HOME - Chirurgia Orale
 
 
19 Novembre 2019

Estrazione atraumatica del primo premolare superiore. Caso clinico step by step

Dott. Manouchehr Kiaei

Una paziente di 70 anni si presenta presso il nostro studio per un primo premolare superiore fratturato.

Il dente 24 aveva precedentemente subito un importante restauro in composito che non era più presente al momento dell’appuntamento dentale.

Per mezzo di una delicata tecnica di estrazione si è riusciti a preservare il setto interradicolare. Luxator® P4 (dual edge, lilac) dotato di una punta sottilissima è stato utilizzato nella fase iniziale della rescissione delle fibre di Sharpey, seguito da Luxator P1 (verde) una volta ampliato lo spazio contenente il legamento parodontale.

I periotomi Luxator® P-series e Luxator® Periotome vanno utilizzati unicamente per recidere il legamento parodontale e mai per elevare l’elemento dentario.


Figg. 1, 2 Il dente 24 si presenta gravemente cariato fino al bordo dell’osso marginale.




Figg. 3-5 Il dente è lussato con Luxator® P4 (Dual Edge, viola).





Figg. 6-8 La lussazione continua con Luxator® P1 (verde) una volta creato uno spazio sufficiente.






Fig. 9 Il dente viene rimosso con l'aiuto di una pinzetta diamantata.





Fig. 10 Durante la lussazione, la radice palatinale viene fratturata e rimane ancorata nell’alveolo.





Figg. 11-13 La radice fratturata viene accuratamente lussata con Luxator® P1 (verde) e Luxator® Periotome L3S.





Figg. 14-16 Il resto della radice può essere rimosso con l’aiuto di una pinzetta diamantata.

Luxator® è un marchio registrato di proprietà di Directa AB. Tutti gli strumenti Luxator® sono fabbricati in Svezia dalla Directa AB.


Con il contributo non condizionate di DirectaDental    

Articoli correlati

La batteriemia è il passaggio di batteri nel flusso sanguigno in modo transitorio, intermittente o continuo. Le estrazioni dentali sono le procedure chirurgiche orali con il...

di Lara Figini


Dopo le estrazioni dentali la cresta alveolare subisce un significativo riassorbimento tridimensionale. Una revisione sistematica ne ha quantificato i cambiamenti, dopo...

di Lara Figini


Le lesioni al nervo alveolare inferiore (IAN) sono purtroppo complicanze non trascurabili in chirurgia orale e maxillo-facciale e possono incorrere durante trattamenti quali la...

di Lara Figini


I pazienti adulti in terapia cronica con farmaci antiaggreganti e anticoagulanti, per malattie cardiovascolari o perché a rischio di tromboembolia, stanno aumentando sempre di...

di Lara Figini


Altri Articoli

Dopo l’Europa il Gruppo Editoriale EDRA sbarca negli Stati Uniti e lo fa puntando su due settori strategici come la veterinaria e l’odontoiatria


Al 38° Congresso AIOP si è approfondito il tema “dell’umanizzazione” della protesi e dei pazienti fragili. Guarda la Tavola rotonda organizzata sul tema


Dopo la presentazione del Manuale di Odontoiatria Speciale, dal suo 20° Congresso la SIOH punta alla formazione e sensibilizzazione dell’odontoiatra verso un’odontoiatria a misura dei pazienti...


Dagli USA un’analisi di come e quali applicazioni digitali interesseranno il settore odontoiatrico nel futuro, e non solo per realizzare protesi o curare denti

di Davis Cussotto


Pubblicato in GU il Decreto con la norma che obbliga anche gli igienisti dentali all’invio dei dati al Sistema Tessera Sanitaria delle fatture emesse nei confronti dei pazienti. Ecco le modalità


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi