HOME - Approfondimenti
 
 
23 Luglio 2019

Tassa sulle società odontoiatriche. In vista della scadenza cominciata la campagna informativa ENPAM


Con le prime 600 lettere alle società odontoiatriche censite nelle Marche in Emilia Romagna e Toscana è cominciata la campagna informativa dell’ENPAM in vista della scadenza per versare lo 0,5% del fatturato alla casse previdenziale di medici e dentisti, come voluto dalla legge di Bilancio 2018. 

“Il prelievo sulle società operanti nel solo settore odontoiatrico –ricorda ENPAM in una nota- è stato introdotto con la legge di bilancio 2018 e ha sancito il principio secondo cui tutte le prestazioni effettuate, e quindi tutti gli introiti ottenuti esercitando la professione, devono prevedere un contributo integrativo previdenziale”. 

Nelle prossime settimane anche le altre 5 mila studi odontoiatrici organizzati in società di capitale riceveranno la missiva ENPAM con le informazioni per effettuare il versamento che andrà, ricordano dall’Ente di previdenza, ad incrementare le entrate della gestione Quota B (libera professione) del Fondo di previdenza generale. Secondo il calendario stabilito, domani sarà la volta delle 560 società odontoiatriche di Friuli Venezia Giulia, Sardegna, Liguria, Calabria, Abruzzo, Umbria, Trentino Alto Adige, Basilicata, Molise e Valle d’Aosta.  Nei giorni successivi le comunicazioni - a mezzo pec o raccomandata - raggiungeranno le società di Campania, Piemonte, Sicilia, Puglia, Lombardia, Lazio e Veneto. 

ENPAM ricorda che “la scadenza per dichiarare il fatturato (riferito al 2018) è fissata al 30 settembre, la dichiarazione va fatta direttamente sul sito dell’ENPAM, accedendo all’area riservata alle società. Per le società che pagano dopo il 30 settembre o non fanno la dichiarazione sono previste sanzioni”. 

A questo link un nostro approfondimento sul tema.

Articoli correlati

cronaca     03 Dicembre 2019

ENPAM, patrimonio verso 23 miliardi

Approvato il bilancio di previsione 2020. Oliveti: continueremo a esercitare la massima attenzione al rigore dei conti


Ravennate, medico di medicina generale, è stato eletto con un’ampia maggioranza. Affiancherà il presidente Oliveti ed il Vice presidente Vicario Malagnino


Malagnino: "un giusto principio che va a compensare, in parte, quanto sottratto alla professione. Ora lavoreremo per sollecitare i controlli verso chi non ha versato"  


Rimborsi e sussidi da parte di ENPAM per medici e dentisti danneggiati. Anche AIO ed ANDI vicine ai dentisti colpiti


Presso FICO di Bologna un nuovo appuntamento con “La Piazza della Salute”, aperto a tutti e all’insegna dell’informazione e prevenzione partendo dalla salute dei propri denti fino a uno...


Altri Articoli

Il commento, critico, del presidente Brugiapaglia, tra i primi presidenti CAO ad aver sospeso un iscritto per mancato aggiornamento


Il nuovo libro del prof. Luca Levrini per l’odontoiatra ed il logopedista presenta una sintesi che supera la barriera tra il mondo medi­co-chirurgico e quello riabilitativo


Quelli per i clienti e quelli ai dipendenti che si possono portare in detrazione. Come comportarsi per le cene ed altre spese di rappresentanza?


Il docu-film del fotoreporter Andrea Tomasetto e del giornalista Luca Rolandi racconta la vita in un campo profughi in Libano attraverso il progetto odontoiatrico del COI 


Tre episodi alla base delle considerazioni del dott. Mele sull’obbligo verso l’Educazione Continua in Medicina in vista del termine del triennio formativo 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi