HOME - Aziende
 
 
30 Luglio 2015

Sweden & Martina rinnova il suo impegno verso la massima serietà scientifica

Scientifica vol 4

A due anni dall'uscita di SCIENTIFICA 3 Sweden & Martina presenta il 4° volume della rassegna bibliografica, contenente gli abstract delle ultime 100 pubblicazioni.

In un periodo storico in cui la ricerca viene troppo spesso oscurata da facili scorciatoie commerciali, è proprio la Ricerca & Sviluppo il cuore pulsante di Sweden & Martina, che continua ad investire la maggior parte delle proprie risorse in protocolli in vivo, in vitro e clinici con la collaborazione dei più importanti poli universitari nazionali ed internazionali.

Scientifica, in tutti i suoi volumi, rappresenta lo spessore della serietà scientifica di Sweden & Martina, spessore che pochi altri protagonisti in ambito implantare possono vantare: 18 anni di intensa ricerca sperimentale e clinica manifestano infatti l'impegno per garantire prodotti di qualità dall'esito clinico predicibile.

Scientifica vol 4 è la testimonianza di quanto questa serietà continui ad essere una priorità per l'azienda. Scientifica vol 4 è articolata in 17 sezioni, che riprendono fedelmente quelle dei precedenti volumi, consentendo quindi di redigere un indice complessivo per Autore e per Argomento. Queste le macro-sezioni: superfici sperimentali, studi sperimentali e valutazioni precliniche, switching platform, impianti post-estrattivi, impianti post-estrattivi caricati immediatamente, carico immediato, rigenerazione ossea, uso del dispositivo Magnetic Mallet, successo e sopravvivenza impiantare, gestione dei tessuti duri e molli, infiltrato batterico e connessioni implantari, workflow digitale/implantologia guidata, workflow digitale/protesi individuale con tecnica CAD-CAM, tecniche protesiche, tecnica B.O.P.T., chairside plasma treatment, considerazioni meccaniche.

Ogni abstract è corredato di codice QR che rimanda al link della pagina di Pubmed per i lavori indicizzati, o al link della pagina dell'edizione originale nel caso di case report.

Il volume è disponibile gratuitamente e se ne può fare richiesta qui: o contattando telefonicamente l'azienda.

Numerosi lavori sono ancora in atto e daranno origine a nuove pubblicazione nei prossimi mesi e anni, per mantenere alti lo zelo e la dedizione nel proseguire quest'opera di aggiornamento continuo.

Entro settembre saranno disponibili le edizioni in lingua spagnola ed inglese.

Articoli correlati

Focus sulle giornate romane di odontoiatria protesica Sweden & Martina


Non c'era nulla fuori posto, al Palazzo della Ragione, nelle tre giornate che hanno ospitato in un contesto architettonico straordinariamente emozionante una serie di relazioni scientifiche capace di...


Il caso presenta la riabilitazione di un premolare superiore interessato dal fallimento di un trattamento endodontico in una paziente donna di 37 anni, non fumatrice e con una buona igiene.A seguito...


In un panorama saturo di offerte è difficile per un professionista scegliere come crescere e quali argomenti approfondire. Ma c'è un appuntamento immancabile, capace di offrire scienza...


Altri Articoli

Secondo i dati del 2018, nessun caso certo di contagio è avvenuto nello studio odontoiatrico. Lo 0,8% dei casi notificati si erano, anche, sottoposti a cure odontoiatriche nei 10 giorni precedenti 


Il dott. Rubino ripercorre e commenta il periodo dell'emergenza sanitaria e rivolgendosi ai cittadini dice: è fisiologico voler voltare pagina per poter ricominciare, ma è disumano dimenticare o...


In un articolo sul Corriere della Sera il presidente ANDI sottolinea le forti difficoltà del settore confermate dal fatto che “le catene internazionali stiano scappando dall’Italia”


Baruch: fondamentale informare e formare i pazienti, la loro collaborazione sarà determinante in questa fase


Una nota della CAO Nazionale ribadisce che l’odontoiatra può certificare l’assenza per malattia di un lavoratore per un periodo inferiore a dieci giorni


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

COVID-19 ed odontoiatria, il punto del prof. Roberto Burioni