HOME - Approfondimenti
 
 
01 Febbraio 2019

Quota 100 solo per contributi INPS, ENPAM ricorda: da noi era già una realtà

Nor.Mac.

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, da qualche giorno gli iscritti all’INPS possono presentare domanda per la Quota 100. La versione definitiva del decreto-legge che per il triennio 2019-2021 sancisce il diritto alla pensione anticipata al raggiungimento di un’età anagrafica di almeno 62 anni e di un’anzianità contributiva minima di 38 anni.

La misura, però, interessa i medici dipendenti che hanno versato i contributi previdenziali all’INPS, i contributi ENPAM “non possono essere cumulati con quelli INPS per raggiungere l’anzianità necessaria ad andare in pensione con “Quota 100”, lo dice il testo del decreto con cui il Governo introduce la misura” ricordano dall’Ente di previdenza di medici e dentisti. ENPAM che ricorda come per i medici e i gli odontoiatri la Quota 100 “è un traguardo già raggiunto e perfino superato”.

Di fatto l’ENPAM consente ai liberi professionisti e ai convenzionati di chiedere la pensione anticipata già con Quota 97, intesa come somma tra età anagrafica e anni di contributi.Nel computo dell’anzianità contributiva rientrano anche gli anni riscattati o ricongiunti. L’unico vincolo esistente è che al momento del pensionamento siano trascorsi 30 anni dalla laurea.Esiste infine la possibilità di andare in pensione anticipata indipendentemente dall’età anagrafica, se si hanno 42 anni di contributi. 

In sintesi queste le possibilità per gli iscritti alla Quota “B”i:

Quota B: Dal compimento di 62 anni con almeno 35 anni di contribuzione effettiva riscattata e/o ricongiunta (e 30 anni di anzianità di laurea) oppure indipendentemente dall’età con 42 anni di contribuzione effettiva, riscattata e/o ricongiunta e 30 annidi anzianità di laurea.

Al link un nostro apprendimento sulle varie possibilità che il dentista ha per andare in pensione e quando.

Articoli correlati

Presso FICO di Bologna un nuovo appuntamento con “La Piazza della Salute”, aperto a tutti e all’insegna dell’informazione e prevenzione partendo dalla salute dei propri denti fino a uno...


Malagnino: ''attiveremo attività ispettiva''. Intanto annuncia investimenti per incentivare la libera professione e sul welfare


Dopo la proroga si avvicina la scadenza per compilare il Modulo D per il reddito prodotto nel 2018 sul quale viene calcolato il contributo previdenziale da versare


Gli iscritti in ritardo con i pagamenti potranno godere di una serie di agevolazioni, ridotte le sanzioni per chi si mette in regola prima dell’accertamento


La mappa delle oltre 5 mila società censite da ENPAM, previsto un gettito di oltre 7 milioni di euro. Controlli e sanzioni: previsti “incroci” con i dati delle Entrate 


Altri Articoli

Il primo è un dentista titolare di un ambulatorio odontoiatrico ma senza autorizzazione, ai tre denunciati a Paestum mancava invece la laurea


Approvato il nuovo regolamento per le autorizzazioni sanitarie, molte le novità a cominciare dall’obbligo di informare l’Ordine sulle autorizzazioni concesse 


Le nuove tecnologie e la professione odontotecnica: un focus a 360° tra clinica e rivendicazioni sindacali nell’evento ANTLO organizzato a Vicenza


O33Inchieste     14 Novembre 2019

Tassa sullo zucchero e salute orale

Mappa dei Paesi in cui la tassa è stata o non è stata attivata

Sono oltre 50 i Paesi che hanno introdotto una healty tax  per disincentivare i consumi di zucchero ed in molti casi i risultati sono positivi

di Davis Cussotto


Sabato a Torino il Convegno da titolo ''Il  modello Torino di Odontoiatria Sociale : il diritto alla salute orale  in un percorso per il Welfare di comunità’’


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi