HOME - Aziende
 
 
29 Novembre 2017

Invisalign raggiunge quota 5 milioni di pazienti trattati . La società si impegna a donare a Operation Smile un dollaro per ogni sorriso postato sui social

Invisalign

Align Technology, Inc. , leader nel mercato mondiale dei trattamenti con gli "aligner" semitrasparenti, ha annunciato oggi che 5 milioni di pazienti hanno iniziato ad utilizzarli. Questa è una tappa fondamentale sia per l'azienda che per i 127.000 dentisti formati da Align ed inoltre riflette l'incremento dell'utilizzo del trattamento.

"E' molto gratificante vedere come l'utilizzo della mascherina Align stia aumentando rapidamente in tutto il mondo. Non riesco a credere che il nostro primo "milione" di pazienti sia stato raggiunto in 10 anni, mentre per i 5 milioni abbiamo impiegato solo un anno" ha detto Joe Hogan, presidente e CEO di Align Technology. "Continuiamo a vedere un notevole incremento nell'adozione del trattamento con gli aligner semitrasparenti a livello globale, specialmente tra gli adolescenti."

Per evidenziare questo importante traguardo, Align Technology ribadisce l'impegno precedentemente preso nel supporto a fornire il trattamento ai bambini nati con labbro leporino e con palato leporino (cheilochisi) in tutto il mondo e nel donare 1 dollaro a Operation Smile per ogni foto di un sorriso condivisa pubblicamente su Facebook, Twitter e Instagram, con l'hashtag #5MilionSmiles - fino al raggiungimento complessivo di 1 milione di dollari.

Hogan prosegue poi "Attraverso l'innovazione continua e le nuove tecnologie, ci impegniamo a fornire alle procedure di Align e ai loro pazienti i migliori trattamenti possibili. Crediamo che ogni persona debba avere la possibilità di accedere ai trattamenti più avanzati per avere un bel sorriso. Alla fine speriamo di essere una fonte di ispirazione per gli altri nel regalare più sorrisi ai bambini in stato di bisogno, grazie al nostro impegno con le donazioni continue a Operation Smile".

Dal 27 novembre, Align Technology (fino al 3 marzo 2018) inviterà tutti nel mondo ad aiutare un bambino in stato di bisogno, partecipando alla campagna Social "5 Million Smiles" usando l'hashtag dedicato #5MillionSmiles. Ogni post con il sorriso di una persona e con l'hashtag #5MillionSmiles pubblicato su Facebook, Instagram o Twitter consentirà ad Align Technology di donare 1 dollaro a Operation Smile per un ammontare totale di 1 milione di dollari.

A cura di: Ufficio Stampa

Articoli correlati

Una vetrina per gli ultimi approfondimenti ed esperienze cliniche in ortodonzia digitale per l’utilizzo del sistema Invisalign


La multinazionale festeggia 10 milioni di sorrisi Invisalign con 10 milioni di grazie e dona 10 milioni di dollari ad Align Foundation per finanziare organizzazioni che...


Il Country Forum 2018 è stato organizzato da Align Technology, l’azienda globale di dispositivi medici specializzata nel design, fabbricazione e vendita del sistema...


Abbattere muri. Superare pregiudizi. Spingersi oltre i propri limiti, fisici ma più spesso mentali: è questa la grande sfida che quotidianamente siamo chiamati ad affrontare. Ogni...


La tecnica Invisalign® è presente sul mercato fin dal 1997, utilizzata in tutto il mondo da più di 16 anni. (1) Questa tecnica sicuramente è rivoluzionaria nel settore...


Altri Articoli

A darne informazione UILFPL Specialisti Ambulatoriali. Gli studi dovranno essere autorizzati dalla Regione compilando un apposito modulo, dopo essersi formati online e presso strutture abilitate


Nasce il problema sostituzioni dipendenti di studi e laboratori. Green pass obbligatorio anche per sanitari, titolari compresi, ed ASO non vaccinati destinati ad altre mansioni 


La Commissione politiche dell’Unione Europea giudica respinge l’emendamento che avrebbe consentito l’esercizio dell’attività odontoiatrica in forma societaria solo alle StP. I commenti di...


Rispondendo ad un quesito di una STP odontoiatrica le Entrate indica che il reddito delle STP deve essere considerato a tutti gli effetti come reddito di impresa, a dispetto della forma giuridica...


Lo rileva una indagine condotta da una associazione UK, intanto in Spagna l’Ordine denuncia una azienda per la vendita di sbiancanti con concentrazione di perossido superiore al consentito


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

ECM: abbiamo fatto il punto con Alessandro Nisio