HOME - Aziende
 
 
17 Dicembre 2018

Accordo BioSAF IN Cefla per aggredire il mercato estero difendendo l’italianità dei prodotti


In un mercato sempre più globale, il rischio per le aziende radicate sul territorio che fanno dell’italianità il loro punto di forza è quello di non riuscire a competere con i colossi mondiali. Spesso la scelta è quella di limitare la propria espansione oppure vendere con il rischio di vedere snaturato il proprio marchio e, spesso, dislocata la produzione.

Quella dell’aggregazione tra aziende italiane può essere l’alternativa che consente di mantenere l’italianità del prodotto e del marchio, aggregando risorse e competenze per essere competitivi nel mercato globale. E’ quanto hanno fatto BioSAF INe CEFLA che si sono uniti dando vita ad una partnership che consentirà interessanti sviluppi. “Il nostro core business è rappresentato dagli impianti dentali WINSIX, dagli allineatori sequenziali trasparenti BIALIGNER e tutto ciò che rientra nel flusso digitale”, spiega Giovanni Nagni (nella foto), Presidente ed AD di BioSAF IN.

“L’accordo di partnership con il Gruppo CEFLA –continua Giovanni Nagni- ci permetterà di espandere il nostro progetto estero grazie alle grandi potenzialità che Cefla offre con le proprie filiali compresa CEFLA USA, oltre a 700 dealers in tutto il mondo che potenzialmente diventeranno futuri distributori degli impianti WINSIX. Oltre all’innegabile vantaggio di avere dei punti di contatto sul territorio, il nostro progetto è favorito anche dal lavoro svolto negli ultimi anni a livello di qualità e soprattutto di certificazioni, inclusa l’FDA”. Compreso stand a Colonia nel Marzo 2019.

Una partnership che, spiega Nagni, non modificherà il rapporto con i clienti italiani. “In termini di gestione non cambia nulla”, rassicura l’AD BioSAF IN.  “Ho ceduto solo una parte delle quote societarie, io rimango presidente, amministratore delegato e socio della Società, con ampi poteri decisionali, a garantire tutte le attività, in linea con quanto fatto finora”. 

E la dimostrazione della continuità arriva quando il presidente Nagni parla dei progetti per il 2019. “Prosegue il nostro impegno di ricerca con le università, in particolar modo presso il San Raffaele di Milano con il quale stiamo potenziando le aree di Ricerca & Sviluppo estendendo la ricerca alle tecnologie di interesse Cefla. Allo stesso modo prosegue il nostro impegno con le società scientifiche, le associazioni di categoria e i numerosi appuntamenti di formazione teorico-pratica”. 

Confermato anche il WINSIXDAY a Portonovo di Ancona 9/11 Maggio 2019, l’appuntamento biennale che raduna i massimi esperti dell’implantologia per confrontarsi sugli gli ultimi sviluppi della sistematica WINSIX, lanciando nuove ideee favorendo il confronto fra gli utilizzatori della sistematica. 

Sotto la video intervista al presidente BioSAF IN Giovanni Nagni sulla partnership con CEFLA 

Articoli correlati

Ovvero, far vivere ai clienti un’esperienza gratificante, innovativa, coinvolgente


aziende     15 Gennaio 2021

Il 2021 visto dal Phibo

L’odontoiatria digitale, le nuove acquisizioni, il CEO ed il Direttore dell'Innovazione del  Gruppo Phibo svelano i progetti futuri


aziende     28 Dicembre 2020

Physiological Regulating Dentistry

Nuovi strumenti per una moderna medicina orale


Il suo lancio sul mercato nel 1985 ha segnato l'inizio della digitalizzazione in odontoiatria


aziende     23 Dicembre 2020

Dentalpro compie 10 anni

Nel futuro, aumento del personale, una politica di acquisizioni ma anche opportunità da cogliere sui mercati esteri. Nel 2021 annuncia 10 nuove aperture


Altri Articoli

Nella restaurativa abbiamo visto tutto e il suo contrario, nella protesi pure. Il tema affrontato dal prof. Massimo Gagliani è quello dei perni

di Massimo Gagliani


Berrutti (UNIDI): Lo spostamento di Expodental Meeting a giugno tiene conto del mutato calendario fieristico e della volontà di espositori e visitatori di incontrarsi nuovamente


La Regione: quelli che svolgono tirocinio sono da considerare a tutti gli effetti operatori sanitari ai fini della normativa in materia di profilassi vaccinale


Mentre il Parlamento europeo si interroga su di un possibile “passaporto sanitario” necessario per poter viaggiare tra gli Stati, in sanità si sta cominciando a discutere...

di Norberto Maccagno


Con un provvedimento dell’Agenzia delle Entrate viene posticipata la scadenza dell’invio dei dati per fatture emesse, e rimborsate, nel 2020


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La nuova visione della parodontologia: sempre più correlata alla salute generale