HOME - Chirurgia Orale
 
 
31 Ottobre 2009

Indicazioni della chirurgia piezolelettrica e raccomandazioni procedurali

di M. Capelli, L. Fumagalli, F. Zuffetti, F. Galli, A. Parenti, T. Testori


OBIETTIVI. L’attuale tendenza a una mininvasività operativa ha portato alla ricerca di procedure e tecniche chirurgiche in grado di offrire un risultato ottimale con una minor morbilità per il paziente. La chirurgia piezoelettrica ha consentito di migliorare l’operatività di molte procedure chirurgiche. L’obiettivo del lavoro è quello di analizzare, dal punto di vista clinico e dall’analisi della letteratura, gli attuali orientamenti alla piezoelettrica nell’ambito della chirurgia implantare.
MATERIALI E METODI. Particolare enfasi verrà posta sul corretto utilizzo degli inserti piezoelettrici relativi ai prelievi ossei intraorali, all’espansione di cresta, all’elevazione del seno mascellare, alla preparazione del sito implantare e alla dislocazione del nervo alveolare inferiore.
RISULTATI E CONCLUSIONI. L’introduzione della chirurgia piezoelettrica ha conferito un notevole contributo alla chirurgia orale e in particolare alla chirurgia implantare, semplificando molte procedure chirurgiche e rendendole meno invasive e molto più sicure rispetto alle tecniche tradizionali utilizzate nel passato. La conoscenza approfondita dei meccanismi di guarigione dei tessuti, dell’utilizzo clinico delle procedure chirurgiche innovative e dei meccanismi di guarigione rimane un aspetto fondamentale per l’ottenimento del successo clinico.



Articoli correlati

La perforazione rotante convenzionale è l’approccio più comune per la preparazione dell’alloggio implantare, ma esistono altri sistemi prevedibili per ottenere tale...

di Lara Figini


ObiettiviScopo del lavoro è confrontare le sequele postoperatorie dopo chirurgia di terzi molari inferiori inclusi, trattati con tecnica osteotomica piezoelettrica o rotante ad alta...


Obiettivi. La riabilitazione implantoprotesica nella monoedentulia mandibolare con deficit di spessore richiede un approccio rigenerativo. Tra le procedure cliniche per la risoluzione delle atrofie...


OBIETTIVI. Valutare la riabilitazione di pazienti affetti da severa atrofia del mascellare superiore (V Classe secondo Cawood e Howell), riabilitati mediante rialzo del seno mascellare e innesto di...


In letteratura non vi è ancora totale chiarezza circa il regime di profilassi antibiotica da utilizzare per prevenire fallimenti o infezioni post-operatorie in pazienti sani...

di Giulia Palandrani


Altri Articoli

Roberto Fornara

Il 12 e 13 novembre – a Bologna, Palazzo della Cultura e dei Congressi – l’attività della Società Italiana di Endodonzia riparte in presenza con il Congresso Endodonzia –...


E’ il tema del Congresso Politico AIO in programma venerdì 29 ottobre a Bologna. Approfondimenti sugli aspetti legali, fiscali, etici ed assicurativi


Il riconoscimento globale dei benefici dei preparati topici contenenti fluoro, cemento vetroionomerico, fluoruro di diammina d'argento, salutato come "un enorme passo avanti per la salute orale"


La Corte Costituzionale dichiara incostituzionale il comma 4 dell’art. 15 ritenendo la norma visibilmente contraria ai principi di equità ed eguaglianza previsti dalla Costituzione. Il commento...


Acquistare dispositivi di protezione individuale e prodotti monouso in modo semplice e a prezzi concorrenziali


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

ECM: abbiamo fatto il punto con Alessandro Nisio