HOME - Aziende
 
 
27 Settembre 2017

Il 3° simposio annuale europeo Carriere di Henry Schein Orthodontics. A Barcellona, oltre 350 partecipanti

 Henry Schein Orthodontics

Dal 14 al 16 settembre 2017, circa 350 partecipanti provenienti da 32 Paesi si sono riuniti presso l'Hotel W a Barcellona per scoprire le ultime innovazioni e soluzioni cliniche nel settore dell'ortodonzia. I professionisti dell'odontoiatria hanno avuto l'opportunità di sperimentare tecnologie all'avanguardia e protocolli moderni basati sulle evidenze, che consentono agli ortodontisti di raggiungere nuovi livelli nella cura dei pazienti e nell'efficienza professionale del proprio studio odontoiatrico.

I pazienti sono gli esperti dei propri volti

L'ortodonzia è una specializzazione nella quale i pazienti vengono trattati a diversi livelli: dentale, scheletrico e facciale. A livello dentale, il caso dovrebbe essere trattato mantenendo una buona occlusione e una funzione e un allineamento perfetti. Tuttavia, ciò deve essere eseguito in armonia con la relazione della struttura ossea della mascella e della mandibola e, ovviamente, ciò ha un profondo impatto sul profilo facciale.

"Quando ero giovane, ci si guardava allo specchio la mattina prima di uscire di casa e forse quando si passava davanti a una vetrina", ha detto il Dr. Luis Carrière nel corso della sua conferenza. "Con gli smartphone si è diffusa sempre di più la mentalità del selfie e la bellezza ha acquisito un'altra importanza. Ora i pazienti sono gli esperti dei propri volti." A suo parere, gli ortodontisti dovrebbero essere considerati specialisti dell'estetica facciale. "Non solo raddrizziamo i denti, ma doniamo ai nostri pazienti una rinnovata fiducia, un aspetto migliore e quindi una nuova vita", ha affermato il Dr. Carrière. "L'ortodontista dovrebbe essere il primo punto di riferimento quando si pianifica un trattamento orale e maxillofacciale."

Concetto del sagittale primo, auto-legatura e modo in cui il paziente può supportare il trattamento

Il Dr. Carrière, che ha ottenuto la laurea in odontoiatria all'Università Complutense di Madrid, ha svolto il suo tirocinio in ortodonzia all'Università di Barcellona (Laurea Magistrale in ortodonzia nel 1994) e ha ricevuto il suo dottorato in ortodonzia con lode nel 2006, ha dimostrato i vantaggi del sistema Carriere, caratterizzato da un approccio biomimetico, minimalista e non invasivo. Un importante vantaggio è il "concetto del sagittale primo". Con il sagittale primo, la correzione delle malocclusioni di seconda e terza classe avviene all'inizio del trattamento, quando la compliance del paziente è ai suoi massimi livelli e ciò consente inoltre di incrementare l'efficacia e di iniziare i trattamenti il giorno stesso, aiutando i medici ad aumentare il loro tasso di conversione. Inoltre, il concetto del sagittale primo aiuta a ridurre la durata del trattamento, aumentando l'accettazione del trattamento ortodontico da parte del paziente, al quale viene ridata una "fiducia a vita", garantita dal risultato estetico a lungo termine.

"Una delle moderne sfide dell'ortodonzia è quella di ridurre il tempo per cui il paziente deve portare un apparecchio in bocca. La velocità del trattamento offre dei vantaggi per tutti. Per i pazienti implica una durata ridotta del trattamento e per gli ortodontisti un tempo di seduta minore, che permette di incrementare l'efficienza del proprio studio", ha affermato il Dr. Carrière. Sull'esempio di casi trattati nella sua clinica, l'ortodontista spagnolo e inventore del sistema Carriere® ha dimostrato che il trattamento ortodontico con questo sistema è una buona alternativa per pazienti con disproporzioni facciali, che altrimenti dovrebbero sottoporsi a interventi invasivi. "È di fondamentale importanza non isolare la componente facciale del paziente. Questa è la chiave", ha affermato.

Il Dr. José "Pepe" Carrière, padre e mentore del Dr. Luis Carrière, ha illustrato in una sessione speciale il modo in cui insegna ai pazienti a supportare il trattamento odontoiatrico. In base a ogni singolo caso e al trattamento pianificato, si occupa di educarli ad allenare la lingua ad assumere una posizione corretta. I pazienti che seguono regolarmente questi allenamenti possono influenzare positivamente il successo del trattamento odontoiatrico a cui si sottopongono.

Il Dr. David Paquette ha mostrato ai delegati il modo in cui l'ingegneria dinamica del sistema di apparecchio odontoiatrico Carriere SLX™ supera le sfide degli apparecchi precedenti. Grazie alla drastica riduzione delle curvature del filo e agli appuntamenti per il riposizionamento, il Dr. Paquette è stato in grado di ridurre la durata dei suoi trattamenti, ottenendo così dei risultati clinici straordinari. Nella sua conferenza intitolata "Self-ligitation - the past, the present, the future" (Auto-legatura: il passato, il presente, il futuro), ha dimostrato clinicamente il modo in cui l'apparecchio Carriere SLX ha migliorato in maniera decisiva l'efficienza del suo studio e gli ha permesso di migliorare i trattamenti ortodontici con risultati eccellenti e sempre puntuali.

Conferenze e presentazioni

Tra gli altri relatori, il Dr. Sean Carlson ha spiegato come prendere dimestichezza con la diagnostica digitale e adottare un approccio terapeutico incentrato interamente sul paziente. Il Dr. Carlson si è concentrato in particolar modo sulla visualizzazione delle vie respiratorie e ha mostrato in che modo il trattamento ortodontico possa migliorare i risultati in pazienti affetti da disturbi dell'articolazione temporo-mandibolare e apnea ostruttiva nel sonno.

Il Dr. Francesco Garino ha dimostrato come usare il dispositivo Carriere Motion™, che rappresenta una svolta nel trattamento di correzione di casi impegnativi di allineamento di 2a classe.

Imparare ad allineare valori filantropici di base nel proprio studio odontoiatrico e sviluppare un'esperienza ortodontica indimenticabile è stato invece il tema del Dr. Anil Idiculla.

Il Dr. Jep Paschal ha spiegato come l'intelligenza digitale può aiutare a incrementare l'efficacia e il rendimento clinico, oltre alla soddisfazione del paziente, e per quale motivo i professionisti odontoiatrici debbano prestare molta attenzione in quest'epoca di progressi.

Il Dr. Thomas Shipley ha illustrato il suo recente studio condotto mediante l'uso della tomografia computerizzata cone beam (CBCT) per dimostrare il modo in cui il dispositivo Carriere Motion riposiziona la mandibola ed espande le vie respiratorie.

Henry Schein ConnectDental

Al simposio europeo annuale Carriere di Henry Schein Orthodontics, il Dr. Carrière ha affermato che i giusti strumenti sono essenziali per una diagnosi accurata. "Oggi stiamo vivendo il momento ideale per quanto riguarda l'innovazione tecnica nel settore dell'odontoiatria", ha affermato. "I livelli di radiazione sono stati ridotti e sono disponibili scatti in 3D. Grazie alle viste in 3D, possiamo vedere tutto ciò che riguarda il trattamento: prima, durante e dopo."

Nell'area espositiva del simposio, Henry Schein ha presentato Henry Schein ConnectDental, una piattaforma per l'odontoiatria digitale che combina una vasta scelta di soluzioni di tecnologia digitale con tutta la conoscenza, i servizi e il supporto necessari per aiutare i professionisti a navigare nel mondo in continuo cambiamento dell'odontoiatria digitale. Al centro dell'attenzione di questo evento sono stati i processi integrati del flusso di lavoro dell'ortodonzia digitale, tra cui scansione digitale intraorale, elaborazione digitale delle immagini, pianificazione ortodontica clinica e stampa in 3D.

"Come consulente di fiducia, i professionisti odontoiatrici possono affidarsi a Henry Schein, che li aiuterà a scegliere le corrette soluzioni tecnologiche al fine di soddisfare le esigenze individuali del proprio studio odontoiatrico, migliorando così l'esperienza dei pazienti e la qualità dei trattamenti odontoiatrici e incrementando la propria efficienza. Offriamo ai professionisti odontoiatrici tutto ciò di cui hanno bisogno per implementare con facilità un flusso di lavoro digitale, anche nell'ortodonzia", ha affermato Patrick Thurm, Vice President Global Prosthetic Solutions - Technology. "Henry Schein ConnectDental consente loro di integrare senza soluzione di continuità la tecnologia adeguata nel proprio studio odontoiatrico e offre loro un'assistenza costante per poter operare senza interruzioni con efficacia e successo."

Il 4° simposio annuale europeo Carriere di Henry Schein Orthodontics

Il 4° simposio annuale europeo Carriere di Henry Schein Orthodontics avrà luogo dal 27 al 29 settembre 2018 in Francia. Ulteriori informazioni saranno disponibili a breve.

A cura di: Ufficio Stampa

Articoli correlati

Henry Schein, Inc. (Nasdaq: HSIC), il principale fornitore al mondo di prodotti e servizi sanitari per professionisti che operano in studi dentistici e medici, è stata premiata...


Un sostegno per favorire l’accesso alle cure per le persone bisognose


Luis Carrière durante il convegno europeo Carriere® 2017

Henry Schein Orthodontics


Altri Articoli

Secondo l’Associazione oltre 400 i controlli effettuati. Ecco come regolarizzare la propria posizione


Prof. Pelliccia: ‘’il dentista deve saper prendere le decisioni giuste al momento utile, vi aiutiamo a imparare a farlo’’


Assegnata in Commissione alla Camera una PdL che impone il 51% del capitale in mano all’iscritto all’Albo


Lodi: l’analisi impietosa, in evidenza contraddizioni e difetti di un sistema riservato ai ricchi


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi