HOME - Approfondimenti
 
 
30 Marzo 2020

#iorestoacasa, il videoappello dell’AIDI

La presidente Antonella Abbinate si rivolge con un video ai colleghi complimentandosi per il senso di responsabilità dimostrato e condividendo riflessioni e previsioni 


 “Troneremo presto a sorridere alla vita ed ai nostri pazienti”. E’ questo il messaggio positivo che la presidente AIDI Antonella Abbinate (nella foto) manda ai colleghi in questo momento di #iorestoacasa. 

Un invito alla sospensione dell’attività che, dice il presidente AIDI, gli igienisti italiani hanno accolto con responsabilità consapevoli dell’importanza che, il rimanere a casa, possa ridurre i rischi di diffusione del contagio. Igienisti dentali che, dice, quando sarà possibile ritornare in sicurezza alle “nostre attività saremo più determinati e professionali che mai”. 

“Da sempre la nostra attività prevede la produzione di aerosol, e da sempre garantiamo l’incolumità dei nostri pazienti ma anche la nostra, adottando dispositivi adeguati di protezione individuale”. 

“Rispettando quelle procedure potremo lavorare in sicurezza, e sapremo mettere in atto eventuali procedure ulteriori per rendere ancora sicura la nostra professione”. Sotto il video messaggio.


Articoli correlati

Dopo la richiesta di chiarimenti da parte delle farmacie, sulla percentuale minima di etanolo per i prodotti disinfettanti a base alcolica, arriva la risposta dell'Istituto superiore di sanità che...


La disparità di trattamento, in tema di aiuti causa pandemia, tra attività gestite da un iscritto ad un Albo professionale e quella da un cittadino munito di partita iva è...

di Norberto Maccagno


Ufficialmente sul sito del Ministero le “Indicazioni operative per l'attività odontoiatrica durante la fase 2 della pandemia Covid-19”


Lo prevede il Decreto Scuola approvato al Sentato. Sarà la Commissione ECM a chiarire le modalità di accesso per i liberi professionisti 


Il Sole 24 Ore quantifica il divario degli aiuti messi in campo dal governo tra professionisti ed imprese. Sopra i 50 mila euro, a parità di reddito e danno i professionisti sono dimenticati


Altri Articoli

Secondo i dati del 2018, nessun caso certo di contagio è avvenuto nello studio odontoiatrico. Lo 0,8% dei casi notificati si erano, anche, sottoposti a cure odontoiatriche nei 10 giorni precedenti 


Il dott. Rubino ripercorre e commenta il periodo dell'emergenza sanitaria e rivolgendosi ai cittadini dice: è fisiologico voler voltare pagina per poter ricominciare, ma è disumano dimenticare o...


Manifestazione virtuale di 23 Ordini professionali (senza medici e dentisti) per dire basta alle discriminazioni nei loro confronti e ribadire al Governo il ruolo economico, sociale e sussidiario


In un articolo sul Corriere della Sera il presidente ANDI sottolinea le forti difficoltà del settore confermate dal fatto che “le catene internazionali stiano scappando dall’Italia”


Baruch: fondamentale informare e formare i pazienti, la loro collaborazione sarà determinante in questa fase


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

COVID-19 ed odontoiatria, il punto del prof. Roberto Burioni