HOME - Aziende
 
 
27 Febbraio 2008

L'eccellenza made in Italy al servizio della formazione

Smily

SARATOGA.JPGSARATOGA.JPG

Qualità costruttiva e design di razza si alleano per mettersi al servizio della formazione dei giovani odontoiatri. La partnership - ormai consolidata - tra Saratoga e Pininfarina ha dato vita, infatti, al primo simulatore virtuale odontoiatrico: Smily.
Destinato alle aule universitarie di odontoiatria e ai centri di formazione, Smily è una vera e propria postazione di lavoro che si avvale di una testa di manichino reclinabile con varie angolazioni, della strumentazione essenziale di un riunito e di un sistema integrato audio-video che permette al docente, da un lato, di essere più efficace nell’insegnamento e allo studente, dall’altro, di avere un riscontro diretto della propria manualità e bravura o degli errori da correggere.
Come ha spiegato Patrizio Bortolus, direttore commerciale dell’azienda di Pordenone, specializzata nella costruzione di arredi per studi odontoiatrici e banchi per laboratori odontotecnici, il progetto Smily si è avvalso della consulenza di una commissione di studio formata da specialisti di singole discipline odontoiatriche. Presieduta dal prof. Guido Goracci della Sapienza di Roma, chiamato per la conservativa, la commissione era formata dai professori Enrico Gherlone per protesi e implantologia, Elio Berutti per l’endodonzia e Antonella Polimeni per l’ortodonzia.
Di suo, Saratoga ha messo il valore dell’eccellenza costruttiva, della scelta dei materiali, della ricerca della sicurezza degli studenti. La “mano” di Pininfarina è riconoscibile nello studio dell’ergonomia e delle possibilità di composizione e modulazione di Smily e nelle linee pulite ed essenziali: un design che ha tanto più valore in quanto «vicino agli studenti, alla formazione, alle persone che lavorano e non pensato e riservato a pochi ‘eletti’», ha sottolineato il presidente e ad di Pininfarina Extra, l’ingegner Paolo Pininfarina.
Con Smily, le due società sono al loro secondo progetto insieme (il primo, la linea di arredi PF, lanciata nel 2006) ma, hanno assicurato Bortolus e Pininfarina, altri sono già in cantiere.

Saratoga SpA
Via Malignani, 14
33170 Pordenone (PN)
www.saratoga-on-line.com

Articoli correlati

Quando la tecnologia elide l'imperfezione, nel rispetto dell'idea di tempo ben speso, è allora che la sintesi tra intelligenza artificiale e umana conquista vette altissime. Altrimenti si riduce ad...


È ormai assodato che le nuove tecnologie implanto-protesiche possano riformare i processi decisionali e istruire flussi di lavoro assolutamente innovativi, da cui discende la...


Lavorare in Olanda può essere un’opportunità per i dentisti italiani, ci sono solamente 3 Università e il numero di dentisti neolaureati non è sufficiente a coprire la domanda di cure...


Fondazione Querini Stampalia

Il 2° Simposio Internazionale Gardalaser – dal titolo “Laser e odontoiatria d’eccellenza: lo stato dell’arte e prospettive future” – avrà luogo a Venezia il 20 e 21...


Gengive irritate, dolore acuto quando addentiamo qualcosa di molto freddo o molto caldo, carie: sono questi i disturbi più frequenti del cavo orale tra gli italiani. È quanto emerge da una...


Altri Articoli

Con le prime 600 lettere alle società odontoiatriche censite nelle Marche in Emilia Romagna e Toscana è cominciata la campagna informativa dell’ENPAM in vista della scadenza per versare lo...


Da qualche giorno i circa 150 mila napoletani che prendono giornalmente la metropolitana, e quelli che utilizzano la Circumvesuviana (oltre 25 milioni in un anno), attraverso i monitor posizionati...


Nonostante il locale adibito a studio odontoiatrico, all’interno di uno stabile ad uso abitativo sull’isola di Ischia, non fosse decisamente spazioso (10 metri quadrati), il finto dentista era...


Dei camici, o meglio, sull'abbigliamento che devono avere gli odontoiatri e loro collaboratori e/o, più in generale, coloro che esercitano una professione sanitaria, si parla molto poco, per non...


“L'Agenzia delle Entrate ha recentemente pubblicato l'elenco dei debitori che devono più di un milione di euro al fisco spagnolo e tra loro ci sono società proprietarie di cliniche...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi