HOME - Approfondimenti
 
 
15 Febbraio 2019

Parodontite e trattamento con antibiotico topico. Un corso FAD ECM gratuito spiega come motivare il paziente


Non sempre è facile spiegare al paziente il perché sia così importante fare screening, prevenzione e dedicarsi al mantenimento domiciliare per evitare problemi e ancor più difficile è spiegare e giusti­ficare il costo economico e biologico di alcuni trattamenti soprattutto se localizzati e mini invasivi. La malattia parodontale è tra le principali cause di perdita di denti, il controllo clinico, unitamente alla motivazione del paziente ed una corretta igiene domiciliare sono gli strumenti a disposizione del clinico per mantenere in salute il proprio paziente.

Se anamnesi, esame clinico ed eventualmente radiografico unitamente alla valutazione del rischio effettuata attraverso determinate metodiche sono gli strumenti a disposizione del clinico per effettuare una corretta diagnosi, indicare al paziente il percorso terapeutico più adatto, motivarlo e prescrivergli gli strumenti ed in farmaci necessari sono le sfide più importanti da affrontare. 

“Il solo trattamento odontoiatrico non è sufficiente alla risoluzione della patologia parodontale e al mantenimento dello stato di salute”, spiega la prof.ssa Magda Mensi, odontoiatra ricercatore dell’università di Brescia e responsabile scientifico del corso. “Il paziente è necessariamente coinvolto e responsabile della riuscita del trattamento e del proprio benessere”, continua la ricercatrice ricordando come i buoni risultati derivanti dalla terapia parodontale chirurgica e non chirurgica, nel tempo, vanno comunque incontro a insuccesso se il paziente non collabora con un ottimo controllo del biofilm batterico e la conduzione di corrette abitudini e stili di vita salubri”.  

Un valido piano di cura, rivolto al paziente parodontopatico, non è tale se non comprende un adeguato percorso motivazionale

In casi di problematiche parodontali acuti, l’antibiotico topico può sostituirsi all’antibiotico sistemico risolvendole in 24-48 ore.Corretti protocolli d’urgenza e post-trattamento sono la chiave per il successo nel trattamento delle infezioni acute parodontali ed istruire il paziente sul corretto uso dell’antibiotico topico, il segreto della loro efficacia. 

Per guidare l’odontoiatra e l’igienista dentale –secondo i singoli ambiti di intervento- sul corretto uso degli antibiotici nella gestione delle infezioni acute inerenti denti e impianti EDRA, con il contributo non condizionate di Kulzer, ha attivato un corso FAD ECM gratuito per fornire al professionista gli strumenti clinici e di comunicazione nella gestione di problematiche infettivo-in­fiammatorie quali ascessi parodontali, parodontiti localizzate, mucositi, peri-implantiti e peri-coronariti attraverso l’impiego di antibiotici locali e la creazione di una scheda di counselling che riporta suggerimenti utili nella comunicazione con il paziente e nella sua motivazione. 

Il Corso FAD, curato dalla prof.ssa Magda Mensi (Odontoiatra - Ricercatore dell'Università di Brescia - Clinica Odontoiatrica - Dirigente Medico di I livello, Reparto di Chirurgia Orale e Parodontologia U.O. Odontostomatologia, Spedali Civili di Brescia), si compone di tre moduli: 

MODULO 1: Patologia parodontale: inquadramento e opzioni terapeutiche disponibili (M.Mensi)

MODULO 2: Il corretto approccio del paziente affetto da parodontite (M.Mensi)

MODULO 3: Uso degli antibiotici nella gestione delle infezioni acute inerenti denti e impianti: questionario di rilevazione (M.Mensi)  

Al termine del corso viene proposto un questionario da sottoporre al proprio paziente, tra il materiale fornito anche delle schede informative studiate appositamente per favorire la comunicazione tra professionista e paziente sul tema della parodontite

L’iscrizione è estremamente semplice e gratuita, basta seguire le istruzioni a questo link. Il corso sarà disponibile online fino al 13 maggio 2019.  


Come iscriversi al corso FAD: 

  • digitare l’indirizzo web http://fad-antibiotico-counselling.ecm33.it
  • registrarsi alla comunità di Medikey, se non si è ancora iscritti; digitare le proprie credenziali Medikey, se si è già iscritti, l'iscrizione è gratuita;
  • solo per il primo accesso al corso, inserire il codice di attivazione fad-1819-ant

Articoli correlati

Video appello di Giorgio Chiellini e del presidente SIdP Luca Landi ad una maggiore attenzione alla prevenzione della salute gengivale per migliorare la salute generale


Appello SIdP: le sigarette mandano “in fumo” il sorriso, compromettono le cure e peggiorano la parodontite. Ancora troppi pazienti fumatori


Parametri parodontali e biomarker nella progressione della parodontite nei fumatori, le anticipazioni di uno studio longitudinale

di Lara Figini


Da SIdP, SID e AMD le raccomandazioni per odontoiatri, diabetologi e pazienti sui corretti percorsi diagnostici, di screening e sulle corrette modalità di prevenzione e gestione dell’infiammazione...


Una ricerca ipotizza che il virus penetri nel corpo attraverso naso e bocca, si raccolga nella saliva della bocca ed entri nella placca dentale sotto le gengive e tramite i vasi sanguigni si sposti...


Altri Articoli

Lo prevede un emendamento alla Legge europea. ANCOD: “l’eventuale approvazione comporterebbe la perdita occupazionale di 17mila persone”


Dalla fusione di GEASS e iRES GROUP nasce una nuova realtà che punta a valorizzare ulteriormente i rispettivi plus, consolidare le sinergie operative ed ampliare la presenza sul mercato


L’Ordine portoghese scriva a CR7 per complimentarsi per aver invitato a bere acqua e mette in guardia dal consumo eccessivo di bevande zuccherate


Scambio di emozioni e comunicazione  estremamente personalizzata. Le tecnolgie digitali possono essere di grande aiuto al dentista 

di Davis Cussotto


Albonetti (EDRA): “è stato associato impropriamente il nostro logo ad una iniziativa che ci vede totalmente estranei, valuteremo azioni legali” 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

L’odontoiatria al digitale non è solo protesi