo di carte di credito, bancomat e altre carte prepagate sarà facoltativo (situazione attuale). 

Nessuna proroga, invece, per l’obbligo del pagamento degli stipendi attraverso strumenti tracciabili, come Odontoiatria33 aveva recentemente informato.  

Articoli correlati

Per i dentisti, igienisti dentali e laboratori odontotecnici che emettono la fattura elettronica per le prestazioni esenti Ivascade lunedì 22 luglio il termine per pagare l'imposta di...


Con la fine del periodo transitorio, scattano oggi primo luglio alcune novità in tema di fatturazione elettronica a cominciare dalla possibilità di emetterla, ed inviarla allo SDI, 12...


Dal primo gennaio 2020 studi dentistici e coloro che emettono fatture per prestazioni sanitarie che ad oggi devono sottostare al divieto di emettere fattura elettronica, dovranno attrezzarsi. Per...


Sono disponibili nel portale Fatture e Corrispettivi del sito dell’Agenzia delle Entrate, l’apposito servizio telematico che consente di verificare il calcolo ed eseguire il pagamento...


Dal primo gennaio 2019 è entrato in vigore l’obbligo di fatturazione elettronica anche tra privati. Per quanto riguarda l’applicazione della norma alle fatture riferite alle prestazioni...


Altri Articoli

Quando non si ha la possibilità di utilizzare trapano, anestesia, materiali per otturazioni, tra le tecniche ed i prodotti a disposizione per trattare la carie dei denti da latte, e non solo, in...


“Apprendo con grande stupore a mezzo stampa di una presunta querela che sarebbe stata sporta nei miei confronti da parte dell’ANDI – dichiara Marco Vecchietti, Amministratore Delegato e...


La Regione Toscana, con la Legge regionale n° 50, ha modificato la L.R. 5 agosto 2009 n°51 "Norme in materia di qualità e sicurezza delle strutture sanitarie: procedure e requisiti autorizzativi...


Avevano permesso ad un non laureato ed abilitato di curare i loro pazienti e per questo il giudice di Lucca ha condannato tre iscritti all’Albo per concorso in esercizio abusivo della...


In vista del termine del triennio formativo e dell’obbligo per medici ed odontoiatri iscritti all’Albo di ottemperare al debito formativo previsto l’OMCeO Milano, sul proprio sito,...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi