HOME - Approfondimenti
 
 
18 Dicembre 2018

Federazione Europea di Parodontologia diventa globale. Invitate alla collaborazione le società parodontali extraeuropee 


La Federazione Europea di Parodontologia (EFP) apre le sue porte agli International Association Member.

“La parodontite è un problema globale, con forme gravi che colpiscono una persona su dieci in tutto il mondo" ha dichiarato Anton Sculean, presidente EFP. "La salute delle gengive è un fattore chiave per il mantenimento della salute generale e per la qualità della vita. Come più influente organizzazione parodontale al mondo, EFP sta unendo le proprie forze con le società internazionali affinché, insieme, sia possibile prevenire e curare la parodontite e le sue complicanze”.

A tutte le società parodontali extraeuropee EFP rivolge l’invito a candidarsi per aderire alla Federazione in qualità di International Association Member.

“La parodontite ha una prevalenza ancora elevata a livello mondiale” sottolinea il dottor Luca Landi, presidente eletto della Società Italiana di Parodontologia e Implantologia. “Il fatto che negli ultimi vent’anni non si siano registrati miglioramenti in termini di prevenzione precoce e controllo della malattia, in special modo nelle sue forme gravi, è un indicatore della necessità di condividere strategie a livello internazionale. L’apertura alla collaborazione con società scientifiche di tutto il mondo da parte di EFP è un importante passo in questa direzione.”

Sono numerose le opportunità offerte agli associati: avranno accesso ai progetti EFP e riceveranno newsletter e pubblicazioni; potranno godere di tariffe ridotte per l’abbonamento al Journal of Clinical Periodontology, per la partecipazione al congresso EuroPerio e agli altri numerosi eventi oltre ad avere il supporto dall'EFP Immediate Past President… e molto altro ancora.

“Il consenso che la Federazione Europea va riscuotendo nel mondo è una chiara conferma dell’autorevolezza di cui essa gode nella comunità scientifica internazionale, anche grazie al contributo dell'Italia” sottolinea il dottor Alessandro Crea, coordinatore della Commissione Editoriale. “La SIdP ricopre un ruolo cruciale in seno alla EFP come società fra le più rappresentative in termine di autorevolezza e numero di iscritti, al punto che un suo illustre rappresentante, il professor Filippo Graziani, vestirà il ruolo di presidente della Federazione a partire dalla prossima primavera.”

Il primo paese a candidarsi come International Association Member è stato il Messico, seguito da Taiwan, Brasile e Libano; le loro adesioni saranno formalizzate nel corso dell’Assemblea Generale EFP che si terrà a Berna, in Svizzera, il 30 marzo 2019.    

Articoli correlati

Un'igiene orale corretta e visite regolari dal dentista possono sostenere la salute cardiovascolare. Questo, in estrema sintesi, è ciò che odontoiatri e cardiologi hanno concordato durante il...


approfondimenti     16 Luglio 2018

Parodontite e diabete

L’impegno della SIdP per combattere questa nuova epidemia


Al fine di richiamare l'attenzione sul crescente peso della carie e della parodontite, e gli interventi preventivi semplici ed economici disponibili per affrontare queste condizioni, la Federazione...


La parodontite aggressiva (AgP) è una patologia caratterizzata da perdita di tessuto parodontale con esordio precoce e una progressione relativamente rapida in assenza di un...

di Alessandra Abbà


In uno studio, pubblicato su Acta Odontologica Scandinavica, gli autori hanno valutato la consapevolezza dei pazienti circa le proprie recessioni gengivali, l’impatto sulla...

di Lara Figini


Altri Articoli

Il JDR pubblica una interessante ricerca che conferma quanto il dentista possa essere utile per effettuare screening sulla popolazione, diventando, lo definisce nel suo Agorà del Lunedì il...

di Massimo Gagliani


E’ oramai chiaro che il Governo in tema di sostengo alle imprese si ispira alla Ruota della fortuna e sperare in una programmazione o in un progetto di rilancio economico...

di Norberto Maccagno


L’obiettivo, anche in periodo di pandemia, garantire che i futuri dentisti siano preparati a curare le persone. Lo Muzio (CPCLOPD): gli atenei italiani stanno con mille difficoltà lavorando in tal...


Iandolo (CAO): “Coinvolgere gli odontoiatri nella campagna, e vaccinarli per primi, insieme al personale di studio”. Chiesta anche la proroga dell’esenzione IVA sui DPI


Secondo una nuova guida emessa dai Centers for Disease Control and Prevention (Cdc) degli Stati Uniti, le mascherine facciali possono proteggere chi le indossa e gli altri dall'infezione da...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Il prof. Burioni spiega come funzionano i test Covid e dà qualche consiglio agli odontoiatri ed igienisti dentali