HOME - Approfondimenti
 
 
27 Novembre 2020

Le mascherine proteggono anche chi le indossa. Ecco quali funzionano e quali no

Secondo una nuova guida emessa dai Centers for Disease Control and Prevention (Cdc) degli Stati Uniti, le mascherine facciali possono proteggere chi le indossa e gli altri dall'infezione da Sars-CoV-2. 


L'aggiornamento apporta una variazione alla guida precedente che affermava che le mascherine impedivano principalmente di diffondere il virus ad altri, piuttosto che proteggere chi le indossava. “Le mascherine aiutano a ridurre l'inalazione di droplet da parte di chi le indossa” spiegano adesso gli esperti del Centers for Disease Control and Prevention (Cdc) nella nuova comunicazione. 

Secondo il documentole maschere di tessuto multistrato possono fornire una filtrazione sufficiente per la protezione personale e bloccare le particelle di virus espirate da altri.  Il rapporto cita diversi studi recenti che hanno dimostrato una riduzione della trasmissione del virus, che in alcuni casi è arrivata a oltre il 70%.

In un esempio, l'uso di una mascherina da parte di due parrucchieri infetti ha impedito la trasmissione ai loro 67 clienti che sono stati poi controllati. In un altro scenario, le persone che indossavano mascherine per il viso durante lunghi voli internazionali hanno evitato di essere contagiati da compagni di viaggio.  

L'adozione di politiche universali per indossare una mascherina può aiutare a evitare futuri lockdown, soprattutto se queste saranno combinate con altri interventi non farmaceutici come il distanziamento sociale, l'igiene delle mani e un'adeguata ventilazione” si legge nel documento.

I ricercatori sottolineano che alcuni tipi di mascherine in tessuto possono essere efficaci quasi quanto quelle chirurgiche nel bloccare le goccioline respiratorie; per esempio, il polipropilene può creare una carica statica che cattura le particelle, e la seta può respingere le goccioline.

Nel complesso, le mascherine con più strati e un numero elevato di fili nel tessuto sono più efficaci nell'arrestare la trasmissione del virus rispetto alle mascherine a strato singolo e con un numero di fili inferiore. In alcuni casi, le maschere multistrato si sono mostrate in grado di filtrare quasi il 50% delle particelle fini di dimensioni inferiori a un micron. 


Articoli correlati

Risultati di uno studio condotto da F-ISI- Mario Negri e Università degli Studi di Milano: a maggio  rischio gli uomini, >50 anni, obesi, occupati come personale amministrativo e fumatori di...


In Europa si fa strada l'idea di un certificato europeo, una sorta di passaporto dei vaccini, per tornare a viaggiare nei prossimi mesi 


Per diagnosticare i casi Covid-19 i test antigenici rapidi di ultima generazione sono una valida alternativa al test molecolare con tampone. Le indicazioni del Ministero della Salute


Il prof. Roberto Burioni tranquillizza e spiga quanto siano efficaci i protocolli di sicurezza adottati negli studi 


didomenica     27 Dicembre 2020

2020: un anno perso

Per l’odontoiatria poteva andare peggio, nonostante gli aiuti non si siano quasi visti 

di Norberto Maccagno


Altri Articoli

L’annuncio dell’Assessore Moratti in Commissione Regionale Sanità indica l’inizio delle vaccinazioni per odontoiatri e medici liberi professionisti il 5 marzo, salvo ulteriori ritardi nella...


Il Consejo General de Dentistas ribadisce la sua offerta di collaborazione al Ministero della Salute, affinché gli stessi dentisti possano vaccinare le persone


Il Rischio è che nel 2022 non ci sia un numero sufficiente di odontoiatri iscritti nelle graduatorie. AIO propone una soluzione ed intanto consiglia di presentare comunque la domanda


Lo chiede una interrogazione parlamentare. Pollifrone (CAO Roma): una iniziativa utile per il Paese in difesa della salute dei cittadini, che vedrebbe legittimata la nostra dignità professionale...


Iscrizioni ai test per Medicina, Odontoiatria, Laurea triennali in Professioni Sanitarie entro il 14 febbraio 2021


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La nuova visione della parodontologia: sempre più correlata alla salute generale