HOME - Chirurgia Orale
 
 
15 Ottobre 2006

Carico immediato post-estrattivo su monoimpianti mascellari

di N. Petrillo


Attraverso una valutazione clinica e radiologica di cinque casi di impianti post-estrattivi a carico immediato collocati in zone estetiche del mascellare superiore, si è voluto analizzare l’osteointegrazione che si ottiene in questa situazione con un osso non così denso come nella mandibola. L’avvenuta osteointegrazione e l’ottimo comportamento dei tessuti gengivali e di quello osseo a distanza di un anno danno motivo di credere che, in casi selezionati, questa procedura possa essere utilizzata con successo. Nel lavoro vengono poste in rilievo l’importanza di una superficie implantare microporosa e la necessità e utilità di sfruttare il potenziale rigenerativo presente nel sito post-estrattivo per ottenere il massimo risultato biologico e clinico.

Immediate loading of single implant in post-extraction site of upper jaw
Through a clinical and radiological evaluation of five cases of post-extraction implants with immediate load placed in aesthetical zone of upper jaw, the Author analysed the osseointegration in a bone that is not as dense as in lower jaw. The osseointegration and the health of gingival and bone tissue after one year lead to the conclusion that this method can be successfully exploited in selected cases.
This paper emphasizes the importance of micropore implant surface and the necessity and utility to use potential repair of post-extraction sites to obtain the best biological and clinical results.



Qualifiche Autore:
Libero professionista - Lecce e Nardò (LE)

Dental Cadmos 2006; 8: 37-46

Articoli correlati

L'osteointegrazione di un impianto necessita di alcuni mesi di guarigione, come minimo, e questo periodo, che richiederebbe il non immediato inserimento dei denti, viene quasi...

di Lara Figini


ObiettiviViene proposto un caso clinico di riabilitazione implantare fissa a carico immediato con chirurgia flapless, mediante l’utilizzo di solidarizzazione implantare come supporto per...


Obiettivi. Presentare i risultati clinici preliminari di un nuovo approccio chirurgico in casi di impianti postestrattivi immediati in zone estetiche.Materiali e metodi. Una radice non recuperabile...


Obiettivi. Le overdenture mandibolari supportate da 4 minimpianti rappresentano una soluzione soddisfacente per quei pazienti che non possono accedere a soluzioni fisse su impianti a causa di...


Obiettivi. Descrivere una riabilitazione implantoprotesica di una mandibola completamente edentula in paziente parkinsoniano, in anestesia locale, con tecnica “flapless” e carico protesico...


Altri Articoli

Tra i temi di stretta attualità su cui il Governo (o parte di esso) dice di voler intervenire -comunque lo annuncia- c’è quello del salario minimo. Che è di fatto la copia...

di Norberto Maccagno


Quando non si ha la possibilità di utilizzare trapano, anestesia, materiali per otturazioni, tra le tecniche ed i prodotti a disposizione per trattare la carie dei denti da latte, e non solo, in...


“Apprendo con grande stupore a mezzo stampa di una presunta querela che sarebbe stata sporta nei miei confronti da parte dell’ANDI – dichiara Marco Vecchietti, Amministratore Delegato e...


La Regione Toscana, con la Legge regionale n° 50, ha modificato la L.R. 5 agosto 2009 n°51 "Norme in materia di qualità e sicurezza delle strutture sanitarie: procedure e requisiti autorizzativi...


Avevano permesso ad un non laureato ed abilitato di curare i loro pazienti e per questo il giudice di Lucca ha condannato tre iscritti all’Albo per concorso in esercizio abusivo della...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi