HOME - Aziende
 
 
30 Novembre 2018

DentalPro si espande all’estero entrando nel mercato svizzero, acquisito il Gruppo Cliniodent


DentalPro, il Gruppo odontoiatrico privato italiano con oltre 150 centri in Italia e 800 odontoiatri professionisti iscritti all’Albo, continua la sua espansione e approda in Svizzera grazie all’acquisizione di Cliniodent, gruppo che possiede tre cliniche odontoiatriche attive - Lucerna, Thun e Zug - e 2 di prossima apertura.

L’acquisizione è da collegare a un più ampio piano di sviluppo che porterà la presenza di DentalPro nel paese elvetico a venti cliniche nei prossimi tre anni. In parallelo continua il forte sviluppo in Italia: solo nel 2018, infatti, DentalPro ha inaugurato 21 cliniche in Italia per un investimento pari a oltre 10 milioni di euro e prevede di aprirne altre 25 nel 2019, andando a investire oltre 12 milioni di euro.

“L’acquisizione della maggioranza del Gruppo Cliniodent rappresenta un punto di svolta molto importante per DentalPro, che per la prima volta si affaccia sul mercato estero. Si tratta del primo passo di un piano di sviluppo che porta il Gruppo a valutare altre opportunità di espansione, ma solo se si riveleranno essere eccellenze, come DentalPro o Cliniodent", commenta Michel Cohen, CEO di DentalPro. "Quello svizzero -continua- è un mercato interessante che vale circa 4 miliardi di euro di trattamenti erogati. Cliniodent prevede di sviluppare un Ebitda di circa €3 milioni e, pur rappresentando meno del 5% del margine del Gruppo DentalPro a regime, costituisce una scelta strategica di grande importanza. Uno sviluppo internazionale che va a braccetto con quello italiano che ci permetterà di superare i €200 milioni di fatturato nel 2019. Oggi siamo il Gruppo odontoiatrico numero uno in Italia, ma ci stiamo impegnando per diventarlo anche in Europa”.

DentalPro ha acquisito le quote di maggioranza di Cliniodent, mentre il fondatore, dottor Klaus-Uwe Busch, rimarrà in società come socio di minoranza e, grazie alla sua esperienza, continuerà a gestire gli aspetti clinici e organizzativi. Strategicamente, nel breve termine Cliniodent manterrà il suo brand e posizionamento di eccellenza, ma potrà beneficiare del know how e delle sinergie di DentalPro. L’operazione è stata assistita da White & Case per gli aspetti legali e da Ernst & Young per quelli finanziari.


Articoli correlati

Il concorso sottolinea l'impegno di Dentsply Sirona per il progresso delle donne in odontoiatria mostrando e onorando i loro nuovi concetti di trattamento e le loro idee per il...


Sinergia Associazione Italiana Odontoiatri-Tokuyama: i soci riceveranno un "Welcome kit" fino al 30 aprile


Da Align Technology , la nuova generazione di scanner e sistemi di imaging di nuova generazione


La società ha firmato il Global Compact delle Nazioni Unite (UNGC) e, contemporaneamente, ha aderito al Global Compact Network Giappone


Consentono risparmio di tempo, denaro e rispetto dell’ambiente. L’esperienza dell’uso della Nuvola DentalCheck di Biomax


Altri Articoli

Attraverso il nuovo software OrisLab Q abbiamo simulato i nuovi adempimenti legati alla direttiva sui dispositivi medici in vigore dal 26 maggio


Il Presidente CAO Cosenza ricorre contro la proclamazione degli eletti a revisore dei conti FNOMCeO. “Una questione di principio per tutelare i diritti degli odontoiatri”          


Il Ministero della Salute emana una circolare sentito il parere del CTS. Non inficia l’efficacia della risposta immunitaria ma consente di aumentare il numero di immunizzati


A causa della pandemia da Covid-19, i casi di depressione sono aumentati notevolmente, forti ripercussioni anche per la salute orale


Si è svolta a Milano, in presenza, oggi 7 maggio 2021, seguendo tutti i protocolli previsti per prevenire il contagio l’Assemblea del Collegio dei Docenti Universitari di Discipline...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Sileri rilancia il Tavolo Tecnico: è il luogo per discutere e concordare le risposte alle problematiche