HOME - Approfondimenti
 
 
23 Dicembre 2020

Il Partito Popolare presenta al Congresso una proposta di legge sulla pubblicità sanitaria

Obiettivo è che le comunicazioni sulla salute siano accurate, veritiere e non incoraggino i consumi

Lorena Origo

Il Partido Popular spagnolo ha presentato al Congresso dei Deputati una proposta di legge sulla pubblicità sanitaria. L'obiettivo è “sviluppare un quadro normativo in modo che tutte le comunicazioni commerciali in materia di salute siano accurate e veritiere”, al fine di tutelare la sicurezza dei pazienti.

Attualmente non ci sono regole chiare riguardo alla pubblicità in questo ambito, il sistema di controllo è praticamente inesistente e le competenze delle Amministrazioni sono poco definite, quindi i pazienti non sono protetti come dovrebbero.

Il progetto di legge prevede “una maggiore collaborazione delle Pubbliche Amministrazioni” in tutti gli aspetti legati alla pubblicità sanitaria e alle sue forme di comunicazione (modello tradizionale, social network, pagine web...). Contemporaneamente chiede che la pubblicità delle attività sanitarie (destinate al pubblico) necessiti di un’autorizzazione preventiva e che la pubblicità delle prestazioni sanitarie (destinate agli operatori sanitari) sia sottoposta al controllo dell’Amministrazione. Per tali autorizzazioni si farà affidamento sulle valutazioni delle "Organizzazioni Sanitarie Collegiali", trattandosi di una “questione deontologica”.

La proposta di legge specifica anche le azioni pubblicitarie che non dovrebbero essere consentite: utilizzo di personaggi famosi, certificazioni di garanzia, premi, sconti per promuovere i consumi, anche in caso di promozioni che destinano parte dei ricavi alle organizzazioni non profit. Inoltre, stabilisce un sistema di sanzioni e cessazione delle attività per coloro che non si conformano alla normativa.

Il dottor Óscar Castro Reino, presidente del Consejo General de Dentistas, ha espresso apprezzamento per la proposta di legge presentata dal Partido Popular e ritiene necessario che gli altri partiti la sostengano, poiché la mancanza di una legge sulla pubblicità sanitaria ha consentito ad alcune aziende operazioni di business sulla salute dei cittadini. Inoltre, insiste sul fatto che la pubblicità sanitaria “richiede un’attenzione particolare da parte del legislatore e di un atto di garanzia da parte della Pubblica Amministrazione”.

Articoli correlati

Dalle anticipazioni del Ministro Gualtieri, i possibili aiuti anche per i professionisti iscritti all’Ordine contenuti nel prossimo Decreto 


Risultati di uno studio condotto da F-ISI- Mario Negri e Università degli Studi di Milano: a maggio  rischio gli uomini, >50 anni, obesi, occupati come personale amministrativo e fumatori di...


Leonardi: trasformare il distanziamento sociale in socializzazione a distanza, oggi è possibile. Questi alcuni consigli


Prof. Levrini: una corretta igiene orale che includa l’utilizzo di un collutorio a base di CPC può essere uno strumento in più per proteggere la salute orale, anche dal Covid-19


Per diagnosticare i casi Covid-19 i test antigenici rapidi di ultima generazione sono una valida alternativa al test molecolare con tampone. Le indicazioni del Ministero della Salute


Altri Articoli

Con un provvedimento dell’Agenzia delle Entrate viene posticipata la scadenza dell’invio dei dati per fatture emesse, e rimborsate, nel 2020


Marin (ANTLO): ognuno a caldeggiare le proprie necessità, perché non si è fatto fronte comune? Davanti alla salute, misero rivendicare distinguo sindacali


Classificazione, rapporto con i pazienti e come le nuove tecnologie possono aiutare la cura, sono tra gli argomenti affrontati nel video incontro con la dott.ssa Morena Petrini


AIO chiama i tavoli ministeriali: ‘’fare presto con la legge’’. Odontoiatri a rischio convenzionamento con ASL


Intanto il ritardo delle consegne delle nuove dosi sta rallentando la somministrazione anche nelle Regioni che avevano inserito gli odontoiatri tra i prioritari


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La nuova visione della parodontologia: sempre più correlata alla salute generale