HOME - CERCA
 
 

Cerca nel sito

Sono stati trovati risultati.


A seconda degli ingredienti che contengono i collutori orali possono essere usati sia per ridurre il carico microbico nella cavità orale, nei casi di gengivite e per controllo della placca...


Tra le maggiori disfunzioni delle ghiandole salivari troviamo la xerostomia, frequentemente associata a una vasta gamma di problematiche orali e dentali che possono anche influire sulla...


Salute orale, cure dentali, igiene della bocca e associazioni con il rischio di cancro del tratto aerodigestivo superiore: sono questi i punti indagati a fondo da uno studio multicentrico europeo,...


ObiettiviLo scopo di questo studio è stato quello di valutare la capacità protettiva di un collutorio innovativo a base di Lapacho e Mastice di Chios contro le demineralizzazioni dello...


ObiettiviValutare clinicamente l'efficacia di due coluttori a base di clorexidina digluconato senza alcol con e senza sistema antipigmentazione dopo terapia parodontale non chirurgica (scaling e...


Obiettivi: dimostrare se la documentata azione antibatterica di un collutorio sia dovuta agli oli essenziali in esso contenuti come principio attivo, oppure all’elevata concentrazione di etanolo...


Farmacologia     14 Ottobre 2008

Diabetici e clorexidina

Attenzione ai collutori? chiaramente no, se non in situazioni molto particolari. È quanto si evince da uno studio comparso su uno delle ultime edizioni del giornale dell’Americal Dental...


Le pigmentazioni dentarie da clorexidina rappresentano uno degli effetti collaterali più comuni dei collutori contenenti questo principio attivo, il cui utilizzo deve essere pertanto limitato nel...


Il controllo della formazione di placca mucobatterica e il controllo professionale delle protesi rimovibili sono sufficienti a garantirne il successo a lungo termine. Diverse sostanze chimiche sono...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi