HOME - Approfondimenti
 
 
22 Ottobre 2021

Pubblicate le Linee guida (ufficiali) sulla parodontite

Elaborate da SidP e validate dall’Istituto Superiore di Sanità diventano le uniche da rispettare in tema di “Trattamento della parodontite di stadio I-III”


Sono appena state pubblicate sulla piattaforma Sistema Nazionale Linee Guida dell’Istituto Superiore di Sanità, le Linee guida predisposte dalla SIdP per il “Trattamento della parodontite di stadio I-III”.

Il corposo lavoro è l’adattamento italiano alle Linee guida della Federazione Europea di Parodontologia alle quali la SIdP attraverso i suoi esperti ha contribuito con l’obiettivo di guidare il professionista nel trattamento della parodontite nei suoi vari stadi di malattia alla luce dei moderni progressi scientifici “e fare chiarezza nel dedalo di terapie proposte”, dice ad Odontoiatria33 il presidente SIdP Luca Landi (nella foto). 

Siamo molto soddisfatti di essere riusciti ad ottenere il riconoscimento di questo lavoro che, oltre ad essere un documento ufficiale anche dal punto di vista medico legale, allinea l’odontoiatria alle altre branche della medicina in tema di Linee guida validate”.  

Un lavoro lungo ed intenso, continua il presidente Landi, “reso possibile grazie all’Impegno della SIdP in collaborazione con altre Società scientifiche di area odontoiatrica e medica”. 

Le Linee guida, oltre ad indicare la metodologia utilizzata nell’elaborazione toccano ed approfondiscono le seguenti tematiche:

  • Diagnosi e classificazione parodontale.
  • Sequenza per il trattamento delle fasi della parodontite I, II e III.
  • Raccomandazioni cliniche: primo passo della terapia.
  • Raccomandazioni cliniche: seconda fase della terapia.
  • Raccomandazioni cliniche: Terzo passaggio della terapia.
  • Raccomandazioni cliniche: terapia parodontale di supporto.  

Quanto elaborato rispetta l’obiettivo delle Linee guida europee ovvero quello di farle adottare in tutti i paesi europei consentendo ai professionisti, ma anche ai pazienti, di avere le stesse informazioni. Informazioni validate scientificamente e certificate”, dice il presidente Landi che ci tiene a ringraziare il Consiglio direttivo e la segreteria SIdP per l’opera svolta, Fabio Toffenetti che ha curato la traduzione in italiano ed in particolare Maurizio TonettiFilippo GrazianiLeonardo TrombelliSandro CortelliniMassimo DeSanctisCristiano TomasiMario Aimetti e Andrea Pilloni che hanno contribuito alla stesura delle Linee guida europee.  Altro ringraziamento è verso la Federazione delle società medico scientifiche italiane (FISM) che ha supportato SIdP con la sua esperienza nell’elaborare il materiale perché fosse coerente con gli standard imposti dall’Istituto Superiore di Sanità al fine della validazione.  

Ora, conclude il presidente Landi, “il lavoro si concentra sull’elaborazione delle Linee guida che riguardano lo stadio IV della malattia paradontale considerando la multidisciplinarità della malattia con le altre branche della medicina”.  

Le linee guida appena validate, come tutte le linee guida validate dall’ISS, saranno sottoposte ad una revisione dopo 3-4 anni. A questo link è possibile scaricare le Linee guida 



Articoli correlati

Per il prof. Gagliani l’odontoiatria dovrà imparare a crescere in relazione a quelle che sono le mutate esigenze della popolazione puntando su di un sistema sinergico tra un privato finanziatore...

di Massimo Gagliani


Riguarda il Webinar con Daniele Cardaropoli per approfondire e confrontarsi sulle più attuali in tema di chirurgia parodontale.


Il prof. Gagliani parte dalle evidenze in letteratura, a volte contraddittorie ma in generale interessanti e poi avanza una serie di considerazioni sull’utilità del Laser per la cura di alcune...

di Massimo Gagliani


Dal Congresso SIdP le novità e le tecnologie più all’avanguardia per la ricostruzione dei tessuti duri e molli attorno agli impianti dentari


La denuncia arriva dal Congresso SIdP di Rimini. Spese che si possono ridurre con una più attenta gestione della propria igiene orale e regolari visite di controllo


Altri Articoli

Stimata ed apprezzata, fino all’ultimo ha lavorato per il bene della professione con tenacia, impegno ed entusiasmo. Molti i messaggi di ricordo delle sue colleghe e dei dirigenti delle...


Scoperti a Torino ed in provincia di Piacenza. L’Ordine di Brescia invia gli elenchi dei sospesi al NAS per effettuare verifiche


Circolare della FNOMCeO agli Ordini provinciali con le prime indicazioni sui passaggi per ottemperare a quanto disposto con il nuovo Decreto su estensione dell’obbligo vaccinale 


Agorà del Lunedì     06 Dicembre 2021

Le basi della patologia

Quali sono le cause delle affezioni della polpa dentale e quali le contromisure da adottare? Di questo parla il prof. Massimo Gagliani nel suo Agorà del Lunedì

di Massimo Gagliani


Il dott. Di Fabio ci ricorda che l’esonero è temporaneo fino a quando non si riunirà la Stato-Regioni stabilendo le modalità di registrazione


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Crediti ECM: come odontoiatri ed igienisti dentali possono gestirli dalla piattaforma CoGeAPS

 
 
 
 
chiudi