HOME - Chirurgia Orale
 
 
20 Febbraio 2007

Danni da radioterapia nel cavo orale. Valutazione clinica

di A. Conversini, S. Pagano, M.F. Zavatto, P. D’Errico


La radioterapia costituisce attualmente uno dei principali presidi terapeutici per il trattamento delle neoplasie del distretto cervico-facciale, da sola o in associazione con la terapia chirurgica.
Numerosi, tuttavia, sono gli effetti collaterali di questa terapia per la salute generale e il cavo orale del paziente.
In questo studio sono stati considerati gli effetti della radioterapia nel cavo orale in 18 pazienti affetti da neoplasie del distretto carvico-facciale. Per ognuno di questi pazienti è stata compilata una cartella clinica del cavo orale prima e dopo il trattamento radioterapico.
Dai dati ottenuti si evince la necessità di conoscere gli effetti collaterali da radioterapia per applicare in questi pazienti strategie preventive idonee.

Radiotherapy induced oral lesions. Clinical evaluation
Dai dati ottenuti si evince la necessità di conoscere gli effetti collaterali da radioterapia per applicare in questi pazienti strategie preventive idonee. At the present time radiotherapy is one of the most important treatments for head and neck cancers and it is frequently associated with surgery.
Unfortunately many side effects, both systemic and oral, are caused by this therapy. In this study oral lesions induced by radiotherapy in 18 patients with head or neck cancer were studied.
As this study shows, it is very important the knowledge of this problem in order to realize the best preventive strategies in these patients.

Qualifiche Autori:
Università degli Studi di Perugia
Cattedra di Clinica Odontostomatologica
Titolare: prof. P. D’Errico

Dental Cadmos 2007; 2: 41-50

Articoli correlati

L’enucleazione, con o senza innesto osseo allogenico, è la principale procedura chirurgica per trattare le piccole cisti odontogene. Tuttavia l'approccio alle cisti di grandi...

di Lara Figini


Le lesioni al nervo alveolare inferiore (IAN) sono purtroppo complicanze non trascurabili in chirurgia orale e maxillo-facciale e possono incorrere durante trattamenti quali la...

di Lara Figini


Gentili ColleghiLeggo con interesse l'iniziativa formativa basata su in peculiare caso clinico da titolo "Neoformazione sviluppatasi dopo estrazione dentale" a firma M. Viviano, G. Lorenzini, A....


Il Ministero della Salute ha pubblicato sul proprio sito l'aggiornamento delle "Linee guida nazionali per la promozione della salute orale e la prevenzione delle patologie orali in età adulta"...


Le fistole odontogene drenanti a livello extraorale di frequente non vengono riconosciute come tali. In letteratura è stato evidenziato che circa la metà dei pazienti, affetti da questa...


Altri Articoli

Lo chiedono i presidenti CAO della Calabria prima della riapertura degli studi. Si deve prevedere canali privilegiati ed incentivi per l’approvvigionamento di DPI


A marzo il portale di Edra sfiora il milione di pagine viste. Successo anche della Fad e dei webinar. Dental Cadmos di aprile è ora scaricabile on-line


Donati a vari ospedali nelle aree più colpite dal virus, test rapidi certificati CE (COVID-19 IgG/IgM Rapid Test) per la rilevazione qualitativa di anticorpi anti COVID-19.


Il prof. Abati sugli effetti della saliva sulla contaminazione di operatori e pazienti documentati in letteratura fin dagli anni ‘70


Istituto indica i DPI che gli operatori devono indossare a seconda delle mansioni, comprese quelle che prevedono una esposizione all’aerosol a meno di un metro


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Come deve essere organizzato lo studio al tempo di emergenza da coronavirus, i consigli del presidente SIdP