HOME - Approfondimenti
 
 
23 Aprile 2019

Dal Ministero della Salute le indicazioni per la presa in carico di pazienti con “bisogni speciali”


Le difficoltà di trovare non solo strutture pubbliche che offrano assistenza odontoiatrica ma anche private, è uno dei fattori principali che limitano le cure per i cosiddetti “pazienti fragili”.

Con l’obiettivo di fornire indicazioni per il miglioramento delle capacità assistenziali in ambito odontoiatrico da parte dei Servizi odontoiatrici presenti sul territorio nazionale il Ministero della Salute ha pubblicato le “Indicazioni per la presa in carico del paziente con bisogni speciali che necessita di cure odontostomatologiche”.

A coordinare la realizzazione del documento, elaborato in collaborazione con altri esperti del settore, è stata la prof.ssa Laura Strohmenger co-direttore del “Centro di collaborazione OMS per l’epidemiologia e l’odontoiatria di comunità, nominata dal Gruppo Tecnico per l’Odontoiatria del Ministero della Salute.

Documento che, indica il Ministero della Salute, “diventa fondamentale in considerazione dell’attuale diversità di presa in carico del paziente con bisogni speciali riscontrate nelle varie Regioni italiane non solo in termini di tipologia di servizio o di caratteristiche dei beneficiari, ma anche in termini di organizzazione dei servizi stessi e specificità del personale deputato alla presa in carico”. 

Il paziente con bisogni speciali, si legge nella nota di presentazione del Ministero,  è “colui che nell’operatività preventiva, diagnostica e terapeutica richiede tempi e modi diversi da quelli di routine”.
Quando in condizione di "non collaborazione" necessita anche della presenza di un ambiente operativo opportunamente attrezzato e di personale medico e assistenziale adeguatamente formato.

Documento che riveste anche interesse per lo studio odontoiatrico privato con untili indicazioni.   

Questi i temi trattati nel documento:

  • Percorso di presa in carico del paziente con bisogni speciali.
  • 
Standard minimi di struttura e personale per l’assistenza odontoiatrica.
  • Appropriatezza per l’erogazione delle prestazioni
.

A questo link il documento integrale sul sito del Ministero della Salute 

Articoli correlati

Avviso di richiamo per una serie di lotti di Abutment di guarigione Certain® BellaTek® Encode® 


L’annuncio del Ministro Speranza. FNOMCeO soddisfatta: si apre una nuova stagione di dialogo tra professionisti


Il dott. Mele commenta la decisione di voler rivedere il Sistema e della proroga di un anno della possibilità di raccogliere i crediti del triennio che si sta per concludere 


Istituito un Gruppo di lavoro che avrà un anno di tempo per riformare il sistema. Tra i componenti nominato il presidente CAO Alessandro Nisio


Le riflessioni di un laureato in odontoiatria e laureato in medicina che si è vista rifiutare la doppia iscrizione, come da indicazione ministeriale


Altri Articoli

L’On. Alberto Volponi è "il papà" di una delle leggi la cui applicazione, o la non applicazione, è da sempre alla base dello “scontro” giudiziario tra Catene, Sindacati ed anche Ordine: la...

di Norberto Maccagno


La Consulta Nazionale dei CAF chiede un intervento del Ministero delle finanze per evitare criticità per contribuenti e prestatori di servizi


Ammessi solo quelli che riguardavano proroghe. L’On leghista prova anche la carta del ricorso ma senza successo. Tenterà altre strade


Poco più di 62 mila il numero totale, meno di 800 il saldo attivo dei nuovi iscritti nel 2019. Tra questi molte le donne


Avviso di richiamo per una serie di lotti di Abutment di guarigione Certain® BellaTek® Encode® 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove norme su Direttore sanitario e Autorizzazioni