HOME - Approfondimenti
 
 
21 Gennaio 2020

Expodental 2020: sempre più meeting

Presentato a Milano l’edizione 2020. Sempre più evento a 360° per l’intero comparto: merceologia, eventi scientifici, odontoiatria digitale e quest’anno anche medicina estetica

Nor. Mac.

“Segnatevi in rosso le date del 14-15-16 maggio 2020 e ritroviamoci a Rimini ad Expodental Meeting per acquisire nuove informazioni, discutere, approfondire e fare festa insieme”. L’invito è della presidente UNIDI Gianna Pamich (nella foto) che questa mattina ha presentato in un esclusivo locale milanese l’edizione 2020 della storica “fiera” del settore dentale che negli anni ha affiancato alla sua connotazione merceologica quella della formazione e dell’aggiornamento per tutte le componenti del settore: “Grazie alla collaborazione con le Società Scientifiche, associazioni ed Istituzioni del settore che con UNIDI stanno collaborando per organizzare il programma culturale di quest’anno”, ha detto la presidente Pamich. E tra queste il Collegio dei Docenti, se non una new-entry sicuramente un partner importante per dare peso alla qualità dell’aggiornamento proposto con uno sguardo agli studenti ed ai neo laureati attraverso il Programma Giovani. Una serie di relazioni scientifiche pensate per chi deve o sta iniziando ad intraprendere la professione di odontoiatra. 

Oltre all’aggiornamento merceologico, garantito dagli oltre 350 espositori (in aumento le prenotazioni di spazi espositivi rispetto all’edizione 2019) e le comunicazioni curate dalle aziende, il programma scientifico propone più di 40 eventi formativi ECM (gratuiti) e tra i relatori invitati spiccano gli Autori ed i Direttori delle testate scientifiche odontoiatriche del Gruppo editoriale EDRA. I temi trattati ed approfonditi sono i principali della pratica odontoiatrica con sezioni dedicate affidate alle Società scientifiche ed associazioni di riferimento sulla materia. Questi alcuni dei temi: chirurgia orale, conservativa, endodonzia, gnatologia, laser, ortodonzia, parodontologia, patologia orale, pazienti fragili, protesi.

Non mancheranno eventi mirati per gli ASO e quelli più sindacali.  

Novità assoluta Medaesthetica, un’area dedicata alla medicina estetica nella sua accezione più ampia, dalla dermatologia, alla chirurgia plastica, alla chirurgia ed estetica odontoiatrica. La manifestazione avrà una sua identità precisa e piena autonomia, spiegano da UNIDI, ma affiancandosi e collegandosi a Expodental Meeting beneficiando quindi della sinergia con la manifestazione leader del settore dentale. Un primo passo, ha sottolineato la presidente Pamich, per accogliere in Expodental Meeting altre branche della medicina. 

Edizione 2020 ricca di altre novità a cominciare dal Museo dell’Ortodonzia (curato dal SUSO) che accoglierà i visitatori all’ingresso, subito dopo i tornelli, con filmati e oggetti e strumenti d’epoca per ripercorrere l’evoluzione di questa specialità odontoiatrica.

Confermata EXPO3D con gli eventi dedicati all’odontoiatria digitale che quest’anno si arricchisce del Dental Digital Theatre, dove andranno in “scena”, ed in diretta, i flussi digitali tra studio - laboratorio che portano alla realizzazione del dispositivo finito per il paziente.

Confermata e potenziata TecnoDental, la serie di eventi ed iniziative dedicate al mondo dell’odontotecnica.Tra le novità anche l’Area dedicata alle StartUp, dove saranno presentate le idee ed i progetti innovativi che certamente andranno a supportare il lavoro dei professionisti del settore dentale.  

Articoli correlati

UNIDI comunica le nuove date: dal 19 al 12 novembre 2020 sempre a Rimini. Obiettivo creare una concreta occasione di ripartenza


Fiorile: ‘’è un momento difficile per tutti, ma dobbiamo considerare le pendenze economiche aperte nei confronti dei nostri fornitori’’ 


Le associazioni di Industria e Distribuzione chiedono coesione del settore dentale e un impegno comune per l’economia, a cominciare dall’onorare i debiti 


Per i Medici Cimo Fesmed le misure del Governo non garantiscano la salute degli operatori. Pamich (UNIDI): oggi raccogliamo i frutti del puntare sulla delocalizzazione e la produzione a basso costo 


Il past president UNIDI guiderà l’International Dental Manufacturer Association. Guarda la video intervista


Altri Articoli

Una ricerca tutta italiana ha messo a confronto alcuni strumenti che possono ridurre il rischio di contagio da Covid-19 attraverso l’aerosol


Landi: uno scambio di vedute che ha permesso di modificare un documento che avrebbe potuto comportare problemi per la gestione della post pandemia per gli studi odontoiatri europei


Un nuovo approccio clinico basato sulla medicina dei sistemi, per la cura della malattia parodontale, che in Italia colpisce il 60% della popolazione


Cronaca     03 Luglio 2020

ENPAM: completato il CDA

Eletti i tre consiglieri delle consulte. Quella della Quota “B” sarà rappresentata dall’odontoiatra Gaetano Ciancio


L’85% dei titoli sono conseguiti da cittadini italiani. Stabile anche il numero dei riconoscimenti dei titoli di residenti stranieri 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove tecnologie in studio? Le omaggia IDI EVOLUTION