HOME - Aziende
 
 
06 Novembre 2019

Le nuove tecnologie e l’evoluzione dello studio odontoiatrico

Il servizio di supporto chirurgico e protesico: l’esperienza del dott. Stefano Semeraro con IDI EVOLUTION raccontata in una video intervista


La partnership tra IDI EVOLUTION - SORRIDI e l’odontoiatra del futuro è il tema dominante della video-intervista al dott. Stefano Semeraro (nella foto), odontoiatra e specialista in implanto-protesi. 

Il dott. Semeraro racconta come la parternship con IDI EVOLUTION, nata sei anni fa, abbia determinato certamente una trasformazione rilevante della forma logistica e tecnologica del suo studio odontoiatrico.
Il dott. Semeraro sottolinea che l’accelerazione e il perfezionamento dei flussi di lavoro, ottenuti con l’innovativa tecnologia brandizzata IDI EVOLUTION, pur rappresentando un fattore certo di crescita professionale, non è però la ragione principale della sua collaborazione con la notissima azienda implantologica italiana. 

Il vero valore aggiunto di IDI EVOLUTION è il servizio di supporto chirurgico e protesico offerto dall’azienda e proprio questo rappresenta il fattore decisivo di scelta. L’interazione diretta con personale bioingegneristico e odontotecnico altamente specializzato, la disponibilità di un’amplissima gamma di biomateriali protesici e l’assistenza digitale in dental design, costituiscono il metro giusto per assegnare all’azienda il ruolo di partner ideale della propria unità operativa. 

Questi ultimi sono i fattori che infatti hanno reso visibile nel suo studio il potenziamento professionale atteso dalla collaborazione tra i soggetti del percorso implanto-protesico (dentista - company - dental lab), certificato dalla qualità manufatturiera dei prodotti, dall’allineamento ai parametri economici della congiuntura odontoiatrica attuale e dall’ottemperanza alle esigenze morfologiche e funzionali di ogni situazione clinica peculiare. 

In accordo e nel rispetto della filosofia di IDI EVOLUTION, la cui missione dichiarata consiste nell’essere fonte di ispirazione e punto di riferimento per i dentisti del futuro. Come Stefano Semeraro, appunto.  

Con il contributo non condizionante di IDI EVOLUTION - SORRIDI    

Contatto dott. Stefano Semeraro: stefanod.semeraro@fastwebnet.it

Articoli correlati

Abbiamo intervistato Andrea Piantoni per capire come funziona l’offerta ed in cambio di cosa IDI EVOLUTION regala le tecnologie allo studio


L’utilizzo in implantologia protesica del programma di chirurgia computer assistita e alla “BLACKBOX“ di IDI EVOLUTION raccontato dal dott. Antonio Palladino


L’esperienza del dott. La Scala in un video in cui affronta i vantaggi clinici e di comunicazione con il paziente grazie al “communication packaging” e a BLACKBOX di IDI EVOLUTION


Un sistema matematico che trasforma una richiesta iniziale in una risposta finale coerente ed efficacie nella chirurgia guidata


Il Centro di Servizio e Sviluppo Digitale di IDI EVOLUTION, mette a disposizione strumenti e risorse innovative per supportare i professionisti nella riabilitazione protesica


Altri Articoli

Sinergia Associazione Italiana Odontoiatri-Tokuyama: i soci riceveranno un "Welcome kit" fino al 30 aprile


Il prof. Gagliani pone l'attenzione su di una ricerca che evidenza come la scienza dei materiali e l’intelligenza artificiale possa contribuire a rendere l’ambiente poco ospitale per i virus

di Massimo Gagliani


L’Ordinanza del Generale Figliulo con le nuove priorità di vaccinazione potrebbe coinvolgere anche tutte le figure presenti in studio. Per l’ANTLO, anche gli odontotecnici  


Il mercato chiederà meno vendita diretta e più assistenza e consulenza, ipotizza Maurizio Quaranta (ADDE) evidenziando la difficoltà per i depositi di trovare un ricambio generazionale qualificato


Definiti tutti i presidenti delle Commissioni Albo Odontoiatri provinciali: 24 quelli che hanno cambiato la guida, 6 le donne


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Come spiegare gli interventi odontoiatrici al paziente