HOME - Approfondimenti
 
 
10 Luglio 2015

Gli effetti negativi dello stress in studio. Le 5 regole per prevenirlo


Lo stress al lavoro può provocare numerosi effetti negativi: riduce le performace professionali,  rende il carico di lavoro pesante e si ha la sensazione che le ore per lavoro non siano mai abbastanza durante la giornata. Distrazione, frustrazione e depressione aleggiano rendendo infruttuosi i rapporti con gli altri membri nel team. 

Lo stress può portare a gravi danni alla salute come la burnout syndrome.              

Ecco le 5 regole da seguire per  lavorare in un ambiente di lavoro sereno secondo  Allen Crow, consulente aziendale, ed editorialista del  DrBicuspid:

1) Circondati di collaboratori affidabili e responsabili. Se lo staff non rispetta i tempi previsti, lo studio si trasforma in un disordine caotico. Le attività non completate eseguite in modo errato sono una grande causa di stress. Molta attenzione quindi alla selezione del personale, inizia  con gli stage per individuare  le persone giuste e positive, prima di fare una nuova assunzione.

2) Tieni ogni giorno la riunione con il team di lavoro per pianificare la giornata. Affidare ad ognuno la propria e le proprie responsabilità fa risparmiare molto tempo durante la giornata.

3) Utilizza un buon software gestionale che rappresenta il "sistema nervoso" dello studio ed è la base della produttività.  Fatturazione, cartella clinica, agenda con il promemoria degli appuntamenti. Coinvolgi il personale di segreteria nella scelta del software gestionale, sa quali sono i problemi al frontdesk meglio del dentista, sempre impegnato a guardare nella bocca dei pazienti.

4) Mantieni sempre ordinata la zona clinica e le sale di servizio (sterilizzazione, segreteria, magazzino). L'ambiente di lavoro ben organizzato rende il personale più efficiente, sa sempre dove trovare le cose. Fai ampio uso di etichette per cassetti ed armadi. Tutto scorrerà in modo fluido e senza stress.

5) Fissa degli obiettivi realistici da raggiungere per te e per il team. Lavorare su obiettivi semplici a piccoli passi accresce la motivazione del team;  il paziente la percepisce come un segno di qualità elevata. Tutto ciò accresce il meccanismo del passaparola alla base della crescita dello studio professionale.

A cura di: Davis Cussotto, odontoiatra libero professionisti @Twitter Davis Cussotto

Articoli correlati

L’allarme arriva dal Congresso Perio 2020. Aumentano le prescrizioni di bite ed i pazienti con micro fratture dentali causate da bruxismo da stress


Come cercare di prevenire e contrastare uno stato di insoddisfazione ed ansia che può portare alla depressione, i consigli di Michele Cassetta


Dall’esperto USA i consigli su come prevenire lo stress per evitare effetti catastrofici

di Davis Cussotto


Francesco Balducci (nella foto) è un medico specializzato in odontostomatologia che ha sempre nutrito un forte interesse verso la medicina preventiva e lo studio degli stili di vita favorenti...


Tutto comincia dalla postura scorretta e dalle conseguenze che questa ha sulla colonna vertebrale. Occorre fare in modo che le orecchie stiano sopra le spalle e queste sopra l'anca in questo modo,...


Altri Articoli

L’evoluzione passa attraverso l’evoluzione e la ricerca della NewTom. Ne abbiamo parlato con il prof. Pierluigi Mozzo


I crediti da recuperare entro la fine del triennio, le novità, quali le modifiche sulle quali si sta lavorando, la questione sanzioni tra i temi toccati con il componente odontoiatra della...


Il dott. Mele commenta la motivazione data dal Garante alla pubblicazione del nome del dentista che avrebbe violato la privacy chiedendo al paziente se fosse sieropositivo e poi rifiutandosi di...


Agorà del Lunedì     26 Luglio 2021

L’anno che verrà

Riflessioni del prof. Gagliani sul periodo trascorso e quello che verrà dal punto di vista dell’aggiornamento culturale e della professione


Secondo uno studio realizzato da un team di ricercatori americani guidati da Kara Law, l'Italia è al nono posto nel mondo per produzione di rifiuti di plastica pro capite: gli italiani generano...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

ECM: abbiamo fatto il punto con Alessandro Nisio