HOME - Aziende
 
 
30 Novembre 2018

DentalPro si espande all’estero entrando nel mercato svizzero, acquisito il Gruppo Cliniodent


DentalPro, il Gruppo odontoiatrico privato italiano con oltre 150 centri in Italia e 800 odontoiatri professionisti iscritti all’Albo, continua la sua espansione e approda in Svizzera grazie all’acquisizione di Cliniodent, gruppo che possiede tre cliniche odontoiatriche attive - Lucerna, Thun e Zug - e 2 di prossima apertura.

L’acquisizione è da collegare a un più ampio piano di sviluppo che porterà la presenza di DentalPro nel paese elvetico a venti cliniche nei prossimi tre anni. In parallelo continua il forte sviluppo in Italia: solo nel 2018, infatti, DentalPro ha inaugurato 21 cliniche in Italia per un investimento pari a oltre 10 milioni di euro e prevede di aprirne altre 25 nel 2019, andando a investire oltre 12 milioni di euro.

“L’acquisizione della maggioranza del Gruppo Cliniodent rappresenta un punto di svolta molto importante per DentalPro, che per la prima volta si affaccia sul mercato estero. Si tratta del primo passo di un piano di sviluppo che porta il Gruppo a valutare altre opportunità di espansione, ma solo se si riveleranno essere eccellenze, come DentalPro o Cliniodent", commenta Michel Cohen, CEO di DentalPro. "Quello svizzero -continua- è un mercato interessante che vale circa 4 miliardi di euro di trattamenti erogati. Cliniodent prevede di sviluppare un Ebitda di circa €3 milioni e, pur rappresentando meno del 5% del margine del Gruppo DentalPro a regime, costituisce una scelta strategica di grande importanza. Uno sviluppo internazionale che va a braccetto con quello italiano che ci permetterà di superare i €200 milioni di fatturato nel 2019. Oggi siamo il Gruppo odontoiatrico numero uno in Italia, ma ci stiamo impegnando per diventarlo anche in Europa”.

DentalPro ha acquisito le quote di maggioranza di Cliniodent, mentre il fondatore, dottor Klaus-Uwe Busch, rimarrà in società come socio di minoranza e, grazie alla sua esperienza, continuerà a gestire gli aspetti clinici e organizzativi. Strategicamente, nel breve termine Cliniodent manterrà il suo brand e posizionamento di eccellenza, ma potrà beneficiare del know how e delle sinergie di DentalPro. L’operazione è stata assistita da White & Case per gli aspetti legali e da Ernst & Young per quelli finanziari.


Articoli correlati

Quando la tecnologia elide l'imperfezione, nel rispetto dell'idea di tempo ben speso, è allora che la sintesi tra intelligenza artificiale e umana conquista vette altissime. Altrimenti si riduce ad...


È ormai assodato che le nuove tecnologie implanto-protesiche possano riformare i processi decisionali e istruire flussi di lavoro assolutamente innovativi, da cui discende la...


Lavorare in Olanda può essere un’opportunità per i dentisti italiani, ci sono solamente 3 Università e il numero di dentisti neolaureati non è sufficiente a coprire la domanda di cure...


Fondazione Querini Stampalia

Il 2° Simposio Internazionale Gardalaser – dal titolo “Laser e odontoiatria d’eccellenza: lo stato dell’arte e prospettive future” – avrà luogo a Venezia il 20 e 21...


Gengive irritate, dolore acuto quando addentiamo qualcosa di molto freddo o molto caldo, carie: sono questi i disturbi più frequenti del cavo orale tra gli italiani. È quanto emerge da una...


Altri Articoli

Secondo l’Associazione oltre 400 i controlli effettuati. Ecco come regolarizzare la propria posizione


Prof. Pelliccia: ‘’il dentista deve saper prendere le decisioni giuste al momento utile, vi aiutiamo a imparare a farlo’’


Assegnata in Commissione alla Camera una PdL che impone il 51% del capitale in mano all’iscritto all’Albo


Lodi: l’analisi impietosa, in evidenza contraddizioni e difetti di un sistema riservato ai ricchi


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi