HOME - Approfondimenti
 
 
09 Ottobre 2018

ECM, ecco come trasferire i crediti al triennio precedente

La procedura “web” per mettersi in regola con il debito formativo pregresso

Nor. Mac.

Tra le novità in tema di crediti ECM anticipate ieri ad Odontoiatria33 dal componente della Commissione Nazionale ECM Stefano Almini (nella foto), la possibilità fino alla fine 2019 di consentire ai professionisti sanitari di completare il conseguimento dei crediti formativi relativi al triennio 2014-2016, trasferendo i crediti acquisiti in questo triennio al triennio precedente

“Attenzione –chiarisce Almini- i crediti acquisiti in questo triennio che vengono trasferiti nel triennio 2014- 2016, non potranno più essere computati ai fini del soddisfacimento dell'obbligo formativo relativo al triennio 2017-2019”. 

“Questa recente decisione della Commissione ECM –continua il Coordinatore del Gruppo Libera professione- rappresenta una opportunità preziosa per il totale recupero di crediti mancanti sul triennio precedente senza più il limite di trasferimento”. In precedenza vi era il limite del 50% del proprio obbligo formativo. 

“Oggi –continua Almini- il sistema ECM offre una opportunità: ogni professionista sanitario potrà liberamente decidere cosa sia preferibile. Senza dubbio, l’ottimale sarebbe riuscire a completare il triennio precedente, senza perdere di vista il triennio in corso. L’auto formazione potrà in questo senso aiutare ogni professionista per il triennio in corso”. I professionisti che intendano avvalersi di questa possibilità (recupero) devono farlo attraverso il sito Co.Ge.A.P.S.

Ecco come farlo 

Inserendo login e password si accede alla propria area riservata, qui andate su “Dettagli professionista partecipazioni ECM” e successivamente su “Spostamento Crediti” e poi su “Gestione spostamento crediti”, selezionare infine “dal 2017 al triennio 2014/16”.

A questo punto compariranno gli eventi a cui avete partecipato nel 2017 e 2018 con il numero di crediti ottenuti, al termine della striscia con i dettagli dell’evento trovate la colonna “sposta”, cliccandoci sopra si spostano i crediti ottenuti al triennio precedente.  

Articoli correlati

L’Ordine di Bergamo attiva il primo Dossier di Gruppo per odontoiatri, il presidente CAO Stefano Almini ci spiega come funziona ed i vantaggi abbinati alla adesione


Una delibera Agenza riduce il numero di crediti per i professionisti coliti dai terremoti, ecco le altre possibilità di riduzione o di esonero per i crediti ECM


L’ultimo DiDomenica prima delle vacanze estive diventa un’ottima occasione per girarsi indietro e riguardare questi primi mesi dell’anno, anche se rileggendo i titoli delle oltre 700 notizie...

di Norberto Maccagno


Intanto il Comitato Centrale FNOMCeO studia soluzione per regolarizzare situazione da presentare alla Commissione ECM


In vista del termine del triennio formativo e dell’obbligo per medici ed odontoiatri iscritti all’Albo di ottemperare al debito formativo previsto l’OMCeO Milano, sul proprio sito,...


Altri Articoli

Rispettare l’ambiente costa fatica (in realtà poca), rinunce (anche queste poche) e quello dell’impegnarsi per il bene collettivo alla fine rischia di rimanere una frase che suona bene, ma molto...

di Norberto Maccagno


Si chiama Associazione Nazionale Odontoiatri e Medici Convenzionati e si pone come portavoce di tutti coloro che credono nella Sanità Integrativa e vogliono renderla una opportunità per...


Quelle odontoiatriche seguono lo stesso principio. Di Gioia (POIESIS): anche in caso di prestazioni rese nell’ambito anatomico di competenza extra orale


Caprara: è una strada da percorrere per il nostro bene e quello dei nostri pazienti, non per tornaconti personali o per strategie di marketing


Intervista al presidente SIE alla vigilia del Congresso Nazionale. Vittorio franco: è una delle più importanti branche dell’odontoiatria che merita di essere “specialità” 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi