HOME - Chirurgia Orale
 
 
20 Marzo 2007

Dossier. Trattamento delle cisti dei mascellari: attuali orientamenti

di A. Rossi, L. Pozzobon, L. Maccarini, M. Chiapasco


Le cisti dei mascellari rappresentano una delle più frequenti patologie nell’ambito della chirurgia orale. Mentre vi è un’unanimità per quanto riguarda l’orientamento terapeutico, la letteratura scientifica ancora oggi discute riguardo al trattamento delle cavità residue alla terapia chirurgica. Dopo una premessa riguardante l’eziopatogenesi, gli aspetti clinici e il trattamento delle cisti dei mascellari, gli Autori presentano i dati ottenuti dall’analisi della rigenerazione ossea spontanea di cavità residue alla rimozione di cisti ossee di grandi dimensioni.
I risultati di questo studio mostrano come, anche in caso di cisti mandibolari di grosse dimensioni, la rigenerazione ossea spontanea è sufficiente per la guarigione delle cavità residue. L’uso di innesti ossei o di materiali alloplastici dovrebbe pertanto essere attentamente rivalutato, alla luce del fatto che il loro utilizzo non risulta scevro di complicanze.

Treatment of maxillary cysts
After reviewing the most recent literature about etiology, diagnosis and treatment of cysts of the jaws, the Authors present their data about spontaneous bone regeneration and variation of bone density after removing large mandibular cysts, using a computerized analysis of panoramic films.
The results of this study show that, also in case of large mandibular cysts, spontaneous bone regeneration is sufficient to allow healing of residual cavities. Therefore, the use of autogenous bone grafts or alloplastic materials should be avoided, because of increased postoperative morbidity and complications.

Qualifiche Autori:
Università degli Studi di Milano
Clinica Odontoiatrica
Reparto di Chirurgia Orale
Direttore: dott. M. Chiapasco



Articoli correlati

La cheratocisti odontogena (OKC), anche conosciuta come tumore odontogeno cheratocistico, è localmente aggressiva e recidiva frequentemente, con la maggior parte delle recidive...

di Lara Figini


Si è tenuta a Roma, lunedì 6 giugno presso la splendida cornice dell'Hotel Rome Cavalieri, la prima edizione di Farma & Friends, iniziativa di beneficenza, di solidarietà e...


Il Senato, con l'approvazione del maxiemendamento al decreto scuola sul quale il Governo aveva posto la questione di fiducia, ha sbloccato la questione delle scuole di specializzazione anche in...


Gentili ColleghiLeggo con interesse l'iniziativa formativa basata su in peculiare caso clinico da titolo "Neoformazione sviluppatasi dopo estrazione dentale" a firma M. Viviano, G. Lorenzini, A....


Altri Articoli

ANDI in collaborazione con AIO, CAO, Fondazione ANDI, diffonde una guida pratica per odontoiatri e personale di studio condivise con il Ministero della Salute


Dopo circa vent’anni sembra impossibile riuscire, ancora, a scoprire sull’ECM situazioni decisamente “difficili da capire”. Ed invece sembra chi si possa riuscire, e senza neppure impegnarsi...

di Norberto Maccagno


Per il Prefetto lo studio odontoiatrico sarebbe equiparato alle attività professionali e negli 11 Comuni “focolaio”, gli studi dovranno rimanere chiusi salvo per le emergenze


Tra le tante opportunità di aggiornamento professionale per i soci della Società Italiana di Parodontologia, anche quella offerta dal canale SIdP Edu 


Immagine di repertorio

A scoprirlo e denunciarlo il NAS di Catania ed i carabinieri di Pietraperzia, sequestrato anche lo studio. Cassarà (CAO Enna), ci costituiremo parte civile.


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove norme su Direttore sanitario e Autorizzazioni