HOME - Aziende
 
 
27 Gennaio 2015

Il mercato del settore dentale dal punto di vista dell'AD di Nobelbiocare. Eugenio Paglia: la crisi ha favorito il cambiamento già in atto


In occasione dell'incontro dal tema "Il presente e il futuro dell'odontoiatria italiana: guardiamo oltre la crisi", vorrei prendere spunto da quanto indicato dagli organizzatori per fare una riflessione sull'attuale situazione del mercato dentale.

È indubbio il fatto che la contingenza economica degli ultimi anni abbia avuto ripercussioni anche nel nostro settore, portando gli operatori a dover fronteggiare nuovi scenari.
Certamente, il mercato è in forte fase di cambiamento e di evoluzione e questo ha portato a una naturale accelerazione di processi che in realtà erano già in atto. Quella che comunemente definiamo "crisi" non ha fatto altro che portare in superficie delle esigenze già in essere e che sarebbero comunque emerse.

Questo processo di accelerazione ha messo tutti gli operatori del dentale di fronte alla necessità di trovare soluzioni organizzative e gestionali in grado di ridurre i costi e, nello stesso tempo, rendere più efficaci ed efficienti le soluzioni di trattamento proposte al paziente.
L'opportunità offerta da questo cambiamento è stata quella di focalizzarci maggiormente sul paziente, modulando la proposta di prodotti e tecniche in linea con le sue esigenze cliniche e sociali.
Il paziente di oggi è sicuramente più informato e con necessità in termini di tempi di trattamento e di rapporto qualità-prezzo diverse da quelle del passato. Di conseguenza, la strategia di risposta al cambiamento deve partire proprio da queste mutate contingenze.

L'innovazione tecnologica e l'ottimizzazione dei protocolli di trattamento rappresentano sicuramente la strada giusta da percorrere.
Per quanto riguarda il nostro ambito aziendale, è fondamentale poter offrire soluzioni per la riabilitazione dell'edentulia, come il concetto di trattamento All-on-4®, in grado di soddisfare le esigenze primarie del paziente in tempi ridotti, con costi maggiormente sostenibili e con un'elevata predicibilità dei risultati.
Inoltre, l'importante apporto della tecnologia digitale ha permesso di mettere a punto procedure operative e flussi di lavoro che migliorano la comunicazione multidisciplinare tra i professionisti e la comunicazione tra professionista e paziente, la gestione dei dati fondamentali per la pianificazione del trattamento, nonché l'esecuzione di restauri personalizzati con materiali di elevata qualità e con tecniche minimamente invasive.
L'Integrated Treatment Workflow proposto da Nobel Biocare permette ai professionisti di lavorare con protocolli più lineari ed efficienti, avvalendosi delle moderne tecnologie e riducendo di conseguenza tempi e costi, senza però scendere ad alcun compromesso con la qualità del risultato.

Sulla base di queste considerazioni e senza comunque negare l'oggettività della situazione economica odierna, in Nobel Biocare siamo convinti che il mercato continuerà sempre di più a richiedere prodotti e soluzioni in grado di apportare un valore reale e tangibile al professionista e al paziente.

A cura di: Eugenio Paglia Amministratore Delegato Nobelbiocare

Articoli correlati

E' stato pubblicato sul sito del Ministero della Salute l'avviso di sicurezza urgente legato alla correzione delle istruzioni per l'uso e del Manuale per il "NobelParallel CC Guided Surgery Kit"."I...


A partire dal1° gennaio, Hans Geiselhöringer (nella foto) ha assunto la posizione di Presidente di Nobel Biocare. La nomina è stata determinata da un desiderio di rafforzamento...


Nobel Biocare annuncia di aver stipulato un accordo per l'acquisizione con Danaher Corporation.Con l'acquisizione di Nobel Biocare, la piattaforma dentale di Danaher diventa protagonista indiscussa...


OsseoCare Pro™ è l'innovativo motore chirurgico proposto da Nobel Biocare, controllato tramite iPad®.Disponibile gratuitamente sull'App Store di Apple, l'applicazione OsseoCare Pro propone...


Nobel Biocare è lieta di annunciare il lancio di creos xeno.protect. Questa nuova membrana in collagene inaugura quella che sarà parte di una linea di prodotti per rigenerazione con il...


Altri Articoli

Fiorile: confermate le posizioni di AIO, adesso via dal Registro delle imprese le altre società odontoiatriche


Pubblicato finalmente il modulo per presentare la richiesta per il credito, ma ci sono limiti e tetti di spesa. I consulenti fiscali AIO ci spiegano quando e come richiederlo


Utilizzare strumenti di telemedicina per “visitare” a distanza i propri pazienti può costituire una violazione della privacy, servono ulteriori consensi? Il parere del Garante 


In serata dovrebbe essere approvato il DCPM che proroga le misure già adottate fino al 31 luglio, obbligo di rispettare i protocolli nei luoghi di lavoro compreso


Straumann Group, azienda leader nel settore odontoiatrico, annuncia la nomina di Davide Marchini in qualità di General Manager e Amministratore Delegato di Straumann Group...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove tecnologie in studio? Le omaggia IDI EVOLUTION