HOME - Approfondimenti
 
 
26 Giugno 2018

Rinvio dell’obbligo di fatturazione elettronica per gli acquisti di carburanti

Nessuna proroga, invece, per il divieto del contante per pagare gli stipendi

Nor. Mac.

Manca l’ufficialità che avverrà con molta probabilità nel prossimo Consiglio dei Ministri ma il rinvio al divieto dell’utilizzo della scheda carburantesembra ormai certo L’obbligo di fatturazione elettronica per gli acquisti di carburanti, introdotto dall’ultima legge di bilancio con effetto dal 1° luglio (domenica prossima), dovrebbe quindi essere rinviato al prossimo 1° gennaio 2019

“La non matematica certezza è dovuta al fatto che il rinvio dovrebbe avvenire con il D.L. “dignità” che dovrebbe essere approvato dal C.d.M. questa settimana”, spiega ad Odontoiatria33 Umberto Terzuolo(nella foto) consulente fiscale AIO dello studio Terzuolo Brunero & Associati con sede in Torino e Milano.

“La notizia –continua- però, è stata data ieri da Luigi Di Maio durante la conferenza stampa tenutasi al MISE in virtù del minacciato sciopero da parte dei distributori di carburante che si sarebbe dovuto tenere oggi (poi revocato)". 

Dovrebbe, quindi, esserci ancora la possibilità per i prossimi 6 mesi di utilizzare la scheda carburate come strumento per documentare e “scaricare” ai fini delle imposte gli acquisti di carburante. 

Ad oggi, però, non è ancora stato chiarito (ma dovrebbe esserlo a breve) se sarà comunque obbligatorio dal prossimo 1° di luglio utilizzare esclusivamente mezzi di pagamento diversi dal contante per gli acquisti di benzina e gasolio, oppure se l’utilizzo di carte di credito, bancomat e altre carte prepagate sarà facoltativo (situazione attuale). 

Nessuna proroga, invece, per l’obbligo del pagamento degli stipendi attraverso strumenti tracciabili, come Odontoiatria33 aveva recentemente informato.  

Articoli correlati

Per chi effettua la liquidazione mensile iva finisce il periodo di “moratoria”, le sanzioni sulla ritardata fatturazione ritornano attive. Per gli altri se ne parla a novembre


L’Ordine di Roma indica le modalità di emissione della fattura elettronica a seguito della liquidazione del Giudice del compenso spettante le operazioni peritali svolte in una causa civile


Per i dentisti, igienisti dentali e laboratori odontotecnici che emettono la fattura elettronica per le prestazioni esenti Ivascade lunedì 22 luglio il termine per pagare l'imposta di...


Con la fine del periodo transitorio, scattano oggi primo luglio alcune novità in tema di fatturazione elettronica a cominciare dalla possibilità di emetterla, ed inviarla allo SDI, 12...


Dal primo gennaio 2020 studi dentistici e coloro che emettono fatture per prestazioni sanitarie che ad oggi devono sottostare al divieto di emettere fattura elettronica, dovranno attrezzarsi. Per...


Altri Articoli

Capofila del progetto, in quanto Regione promotrice dell’iniziativa contenuta nel piano di lavoro, è la Basilicata


Presso FICO di Bologna un nuovo appuntamento con “La Piazza della Salute”, aperto a tutti e all’insegna dell’informazione e prevenzione partendo dalla salute dei propri denti fino a uno...


Fino a sabato confronto tra gli esperti sui temi, classici e non, della patologia e della medicina orale


Gli odontoiatri in prima linea per individuare fenomeni di violenza, dall’Ordine di Medici di Napoli le “direttive” 


Oltre alla clinica anche il cambio di consegne alla presidenza e le elezioni di chi guiderà SIDO dal 2023 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi