HOME - Approfondimenti
 
 
26 Novembre 2018

La Commissione Pari Opportunità e Politiche di Genere ANDI, sensibilizza il Ministero per l’approvazione del progetto ‘’Odontoiatri Sentinelle contro la violenza di genere’’


Sarà ancora molto lontano il giorno in cui non sentiremo più parlare al telegiornale degli odiosi femminicidi che avvengono ormai quasi quotidianamente?
Se un argomento così “barbaro” sembrava non dovesse diventare di attualità, ci siamo dovuti arrendere all’evidenza, davanti alle tante e sconvolgenti notizie di continui casi di uccisioni di donne che si verificano in tutto il mondo e purtroppo anche il Italia. 

La Giornata mondiale contro la violenza sulle donne è stata istituita durante l’Assemblea generale delle Nazioni Unite il 17 dicembre 1999, a seguito dell’aggravarsi del fenomeno. Si è celebrata ieri 25 novembre, a ricordare quel giorno del 1960, quando le tre sorelle Mirabal, attiviste politiche, furono drammaticamente uccise a bastonate, dai sicari del dittatore Trujllo, nella Repubblica Domenicana, a causa della loro resistenza e coraggio nell’opporsi al regime. Anche in Italia i femminicidi sono tra le notizie più ricorrenti, delitti il cui numero continua a crescere di giorno in giorno, annoverando le tante donne che non sono riuscite a fermare la violenza contro di loro, perpetrata molto spesso all’interno della loro famiglia. I partener o gli ex partner sono generalmente gli autori dell’omicidio, che avviene in molte occasioni proprio davanti ai figli. Nel 62,7% dei casi sono anche autori di stupri e altre violenze contro le loro partner.  

ANDI non vuole tacere di fronte a questa vera e propria strage continua e per questo si è attivata già da alcuni mesi attraverso la sua Commissione Nazionale Politiche di Genere e Pari Opportunità, programmando un deciso lavoro di contrasto e di prevenzione. 

La ricorrenza del 25 novembre diventa anche un’occasione per comunicare ai Soci che la Commissione si sta adoperando per far approvare in ambito Ministeriale il progetto “Odontoiatri Sentinelle contro la violenza di genere” che, forte del primigenio avvio del progetto ad opera di ANDI Roma e dell’importante impegno profuso attraverso la sua Presidente, Sabrina Santaniello, avrà ora sviluppo Nazionale. 

Questo importante e originale progetto permetterà ad ANDI di fungere da collegamento tra il privato e i centri antiviolenza ospedaliera potenziandone l’efficacia.

Sono già attive alcune Commissioni Provinciali in diverse regioni d’Italia, composte da donne, uomini e numerosi giovani professionisti, che già lavorano attivamente alle iniziative. Si invitano tutte le sezioni provinciali ad inviare i riferimenti del Responsabile quanto prima, permettendo così alla Commissione Nazionale di coordinarsi con le diverse realtà territoriali.  

A cura di: Gabriella Ciabattini Cioni: Coordinatrice della Commissione Pari Opportunità e Politiche di Gener

Tag

Articoli correlati

La Commissione politiche dell’Unione Europea giudica respinge l’emendamento che avrebbe consentito l’esercizio dell’attività odontoiatrica in forma societaria solo alle StP. I commenti di...


La fotografia dalla Congiunturale ANDI presentata in Expodental Meeting. Ghirlanda: dati indispensabili per comprendere il cambiamento e adottare le strategie corrette


Il presidente CAO Raffaele Iandolo ed il presidente ANDI Carlo Ghirlanda intertengono sulla nota della Regione Piemonte che invita ad applicare l’art. 348 del C.P. per il sanitario soppeso se...


In uno studio multicentrico con meta-analisi, pubblicato sul Journal of Endodontics, gli autori hanno eseguito un’analisi mondiale sulla prevalenza del canale linguale nei premolari...

di Lara Figini


Evento di confronto organizzato Alleanza per la Professione Medica, alla presenza del ministro Speranza, per parlare della riforma della sanità e dei fondi che saranno destinato con il PNRR


Altri Articoli

In occasione della quinta edizione del Dental Forum ad Asti, il 2 ottobre 2021, l’intervento “Il digitale e la nuova e-inclusion in odontoiatria” sarà focalizzato sui trend che stiamo...


Uno lavorava in un poliambulatorio medico, l’altro in un sottoscala, gli altri 2 arrotondavano facendo i buttafuori 


Agorà del Lunedì     27 Settembre 2021

Ripariamo i denti rotti

Partendo da un interessante lavoro scientifico tutto italiano, il prof. Gagliani ragiona sull’importanza della restaurativa conservativa

di Massimo Gagliani


Le STP sono escluse ma non tutte. Oltre 5 milioni di euro quanto incassato da ENPAM ma lo scorso anno solo il 50% delle società lo ha versato. Le sanzioni per gli inadempienti


La FNOMCeO in vista della scadenza di fine anno ricorda come ed in quali casi è possibile spsotare e recuperare i crediti acquisiti nei vari trienni


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 

Annunci


CERCO
OFFRO
24 Settembre 2021
Cerco odontoiatra
23 Settembre 2021
Cerco odontoiatra
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

ECM: abbiamo fatto il punto con Alessandro Nisio