HOME - Chirurgia Orale
 
 
24 Ottobre 2008

Osso ingegnerizzato versus idrossiapatite porosa nel rialzo del seno mascellare

di C. Mangano, F. Mangano, M. De Franco, A. Piattelli, A. Macchi, A. Mangano, L. La Colla, S. Montini


Le moderne tecniche dell’ingegneria tissutale ossea, attraverso l’utilizzo combinato di biomateriali e cellule osteogeniche da essi veicolate, promettono la rigenerazione ossea in contesti difficili, senza dover ricorrere a prelievi
di osso autologo da altri siti anatomici. Scopo di questo lavoro è comparare l’efficacia clinica nel rialzo del seno mascellare di un osso ingegnerizzato, costituito da osteoblasti autologhi coltivati in laboratorio e caricati su matrice
polimerica sintetica (Oral Bone®, Biotissue, Friburgo, Germania) con quella di una idrossiapatite porosa di derivazione corallina (Biocoral®, Novaxa SpA, Milano, Italia). Cinque pazienti sono stati sottoposti a rialzo del seno bilaterale, impiegando in un seno la matrice polimerica caricata con osteoblasti autologhi, nell’altro l’idrossiapatite porosa di derivazione corallina. L’analisi radiografica comparativa tramite TAC prima e 6 mesi dopo l’intervento ha evidenziato un guadagno osseo verticale significativamente superiore (p=0,05) nei seni trattati con la sola idrossiapatite porosa.



Articoli correlati

ObiettiviObiettivo del presente lavoro è illustrare l'utilizzo del pericranio a copertura di un innesto di calvaria nella ricostruzione di una mandibola gravemente atrofica, a scopo...


OBIETTIVI. Fornire una breve panoramica delle possibilità chirurgiche preprotesiche utili per creare basi ossee solide, sulle quali eseguire poi una riabilitazione implantoprotesica.MATERIALI E...


RiassuntoObiettivi: È stata valutata l’efficacia dell’osso e di una membrana connettivo-periostale autologhi (aCPRT) nella terapia rigenerativa di difetti ossei parodontali rispetto alla...


 Obiettivi. Determinare la rigenerazione ossea di difetti cistici delle ossa mascellari dopo riempimento con osso autologo o con copolimero PLA-PGA (Fisiograft ®) tramite valutazioni cliniche,...


OBIETTIVI. Valutare la riabilitazione di pazienti affetti da severa atrofia del mascellare superiore (V Classe secondo Cawood e Howell), riabilitati mediante rialzo del seno mascellare e innesto di...


Altri Articoli

Per il prof. Gagliani l’odontoiatria dovrà imparare a crescere in relazione a quelle che sono le mutate esigenze della popolazione puntando su di un sistema sinergico tra un privato finanziatore...

di Massimo Gagliani


La scorsa settimana, la Camera ha approvato la proposta di legge sull’equo compenso modificando quanto già previsto con la legge del 2017 (nata solo per gli avvocati) successivamente...

di Norberto Maccagno


Marco Veneziani

Con l’autore approfondiamo le tematiche trattate nel suo ultimo lavoro: nei due volumi vengono esaminate tutte le possibili soluzioni alle molteplici problematiche cliniche...


Elaborate da SidP e validate dall’Istituto Superiore di Sanità diventano le uniche da rispettare in tema di “Trattamento della parodontite di stadio I-III”


Il Tg satirico di Canale 5 smaschera l’illecito e spiega chi può effettuare lo sbancamento dentale. Le congratulazioni all’inviata di AIDIPro


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

ECM: abbiamo fatto il punto con Alessandro Nisio