HOME - Chirurgia Orale
 
 
28 Febbraio 2006

Potenzialità clinico-terapeutiche del lembo a riposizionamento coronale

di S. Spinato, *A. Forabosco


La ricopertura delle recessioni gengivali è diventata una parte rilevante della terapia parodontale dal momento che è in continuo aumento la richiesta di un risultato estetico da parte dei pazienti. Il lembo a riposizionamento coronale permette di trattare efficacemente anche recessioni gengivali multiple in presenza di un’adeguata quantità di tessuto cheratinizzato apicalmente alle lesioni. Il caso presentato è stato trattato con due interventi di questo tipo in due settori diversi del caco orale. Nel primo intervento, al lembo vestibolare è stato associato lo scollamento di un lembo palatino con la conservazione della papilla per trattare una tasca in quella zona; nel secondo intervento, il mese successivo, si è semplicemente abbinato al lembo un innesto di connettivo per compensare la perdita di sostanza dentaria radicolare associata alle recessioni.

Coronally positioned pedicle flap for root coverage: a case report
Soft tissue root coverage in gingival recession has become a major part of current periodontal treatment, as periodontal aesthetics has become increasingly important in current dental practice. The coronally positioned pedicle flap is a predictable procedure to achieve soft tissue root coverege, even in case of multiple gingival recessions, when there is adequate keratinized gingival above the lesions. This surgical technique was used twice in the case reported by the Authors. At first, a buccal coronally positioned pedicle flap was used together with a palatal flap for papillar maintenance to treat a pocket. One month later, a second buccal flap was mobilized and a connective tissue graft was placed to compensate tissue loss associated with recessions. After 12 months complete root coverage was obtained.

Qualifiche Autori:
Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia
prof. a c. di Parodontologia I 
*Cattedra di Parodontologia
Titolare: prof. A. Forabosco



Articoli correlati

AGORA’ “allerta” le Istituzioni sulle proposte di estensione della competenza Odontoiatrica in ambito di Medicina Estetica


Ogni anno la Legge di Bilancio ed il Decreto Mille Proroghe diventano gli strumenti per inserire norme che non sempre hanno un nesso con la finalità del provvedimento legislativo, ma a...

di Norberto Maccagno


Un regolamento, in fase di realizzazione, definirà le regole per iscriversi. Pollifrone (CAO Roma): “l’obiettivo è quello di tutelare sempre la salute dei cittadini”


La parodontite nei suoi stadi più avanzati può portare a dei disallineamenti o affollamenti dentali che vanno a compromettere l’estetica e a creare, quindi, una situazione...

di Lara Figini


Quelle odontoiatriche seguono lo stesso principio. Di Gioia (POIESIS): anche in caso di prestazioni rese nell’ambito anatomico di competenza extra orale


Altri Articoli

Sarà possibile scaricarlo già dopo la prima dose, l’alternativa è il tampone. Ecco per cosa servirà e come ottenerlo


Chiarello: posticipare per consentire ai nostri consulenti di completare il conteggio delle nostre dichiarazioni


L’obiettivo dell’auto check-up è quello di sensibilizzarli sull’importanza di mantenere comportamenti sani per la tutela della salute, cominciando da bocca e denti


Alleanza per la Professione Medica presenta mercoledì 28 luglio il suo “Manifesto per il rilancio della sanità italiana”


Nuove scadenze per i versamenti delle tasse e degli acconti, contributi per chi acquista e sulla commissione del POS e bonus sanificazione


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

I rischi dell’implantologia “fai da te”