HOME - CERCA
 
 

Cerca nel sito

Sono stati trovati risultati.


Aveva conseguito il diploma di laurea in Albania, nello stesso Ateneo diventato famoso per la vicenda del figlio di Bossi ricorda la stampa locale, ma il titolo non era mai stato riconosciuto in...


Un abusivo con lo studio in provincia di Como è stato condannato a tre anni e un mese di reclusione, oltre che al pagamento delle spese processuali e al versamento di un risarcimento per i...


A denunciarlo era stato un paziente che aveva subito dei danni permanenti e così un finto dentista, un diplomato odontotecnico di Busto Arsizio, è stato denunciato ed ora condannato per...


Per gentile concessione di AIO

G.B. odontotecnico di 44 anni residente nel vercellese ha patteggiato una condanna ad un mese di reclusione, sostituita con una multa di 7.500 euro, per aver svolto l'attività di dentista in...


Era stato condannato per esercizio abusivo della professione ed al pagamento dei danni morali ad una paziente che aveva curato ma il reato era caduto in prescrizione. Per il tribunale di Prato,...


Si presentava come dentista, laureato in medicina e chirurgia, con specializzazione in odontoiatria e studi compiuti negli Usa, ma della laurea non c'era traccia e nonostante questo esercitava la...


Secondo la stampa locale dal 1995 al 2012 avrebbe, impunemente, curato pazienti in due studi odontoiatrici in provincia di Verona senza essere laureato. Così un odontotecnico di 66 anni...


La notizia pubblicata oggi sul quotidiano Il Gazzettino di un 53 enne finto dentista di Treviso condannato per esercizio abusivo della professione  potrebbe essere uguale a tante altre se non...


M.M. da 40 anni esercita la professione di dentista senza avere la laurea. Nella sua "carriera", informa la stampa locale, è stato già condannato per questo reato nel 1974 e nel 1997,...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

COVID-19 ed odontoiatria, il punto del prof. Roberto Burioni