HOME - Aziende
 
 
17 Ottobre 2017

Henry Schein Krugg sostiene la ricerca sul cancro. Parte del ricavato dei prodotti ''Practice Pink'' finanzieranno a la ricerca e la cura

Practice Pink

Nel trimestre ottobre - dicembre 2017 Henry Schein Krugg offrirà ai propri clienti l'opportunità di unirsi all'azienda nella lotta contro il cancro acquistando una gamma di prodotti rosa, per supportare il programma "Practice Pink" di Henry Schein, un'iniziativa concepita per aumentare la sensibilizzazione e sostenere la cura per il cancro. Una parte del ricavato delle vendite di questi prodotti rosa, prodotti di consumo e piccola attrezzatura per uso odontoiatrico, sarà devoluta - in prodotti medicali - alla "Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori" (LILT) - sezione provinciale di Milano, un'organizzazione che opera da oltre 60 anni senza fine di lucro, con la specifica finalità di combattere il cancro attraverso la promozione della prevenzione. È in particolare su tre diversi fronti che la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori dispiega il suo massimo impegno e lo sforzo più grande: la prevenzione primaria (stili e abitudini di vita), quella secondaria (la promozione di una cultura della diagnosi precoce) e terziaria con particolare attenzione verso il malato, la sua famiglia, la sua riabilitazione e il suo reinserimento sociale; servizi, anche questi ultimi, reperibili nelle attività svolte dagli ambulatori della LILT.

Attualmente al tredicesimo anno, il programma Practice Pink ha raccolto oltre 1,3 milioni di dollari per la lotta contro il cancro attraverso la Henry Schein Cares Foundation, un'organizzazione no profit che supporta e promuove un maggior accesso alle cure a livello globale. Nel 2016, il programma Practice Pink si è esteso anche all'Europa, dove membri del Team Henry Schein di tutto il continente si sono uniti con partner fornitori e organizzazioni non governative per produrre un impatto positivo sulle vite delle persone che combattono il cancro.

"Grazie al continuo sostegno dei nostri clienti e partner fornitori, noi di Henry Schein siamo riusciti a fornire contributi considerevoli alla lotta contro il cancro e siamo lieti di vedere il programma Practice Pink estendersi anche ai mercati europei da noi serviti", ha dichiarato Stanley M. Bergman, Chairman of the Board e Chief Executive Officer di Henry Schein. "Il cancro è un problema sanitario che tocca ogni comunità in ogni angolo del mondo ed è solo lavorando insieme che raggiungeremo il nostro obiettivo comune di un mondo senza cancro."

"Henry Schein è orgogliosa della risposta straordinaria che questo programma ha ricevuto in tutta Europa nel 2016. La nostra speranza è che grazie alla generosità dei nostri clienti, partner fornitori e membri del Team Schein quest'anno si riesca a fare ancora meglio, continuando ad avere un impatto positivo sulle vite di innumerevoli pazienti e delle loro famiglie", dichiara Simon Gambold, Vice President Marketing European Dental Group di Henry Schein.

Una descrizione dei prodotti Practice Pink disponibili e i dettagli su come sostenere l'iniziativa sono disponibili su Henry Schein Krugg website.

A cura di: Ufficio Stampa

Articoli correlati

Henry Schein Krugg quest'anno presente all'Expodental Meeting di Rimini presso lo stand n. 120/114, Corsia 3, Padiglione A1. Il fornitore leader in Italia per gli studi dentistici, cliniche...


Tra ottobre e dicembre 2016 Henry Schein Krugg, uno dei fornitori leader in Italia di studi dentistici, cliniche odontoiatriche e laboratori, sensibilizza i propri clienti al tema della prevenzione...


Henry Schein Krugg lancia Isolite Systems, sistema d'isolamento e aspirazione dell'arcata dentaria. Collegato all'aspirazione chirurgica della poltrona, isola la lingua e la guancia del paziente,...


Altri Articoli

Ai medici e dentisti sussidio sostitutivo e sospensioni dei contributi previdenziali. Intanto anche il Governo proroga i versamenti per i tributi


Al MidWinter di Chicago l’odontoaitria mondiale ha toccato con mano le novità del settore. Presente anche EDRA con la linea libri in inglese

di Davis Cussotto


Il coronavirus cambia qualcosa nell’atteggiamento da adottare da odontoiatra e personale dello studio? Il parere del consulente sulle procedure organizzative dello studio odontoiatrico


ANDI ricorda quanto previsto dalla 81/08 e consiglia 10 disposizioni da adottare. Il lavoratore obbligato ad informare se si manifestano i sintomi


Rimandati i congressi IAO, SIDP, il test del San Raffaele a medicina ed odontoiatria ed il Congresso in occasione dei 30 anni della Scuola di specializzazione in Ortognatodonzia di Roma 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove norme su Direttore sanitario e Autorizzazioni