HOME - Chirurgia Orale
 
 
30 Giugno 2009

Due varianti alla tecnica di rialzo del seno mascellare

di C. Rapani, M. Rapani


 Obiettivi. Sono proposte due varianti alla tecnica abituale di rialzo per via laterale che rendono più semplice il corretto riempimento del seno e permettono di collocare il materiale di riempimento anche nel caso di ampie lacerazioni non trattabili.
 Materiali e Metodi. Dopo una breve introduzione sulle metodiche di rialzo del seno mascellare e sulle necessarie conoscenze di base segue la presentazione di alcune variazioni alla tecnica standard di rialzo per via laterale.
 Risultati. La casistica operatoria di 17 anni degli autori viene brevemente rivista. 246 rialzi del seno mascellare sono stati effettuati sia per via occlusale (45) che per via laterale (201) con il posizionamento immediato o differito degli impianti. Tutti i pazienti sono stati seguiti per il primo anno post-operatorio, mentre solo una parte di questi (150 ) ha avuto un follow-up clinico che varia da nove mesi a 17 anni.

Twomodifications ofmaxillary sinus lift technique
 Objectives. To propose two modifications of lateral standard technique for maxillary sinus lift that make it easier and allow to put filling material even in case of wide lacerations. That would be otherwise untreatable.
 Material and Methods. After a brief literature review about the most frequently used techniques for maxillary sinus lift and basic operative knowledge needed, two surgical modifications are shown.
 Results. The authors report their experience about maxillary sinus lift acquired in 17 years of surgical practice: 246 interventions, including 45 maxillary sinus lift with occlusal access and 201 with lateral access, with immediate or delayed implant insertion. Follow up lasted at least one year, while 150 patients were followed between 9 months and 17 years.



Articoli correlati

La carie dentale e le malattie periodontali, tra cui gengivite e parodontite, sono causate da batteri organizzati in biofilm tridimensionali adesi alle superfici dentali, ai...

di Lara Figini


Quando un odontoiatra si trova di fronte alla necessità di estrarre un elemento dentario per poi andarlo a sostituire con un impianto nello stesso sito vorrebbe avere la...

di Lara Figini


Al giorno d’oggi i pazienti con mascella completamente edentula possono beneficiare di diversi tipi di riabilitazione protesica. Una di loro è l’overdenture supportata da...

di Lara Figini


Le aspettativa di vita tendono sempre di più a prolungarsi e la popolazione con oltre 65 anni aumenta costantemente e, con essa, il tasso di incidenza di edentulismo...

di Lara Figini


Nelle aree parzialmente edentule l’implantologia vanta ormai un successo anche a lungo termine ampiamente stabilito, ma il risultato è influenzato da fattori...

di Lara Figini


Altri Articoli

Quando non si ha la possibilità di utilizzare trapano, anestesia, materiali per otturazioni, tra le tecniche ed i prodotti a disposizione per trattare la carie dei denti da latte, e non solo, in...


“Apprendo con grande stupore a mezzo stampa di una presunta querela che sarebbe stata sporta nei miei confronti da parte dell’ANDI – dichiara Marco Vecchietti, Amministratore Delegato e...


La Regione Toscana, con la Legge regionale n° 50, ha modificato la L.R. 5 agosto 2009 n°51 "Norme in materia di qualità e sicurezza delle strutture sanitarie: procedure e requisiti autorizzativi...


Avevano permesso ad un non laureato ed abilitato di curare i loro pazienti e per questo il giudice di Lucca ha condannato tre iscritti all’Albo per concorso in esercizio abusivo della...


In vista del termine del triennio formativo e dell’obbligo per medici ed odontoiatri iscritti all’Albo di ottemperare al debito formativo previsto l’OMCeO Milano, sul proprio sito,...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi