HOME - Chirurgia Orale
 
 
28 Febbraio 2010

Criteri di realizzazione delle dime radiologiche e chirurgiche per impianti osteointegrati

di R. Vecchiatini, G. Calura


Obiettivi: Descrivere l’uso della dima sia in fase diagnostica sia come guida durante la fase chirurgica e le corrette procedure di laboratorio che garantiscono l’efficacia di tali dispositivi.
Materiali e metodi: Sono descritti distintamente i passaggi per la realizzazione della dima radiografica e chirurgica, tenendo conto di alcuni utili criteri realizzativi. Ciascuna fase realizzativa è accompagnata da immagini esplicative. Vengono illustrati gli aspetti fondamentali per la realizzazione delle dime da parte dell’odontotecnico, aspetti che hanno diretti e immediati effetti e risvolti sull’efficacia e utilità della dima stessa durante il suo uso clinico. Alla fine del lavoro sono presentati anche alcuni casi clinici esemplificativi.
Risultati e conclusioni: L’implantologia “protesicamente guidata” prevede il posizionamento degli impianti in zone in cui il restauro protesico dovrebbe essere idealmente posizionato. In quest’ottica l’uso delle dime radiologiche e chirurgiche ha un ruolo fondamentale. L’utilizzo delle dime, infatti, riduce i rischi connessi alla scorretta pianificazione implantare e permette l’ottimizzazione della terapia implantare garantendo il posizionamento del numero adeguato di impianti. Inoltre è possibile pianificare preoperatoriamente anche la dimensione e la lunghezza degli impianti stessi, riducendo anche il costo delle operazioni e dello stesso intervento.



Articoli correlati

Presentare i risultati di uno studio clinico sulla ricostruzione oro-maxillo-mandibolare con lembi liberi ossei rivascolarizzati. Si tratta di una tecnica consolidata, caratterizzata da una...


Gli studi condotti per valutare i benefici delle overdenture impianto-supportate hanno mostrato nel lungo periodo che la sopravvivenza degli impianti è molto alta. Lo scopo di questo studio...


Nella pratica clinica quotidiana, capita spesso di incontrare pazienti che presentano edentulismi distali; spesso questi pazienti non sentono come problema la loro precarietà estetica e questo li...


Le indicazioni alla sostituzione del dente singolo mediante un impianto osteointegrato e relativa corona protesica sono frequentemente rappresentate dall’assenza congenita di un elemento o dalla...


Implantologia sempre più in primo piano: la crescita di interesse che in questi anni si è registrata intorno a questa specialità ne fa un punto di riferimento e di stimolo per molti...


Altri Articoli

Il nuovo libro di Angelo Cardarelli per fornire un approccio e un metodo ripetibili e predicibili per l’avulsione degli ele­menti dentari inclusi attraverso la chirurgia piezoelettrica


Abbiamo chiesto a Massimo Depedri di ipotizzare il valore dei costi fissi di uno studio odontoiatrico di piccole, medie e grandi dimensioni e dell'impatto delle misure previste dai DPCM


Riflessioni di una igienista dentale pensando al rientro, ai rischi immediati, ai pazienti, alle paure. Con una esortazione finale: ‘’dovremo inventarci, anche, nuove...


Possibile presentare le domande, ma non ancora in tutte le regioni. L’assegno arriverà dall’INPS ma c’è anche la possibilità di farle anticipare dalle banche. E se il datore di lavoro...


A Roma primo e innovativo progetto ai tempi di Coronavirus per continuare la formazione delle ASO in vista dell’esame di abilitazione


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Come deve essere organizzato lo studio al tempo di emergenza da coronavirus, i consigli del presidente SIdP