HOME - Approfondimenti
 
 
22 Gennaio 2020

Detrazione spese sanitarie, da AIO ok all’emendamento Boldi e Nevi

Fiorile, una norma che crea disagi ad anziani e famiglie e va nella direzione opposta chiesta da AIO


Associazione Italiana Odontoiatri plaude i parlamentari On. Rossana Boldi e On. Raffaele Nevi che hanno presentato emendamenti che puntano a togliere l’obbligo dei pagamenti tracciabili per detrarre le spese sanitarie. 

“E’ giusto in chiave anti-evasione imporre di documentare i pagamenti, meno giusto è ridurre le possibilità di detrarre il 19% per spese collegate al diritto alla salute, mentre milioni di italiani trovano il Servizio sanitario nazionale meno accessibile”, osserva il presidente AIO Fausto Fiorile (nella foto). 

Nel dispositivo della Finanziaria, ricorda Fiorile, sussiste una discriminazione a svantaggio dei professionisti sanitari puri. 

“Le detrazioni su 730 e Unico restano possibili per le spese in contanti sostenute in strutture pubbliche, anche privatamente (ad esempio con un Odontoiatra che eserciti in libera professione intramuraria), ma non per i pagamenti cash a Medici e Odontoiatri nei loro studi. In un comparto della Sanità come quello odontoiatrico dove oltre il 95% delle spese per le cure è sostenuto direttamente dai cittadini la percentuale di detraibilità per le prestazioni dal dentista andrebbe aumentata. Lo diciamo da tempo. E’ paradossale invece che gli ultimi provvedimenti di legge vadano anacronisticamente proprio in direzione opposta”. 


Tag

Articoli correlati

Fiorile: scelta grave che non frena l’evasione fiscale e crea una situazione paradossale tra che si rivolge al pubblico e i pazienti che si rivolgono ad un dentista privato


Per la presidente siciliana è il quarto mandato consecutivo. “Lavoreremo all’insega della continuità consolidando la nostra identità volta a promuovere l’aggiornamento su tutto il territorio...


Il presidente Fiorile annuncia un lavoro comune tra Sindacati e CAO per fare apportare le modifiche a quanto stabilito nell’ultima Finanziaria


Da sx a dx: Vincenzo Macrì, vicepresidente; Danilo Savini, segretario sindacale; Fausto Fiorile, presidente; Vincenzo Musella, segretario culturale; Sebastiano Rosa, tesoriere

Rinnovato il gruppo dirigente, la nuova squadra nel segno della continuità, rimarrà in carica fino al 2022. 


Al 38° Congresso AIOP si è approfondito il tema “dell’umanizzazione” della protesi e dei pazienti fragili. Guarda la Tavola rotonda organizzata sul tema


Altri Articoli

Le vicende di alcune Catene spagnole, ed italiane, confermano che il vero problema per pazienti e non solo si chiama "finanza creativa" e non cure. Qualche settimane fa ricevo una mail da parte di un...

di Norberto Maccagno


Fiorile: scelta grave che non frena l’evasione fiscale e crea una situazione paradossale tra che si rivolge al pubblico e i pazienti che si rivolgono ad un dentista privato


Per Dentix Italia sono solo indiscrezioni di stampa ed assicura che non ci sono problemi per pazienti e collaboratori 


I problemi potrebbero nascere per coloro che sono esentate in Italia dal conseguire l’attestato di qualifica. Il Ministero intanto ha definito le modalità di riconoscimento per i titoli conseguiti...


Cronaca     14 Febbraio 2020

Medici e dentisti: è corsa al POS

La possibilità di detrarre le spese sanitarie solo se pagate con strumenti tracciabili ha costretto medici e dentisti a dotarsi del POS. 400% l’aumento di rischiste nell’ultimo mese


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove norme su Direttore sanitario e Autorizzazioni