HOME - Approfondimenti
 
 
02 Dicembre 2014

Come costruire la reputazione del proprio studio attraverso Google Local


Consumer business review sites sono dei siti web che consentono di scrivere un commento, dare un giudizio o una vera e propria recensione su un prodotto, un servizio o una attività e di condividerla immediatamente sul web. Tra i più conosciuti Tripadvisor che consente di commentare i servizi alberghieri e di ristorazione.    
Questi siti utilizzano gli strumenti del web 2.0, come accade nel "social web" i contenuti sono prodotti dagli utenti della rete ma talvolta si avvalgono di "scrittori professionisti". Offrono alle aziende "link di affiliazione" (ossia contatti con siti web di altre aziende che accettano di ospitare  banner pubblicitari).

Un recente sondaggio della Harvard Business School, fatto negli USA, rileva che nove consumatori su dieci dichiarano di fare le loro scelte in base alle "recensioni".
Due sono gli aspetti rilevanti per la nostra attività professionale al riguardo: il management della reputazione come oggetti di recensione e l'utilizzo dei review sites in forma attiva per la comunicazione esterna allo studio.  

Il primo servizio di recensione che prenderemo in esame è quello offerto da Google, il "re dei motori di ricerca" che annovera nella sua consolle Google Local.    

Per chi non conosce questo servizio, consiglio di andare all' indirizzo web di Google Local, inserite nel box in alto a sinistra che richiede il tipo di "attività" : la voce "dentista" e nel box alla sua destra il nome della vostra città.
Avviata la ricerca compariranno in ordine alfabetico le "schede dentista" che Google ha generato.   Google incrocia i dati di Street view con gli elenchi telefonici. Crea a nostra insaputa una scheda per ogni dentista a cui assegna una immagine di Street view. La scheda è predisposta per le recensioni che possono essere scritte da chi ha un account di posta su Gmail. Si possono dare da 1 a  5 stelle, più un breve commento.

L'esercente, nel nostro caso il dentista, è tutelato poichè  può identificare chi ha lasciato il commento e lo può cancellare, a patto che abbia "rivendicato" lo spazio che Google gli ha assegnato. 
Consiglio a tutti di farlo andando su: Google My Businness. La registrazione è gratuita. Verrà richiesto l'indirizzo postale a cui riceveremo una cartolina  con un codice che inserito nel sistema consente di ultimare le operazioni di registrazione e personalizzazione della scheda attività.  Ovviamente possiamo sostituire la foto assegnata da Google con ciò che riteniamo più idoneo.  

I vantaggi della registrazione su  " Google My Businness"  sono due, la possibilità di controllare le recensioni (ci viene notificato l'inserzione via mail) e sopratutto l'inserimento in Google maps, la mappa del pianeta con tutti gli esercizi che sta diventando uno standard per la ricerca di un prodotto servizio. 
Nel prossimo articolo sull' argomento parleremo di Yelp.

Attraverso i lettori di Odontoiatria33 sto realizzando un censimento dei review sites , elenco in continua evoluzione. Chi individua uno di questi servizi sul web, invii la segnalazione al mio indirizzo di posta davis@lostudiodentistico.it
Condividerò le informazioni ricevute con tutti i lettori per una corretta gestione della reputazione del proprio studio.

A cura di: Davis Cussotto, odontoiatra libero professionista Twitter@DavisCussotto

Articoli correlati

WhatsApp è diventato il sistema di messaggistica istantanea più diffuso, soppiantando completamente i vecchi SMS: 1,3 miliardi sono gli utilizzatori nel mondo . Secondo il prestigioso...


I nuovi modelli di consumo collaborativo basati sulla condivisione di beni e di servizi piuttosto che sulla proprietà sono le basi della cosiddetta sharing economy. Sotto la spinta della...


Il software gestionale è un insieme degli applicativi che automatizzano i processi di gestione all'interno dell'azienda studio dentistico.Nell'ultimo decennio hanno avuto un forte sviluppo e...


Perché il passaparola è lo strumento di marketing nei servizi? La risposta nasce dalla disamina dei principi di gestione di un servizio. E la prestazione dentale è un servizio....


La ricerca scientifica legata ai nuovi materiali dentali, sotto la spinta del CAD CAM, ha fatto crescere il ventaglio delle possibilità a disposizione del clinico quando deve restaurare un...


Altri Articoli

Non sono certo i dati del Censis a dover confermare che la povertà, nel nostro paese, non sarebbe stata sconfitta nonostante gli annunci Pentastellati dai balconi. Basta fare un giro...

di Norberto Maccagno


Dopo l’Europa il Gruppo Editoriale EDRA sbarca negli Stati Uniti e lo fa puntando su due settori strategici come la veterinaria e l’odontoiatria


Al 38° Congresso AIOP si è approfondito il tema “dell’umanizzazione” della protesi e dei pazienti fragili. Guarda la Tavola rotonda organizzata sul tema


Dopo la presentazione del Manuale di Odontoiatria Speciale, dal suo 20° Congresso la SIOH punta alla formazione e sensibilizzazione dell’odontoiatra verso un’odontoiatria a misura dei pazienti...


Dagli USA un’analisi di come e quali applicazioni digitali interesseranno il settore odontoiatrico nel futuro, e non solo per realizzare protesi o curare denti

di Davis Cussotto


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi