HOME - Approfondimenti
 
 
31 Gennaio 2020

Collaboratori a partita iva o dipendenti “camuffati”

In Spagna sono finiti sotto la lente del Governo igienisti dentali e odontoiatri con partita iva che collaborano in un solo studio. Ma in Italia quali sono i limiti della collaborazione a partita iva?


E’ di qualche giorno fa la notizia della condanna al pagamento di 16mila euro di sanzione di una clinica dentale spagnola accusata di utilizzare igienisti dentali a partita iva invece di assumerli.Da tempo, stando alla stampa iberica, il Governo spagnolo è impegnato a contrastare il fenomeno dei falsi professionisti autonomi che in realtà sono, di fatto, dei dipendenti. Ma in Italia per un igienista dentale, un odontoiatra, è...

Articoli correlati

Attraverso i consigli dei dottori Alessandro ed Umberto Terzuolo e le valutazioni “politiche” del presidente AIO Fausto Fiorile abbiamo cercato di dare indicazioni in un webinar che vi...


Fiorile: a fine anno faremo un bilancio sulle misure burocratiche che il Governo ci ha imposto. Proporremo una riflessione importante ed una linea d’azione


Novità per le fatture del 2021. Da gennaio l’invio dovrà essere fatto mensilmente e comprendere anche le fatture per cui il paziente ha dichiarato opposizione all’invio


Troppe richieste: l’Agenzia delle Entrane indica la percentuale spettante per il credito d’imposta. Da oggi è possibile richiedere la cessione a terzi


Progetto Cashless: annunciato già per il prossimo dicembre, ma ancora da definire nei dettagli. Queste le anticipazioni dal Ministro Gualtieri 


Altri Articoli

Concorso per esami con prova scritta ed orale. Le domande solo online entro il 17 dicembre 2020, questi i requisiti necessari per candidarsi


Video intervista al prof. Roberto Burioni per capire le varie differenze tra i test per individuare il Covid, il ruolo di dentisti ed igienisti dentali ed i consigli nella prevenzione del contagio in...


Rinnovate le cariche istituzionali per i prossimi 3 anni del Consiglio Direttivo, Collegio dei Probiviri, Collegio dei Revisori dei Conti


Per il dott. Massimo Corradini questa è una incongruenza. Le sue riflessioni ripercorrendo le tappe che hanno portato l’istituzione della professione odontoiatrica


La cura dei pazienti è affare diverso dall’infilare delle viti nell’osso. Così il prof. Massimo Gagliani commentando un articolo pubblicato sul JDR nel suo Agorà del lunedì ...

di Massimo Gagliani


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Sileri: serve un restyling della professione ponendola come branca nobile della medicina