HOME - Approfondimenti
 
 
01 Febbraio 2019

Quota 100 solo per contributi INPS, ENPAM ricorda: da noi era già una realtà

Nor.Mac.

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, da qualche giorno gli iscritti all’INPS possono presentare domanda per la Quota 100. La versione definitiva del decreto-legge che per il triennio 2019-2021 sancisce il diritto alla pensione anticipata al raggiungimento di un’età anagrafica di almeno 62 anni e di un’anzianità contributiva minima di 38 anni.

La misura, però, interessa i medici dipendenti che hanno versato i contributi previdenziali all’INPS, i contributi ENPAM “non possono essere cumulati con quelli INPS per raggiungere l’anzianità necessaria ad andare in pensione con “Quota 100”, lo dice il testo del decreto con cui il Governo introduce la misura” ricordano dall’Ente di previdenza di medici e dentisti. ENPAM che ricorda come per i medici e i gli odontoiatri la Quota 100 “è un traguardo già raggiunto e perfino superato”.

Di fatto l’ENPAM consente ai liberi professionisti e ai convenzionati di chiedere la pensione anticipata già con Quota 97, intesa come somma tra età anagrafica e anni di contributi.Nel computo dell’anzianità contributiva rientrano anche gli anni riscattati o ricongiunti. L’unico vincolo esistente è che al momento del pensionamento siano trascorsi 30 anni dalla laurea.Esiste infine la possibilità di andare in pensione anticipata indipendentemente dall’età anagrafica, se si hanno 42 anni di contributi. 

In sintesi queste le possibilità per gli iscritti alla Quota “B”i:

Quota B: Dal compimento di 62 anni con almeno 35 anni di contribuzione effettiva riscattata e/o ricongiunta (e 30 anni di anzianità di laurea) oppure indipendentemente dall’età con 42 anni di contribuzione effettiva, riscattata e/o ricongiunta e 30 annidi anzianità di laurea.

Al link un nostro apprendimento sulle varie possibilità che il dentista ha per andare in pensione e quando.

Articoli correlati

Dopo le richieste avanzate anche da sindacati di settore, l’ENPAM ha deciso di rinviare al 30 settembre il termine per presentare il modello D per tutti i medici e gli odontoiatri...


C'è un traguardo che per molti medici e odontoiatri potrebbe essere davvero difficile da raggiungere: i 150 crediti per l'aggiornamento professionale (Ecm o educazione continua in medicina) per il...


Fino 30 settembre 2019 è possibile fare domanda per ottenere una borsa di studiodi 5 mila euro per contribuire a pagare la retta di uno dei 49 collegi universitari di merito (a questo link...


Se entro fine mese il Senato approverà senza modifiche il Decreto Crescita, già approvato alla Camera, tra le misure che entreranno in vigore anche la proroga dei termini dei versamenti delle...


Il nuovo regolamento dell’inabilita temporanea a favore dei liberi professionisti ha rappresentato un cambio di paradigma: ha spostato questo tipo prestazioni dall’alveo di quelle assistenziali a...


Altri Articoli

Si chiama “Costituente delle Idee” il progetto presentato dal PD che lo definisce “uno strumento per chiamare a raccolta una parte del Paese che vuole combattere”. “Dovrà essere una...


Dopo aver raccolto più di 400 reclami dai propri iscritti, di cui quasi 200 arrivati nel primo semestre 2019, AltroConsumo ha deciso di rivolgersi all’Autorità Garante della Concorrenza e Mercato...


“Bene la flat tax delle famiglie, ma non lasciamo a metà il lavoro fin qui fatto su professionisti e partite Iva. Bisogna infatti allargare il regime agevolato anche agli studi professionali,...


La FNOMCeO prende atto della delibera dell’AGCM sulle quote societarie delle StP ma ritiene che l’interpretazione letterale della norma di cui all'art. 10, comma 4, lett. b), legge n....


In queste settimane su gruppi Facebook, ma anche alcuni di voi lettori ci hanno scritto, vi interrogate su come mai ci siano ancora in giro pubblicità che propongono prestazioni...

di Norberto Maccagno


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi