HOME - Approfondimenti
 
 
05 Settembre 2019

Raccomandazioni nell’interpretazione del messaggio informativo in odontoiatria: FNOMCeO precisa

In una nota viene ribadita la natura di proposta del documento approvato dalla CAO nazionale in tema di pubblicità sanitaria, annunciandone uno condiviso anche con i medici

Norberto Maccagno

A chiarire che le Raccomandazioni sulla pubblicità erano da intendersi come una guida per i presidenti CAO nell’interpretare le norme che interessano la pubblicità e l’informazione sanitaria, fermo restando la piena autonomia delle Commissioni di Albo provinciali e che il documento era suscettibile di tutti i miglioramenti ed aggiornamenti ritenuti utili dal punto di vista dell’effettiva operatività, era stato lo stesso presidente nazionale CAO Rafaele Iandolo anche dalle colonne di Odontoiatria33 all’indomani della loro pubblicazione. 

Precisazione che anche il presidente FNOMCeO Filippo Anelli, ha voluto inviare ai presidenti OMCeO e CAO con una circolare (firmata anche dal presidente Iandolo), il primo agosto scorso. Con la nota viene precisato che il documento “deve ritenersi una mera proposta, che dovrà essere condivisa e discussa con la rappresentanza istituzionale della componente medica di questa Federazione nella prospettiva di ulteriori elementi di riflessione e di aggiornamenti” in modo, continua la nota, di poter adottare “una linea di condotta comune su una materia delicata e di particolare rilevanza per i connessi aspetti deontologici”. 

“Appare quindi significativo chiarire –precisa Anelli- che, trattandosi di una proposta di documento, essa non trova immediata applicazione e non incide nella sfera giuridica degli iscritti agli Albi, in particolare al fine dell'instaurazione di un eventuale procedimento disciplinare e correlativamente dell’irrogazione del relativo apparato sanzionatorio”.



Articoli correlati

Contestato in varie provincie italiane il superamento del limite di spesa in tema di inserzioni pubblicitarie. Ecco cosa dice la norma


Il Comune di Cervia accoglie la segnalazione della CAO di Ravenna e sospende per sei mesi l’autorizzazione sanitaria di un Centro medico. Il Tar conferma la sospensione 


Anelli: la Delibera è un atto formale per evitare strumentalizzazioni. ‘’Il lavoro della Commissione sulla pubblicità continuerà’’


Un video corso del prof. Antonio Pelliccia riflette su questo quesito offrendo spunti di riflessione, considerazioni e consigli


La Delibera del Comitato Centrale FNOMCeO sulle ‘Raccomandazioni nell’interpretazione del messaggio informativo in odontoiatria’ si presta a molti commenti e letture.Quella più ingenua è il...

di Norberto Maccagno


Altri Articoli

Attivato per tutti gli iscritti medici ed odontoiatri. Intanto FNOMCeO annuncia che le criticità legate alla banca dati Co.Ge.APS, saranno risolte al più presto


Contestato in varie provincie italiane il superamento del limite di spesa in tema di inserzioni pubblicitarie. Ecco cosa dice la norma


In provincia di Latina il Comune sanziona con 10 mila euro il titolare di una Srl odontoiatrica che aveva modificato i locali senza richiedere una nuova autorizzazione sanitaria


Nel fine settimana a Bologna la manifestazione biennale “fiore all’occhiello” del Sindacato degli Ortodontisti (SUSO)


Dopo aver letto le norme inserite nella legge di Bilancio che toccano anche lo studio odontoiatrico, i dati rilevati da EDRA e da Key-Stone che indicano la percentuale di odontoiatri e di futuri...

di Norberto Maccagno


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi