HOME - Approfondimenti
 
 
10 Gennaio 2020

Srl odontoiatrica di La Spezia, il Comune emana il provvedimento di sospensione dell’autorizzazione

Si chiude una vicenda che ha scritto importanti passaggi giurisprudenziali in tema di ruolo di verifica e di autonomia della CAO


Con la notifica del provvedimento di sospensione dell’autorizzazione sanitaria per sei mesi emanato dal Comune di La Spezia nei confronti di una Srl odontoiatrica, rea di non aver indicato il nome del direttore sanitario nelle comunicazioni pubblicitarie, si chiude una vicenda che ha fatto giurisprudenza. 

Nel giugno 2018 il presidente della CAO di La Spezia, Sandro Sanvenero, segnalava al Comune le presunte inadempienze di una Srl odontoiatrica inviando fotografie e fotocopie di alcune comunicazioni pubblicitarie inserite in quotidiani che non riportavano il nome del direttore sanitario, come previsto dalla Legge 175/92.

Il Comune, sentita l’avvocatura civica, riteneva necessario richiedere il parere dell’AGCM prima di intervenire. La CAO di La Spezia non considerava corretta l’impostazione espressa dal Comune e ricorre al Tar contro questa decisione ritenendo il Comune “obbligato” ad avviare l’iter amministrativo a seguito segnalazione della CAO, Tar che dà ragione alla Commissione Albo Odontoiatri. A questo punto è il Comune a ricorrere al Consiglio di Stato che dà nuovamente ragione alla CAO di La Spezia obbligando il Comune a portare a compimento l’iter amministrativo, e poiché “ il presupposto applicativo della sanzione prevista dagli artt. 4 comma 2 e 5 comma 5 della legge n. 175/1992 (vale a dire, la dimostrata esistenza di una pubblicità priva dell’indicazione del Direttore Sanitario), è tipizzato dalla legge in termini univoci ed esaustivi”, di fatto emanare il provvedimento di sospensione dell’autorizzazione nei confronti della Srl odontoiatrica. 

Consiglio di Stato che nelle motivazioni non solo legittima la CAO nel ruolo di verifica dei messaggi pubblicitari, “obbligando” il Comune ad intervenire in caso di situazioni non conformi alle norme, ma evidenza il potere di rappresentanza autonoma rispetto a quello dei medici della Commissione Odontoiatri. 

Nel provvedimento di sospensione dell’autorizzazione sanitaria il Comune ha concesso un periodo di transizione che consentirà ai medici della Srl odontoiatrica di terminare le cure o mettere in scurezza i pazienti. Per questo motivo la sospensione per sei mesi entrerà in vigore dal primo febbraio 2020. 



Articoli correlati

Il commento dell’avvocato Silvia Stefanelli alla sentenza del TAR che impone all’Ordine di consentire l’accesso agli atti delle sentenze disciplinari


Tra gli articoli e approfondimenti che non riscuotono grande interesse dei lettori (pochi click), ci sono quelli deontologici ed etici. Ammetto, anche io “raccolgo” con poco...

di Norberto Maccagno


Il Tar Lombardia impone alla CAO di Brescia di consentire l’accesso agli atti in relazione ai  procedimenti disciplinari aperti nei confronti degli iscritti per verificare “la parità di...


L’On. Alberto Volponi è "il papà" di una delle leggi la cui applicazione, o la non applicazione, è da sempre alla base dello “scontro” giudiziario tra Catene, Sindacati ed anche Ordine: la...

di Norberto Maccagno


Video intervista all’avvocato Maddalena Giungato in tema di pubblicità in odontoiatria e responsabilità del direttore sanitario


Altri Articoli

La fotografia della sanità integrativa per le cure odontoiatriche attraverso i numeri e le criticità per pazienti e dentisti e la proposta di spostare i 4 miliardi di defiscalizzazione per...


Corsi di aggiornamento gratuiti per l’aggiornamento obbligatorio. Possono aderire gli ASO dipendenti degli studi odontoiatrici aderenti a Fondoprofessioni.


Bilancio dell’Ente previdenziale di medici e dentisti sugli aiuti erogati ed alcune precisazioni utili per chi non li ha ricevuti ma ancora potrebbe


Ricercatori italiani hanno misurato l’incidenza della carie sulla base degli indicatori economici e sociali. L’Italia retrocede rispetto ad altri Pesi europei. Prof.ssa Strohmenger: “servono...


Faranno parte della CAO provinciale anche Raimondo Raffaele, Gemelli Andrea, Noce Daniele,Tomasin Lisa


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

I u201ctrucchiu201d per convivere con il rischio Covid in studio