HOME - Aziende
 
 
13 Dicembre 2018

Dental Hypersensitivity Experience Questionnaire presentato da GSK Consumer Healthcare 


Per aiutare dentisti e igienisti a misurare l’entità del problema dell’ipersensibilità dentinale, GSK Consumer Healthcare ha presentato in Italia quest’anno il Dental Hypersensitivity Experience Questionnaire (DHEQ), un questionario che consente di valutare l’intensità della sensibilità dentinale e il suo impatto sulla qualità della vita dei pazienti.

Tale questionario è alla base dello studio, realizzato nel 2013 in collaborazione con la School of Clinical Dentistry dell’Università di Sheffield, che ha indagato il dolore correlato alla sensibilità dentale e le sue conseguenze sulla vita di circa 900 sofferenti, attraverso 48 domande focalizzate su 5 aree della qualità della vita: restrizioni funzionali, modificazioni dei propri comportamenti per prevenire la sollecitazione del dolore, impatto emotivo e sociale, cambiamenti nella percezione di se stessi in relazione a questo fastidio.

Il DHEQ ha rivelato il sorprendente impatto dell’ipersensibilità dentinale sulla vita quotidiana (le % indicate si riferiscono ai pazienti che hanno risposto alla domanda del DHEQ dando un valore uguale o superiore a 5. N=311): il 70% dei sofferenti sente di aver perso il piacere di mangiare e bere; il 52% cambia la propria modalità di lavare i denti; il 47% si sente frustrato perché non trova una soluzione al problema; il 91% è rassegnato a considerare il problema come parte della propria vita; il 44% si considera una persona non in salute; il 33% riporta che l’avere i denti sensibili li fa sentire più vecchi.

Per informazioni

www.gsk.com/aree-di-attività/consumer-healthcare

Articoli correlati

Quando la tecnologia elide l'imperfezione, nel rispetto dell'idea di tempo ben speso, è allora che la sintesi tra intelligenza artificiale e umana conquista vette altissime. Altrimenti si riduce ad...


È ormai assodato che le nuove tecnologie implanto-protesiche possano riformare i processi decisionali e istruire flussi di lavoro assolutamente innovativi, da cui discende la...


Lavorare in Olanda può essere un’opportunità per i dentisti italiani, ci sono solamente 3 Università e il numero di dentisti neolaureati non è sufficiente a coprire la domanda di cure...


Fondazione Querini Stampalia

Il 2° Simposio Internazionale Gardalaser – dal titolo “Laser e odontoiatria d’eccellenza: lo stato dell’arte e prospettive future” – avrà luogo a Venezia il 20 e 21...


Gengive irritate, dolore acuto quando addentiamo qualcosa di molto freddo o molto caldo, carie: sono questi i disturbi più frequenti del cavo orale tra gli italiani. È quanto emerge da una...


Altri Articoli

Secondo l’Associazione oltre 400 i controlli effettuati. Ecco come regolarizzare la propria posizione


Prof. Pelliccia: ‘’il dentista deve saper prendere le decisioni giuste al momento utile, vi aiutiamo a imparare a farlo’’


Assegnata in Commissione alla Camera una PdL che impone il 51% del capitale in mano all’iscritto all’Albo


Lodi: l’analisi impietosa, in evidenza contraddizioni e difetti di un sistema riservato ai ricchi


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi