HOME - Approfondimenti
 
 
05 Luglio 2019

Come controllare la propria situazione crediti ECM sul sito COGEAPS


Stando alle comunicazioni ufficiali della FNOMCeO il tempo di verifica sui crediti ECM raccolti da parte degli iscritti dovrebbe partire dal gennaio 2020. In una recente nota inviata dal presidente FNOMCeO Filippo Anelli a OMCeo e CAO si invitano gli Ordini ed incentivare che gli iscritti raccolgano il numero di crediti ECM necessari entro la fine del triennio, dicembre 2019.  

Ma come fare a conoscere la propria situazione? 

L’iscritto può verificare la propria posizione ECM, collegandosi alla area riservata COGEAPS e registrandosi, qualora non lo avessero già fatto a questo link.

FNOMCeO che ricorda che nell’area riservata è consentito inserire l’eventuale documentazione mancante che sia in possesso del professionista, entrando su “Partecipazione ECM” e successivamente su “Crediti mancanti”, dalla cui schermata si potranno inserire i singoli eventi formativi, allegando l’autocertificazione accompagnata alla scansione del documento di riconoscimento e l’attestato in possesso. 

Sito COGEAPS che non sarebbe facilmente consultabile.

Per questo motivo, in seguito a numerose segnalazioni di iscritti circa la difficoltà di contattare il COGEAPS per avere informazioni riguardo alla propria posizione ECM, il Presidente OMCeOMI ha scritto al Consorzio per conoscere quali azioni saranno intraprese per far fronte a questa delicata situazione. “Il Consorzio risponde limitandosi a sottolineare le criticità organizzative, senza segnalare soluzioni”, sottolinea una nota dell’OMCeO Milano. 

Altra soluzione è rivolgersi direttamente al proprio Ordine provinciale.  

Articoli correlati

In vista del termine del triennio formativo e dell’obbligo per medici ed odontoiatri iscritti all’Albo di ottemperare al debito formativo previsto l’OMCeO Milano, sul proprio sito,...


C'è un traguardo che per molti medici e odontoiatri potrebbe essere davvero difficile da raggiungere: i 150 crediti per l'aggiornamento professionale (Ecm o educazione continua in medicina) per il...


A fine anno scade il triennio formativo entro il quale gli iscritti all’Albo dei medici e degli odontoiatri dovranno aver raccolto il numero di crediti previsti (150) per evitare possibili...


A quasi sei mesi dalla chiusura del triennio formativo 2017/2019, può essere utile ritornare sulla possibilità data al professionista di ottenere, nel triennio, il 20% dei crediti necessari per...


Incentivi e premi per le aziende sanitarie che fanno formazione, non punizioni per chi non si aggiorna. Il ministro della Salute Giulia Grillo parlando in Agenas all'insediamento della...


Altri Articoli

Tra i temi di stretta attualità su cui il Governo (o parte di esso) dice di voler intervenire -comunque lo annuncia- c’è quello del salario minimo. Che è di fatto la copia...

di Norberto Maccagno


Quando non si ha la possibilità di utilizzare trapano, anestesia, materiali per otturazioni, tra le tecniche ed i prodotti a disposizione per trattare la carie dei denti da latte, e non solo, in...


“Apprendo con grande stupore a mezzo stampa di una presunta querela che sarebbe stata sporta nei miei confronti da parte dell’ANDI – dichiara Marco Vecchietti, Amministratore Delegato e...


La Regione Toscana, con la Legge regionale n° 50, ha modificato la L.R. 5 agosto 2009 n°51 "Norme in materia di qualità e sicurezza delle strutture sanitarie: procedure e requisiti autorizzativi...


Avevano permesso ad un non laureato ed abilitato di curare i loro pazienti e per questo il giudice di Lucca ha condannato tre iscritti all’Albo per concorso in esercizio abusivo della...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi