HOME - Chirurgia Orale
 
 
28 Febbraio 2010

Criteri di realizzazione delle dime radiologiche e chirurgiche per impianti osteointegrati

di R. Vecchiatini, G. Calura


Obiettivi: Descrivere l’uso della dima sia in fase diagnostica sia come guida durante la fase chirurgica e le corrette procedure di laboratorio che garantiscono l’efficacia di tali dispositivi.
Materiali e metodi: Sono descritti distintamente i passaggi per la realizzazione della dima radiografica e chirurgica, tenendo conto di alcuni utili criteri realizzativi. Ciascuna fase realizzativa è accompagnata da immagini esplicative. Vengono illustrati gli aspetti fondamentali per la realizzazione delle dime da parte dell’odontotecnico, aspetti che hanno diretti e immediati effetti e risvolti sull’efficacia e utilità della dima stessa durante il suo uso clinico. Alla fine del lavoro sono presentati anche alcuni casi clinici esemplificativi.
Risultati e conclusioni: L’implantologia “protesicamente guidata” prevede il posizionamento degli impianti in zone in cui il restauro protesico dovrebbe essere idealmente posizionato. In quest’ottica l’uso delle dime radiologiche e chirurgiche ha un ruolo fondamentale. L’utilizzo delle dime, infatti, riduce i rischi connessi alla scorretta pianificazione implantare e permette l’ottimizzazione della terapia implantare garantendo il posizionamento del numero adeguato di impianti. Inoltre è possibile pianificare preoperatoriamente anche la dimensione e la lunghezza degli impianti stessi, riducendo anche il costo delle operazioni e dello stesso intervento.



Articoli correlati

Presentare i risultati di uno studio clinico sulla ricostruzione oro-maxillo-mandibolare con lembi liberi ossei rivascolarizzati. Si tratta di una tecnica consolidata, caratterizzata da una...


Gli studi condotti per valutare i benefici delle overdenture impianto-supportate hanno mostrato nel lungo periodo che la sopravvivenza degli impianti è molto alta. Lo scopo di questo studio...


Nella pratica clinica quotidiana, capita spesso di incontrare pazienti che presentano edentulismi distali; spesso questi pazienti non sentono come problema la loro precarietà estetica e questo li...


Le indicazioni alla sostituzione del dente singolo mediante un impianto osteointegrato e relativa corona protesica sono frequentemente rappresentate dall’assenza congenita di un elemento o dalla...


Implantologia sempre più in primo piano: la crescita di interesse che in questi anni si è registrata intorno a questa specialità ne fa un punto di riferimento e di stimolo per molti...


Altri Articoli

Tra i temi di stretta attualità su cui il Governo (o parte di esso) dice di voler intervenire -comunque lo annuncia- c’è quello del salario minimo. Che è di fatto la copia...

di Norberto Maccagno


Quando non si ha la possibilità di utilizzare trapano, anestesia, materiali per otturazioni, tra le tecniche ed i prodotti a disposizione per trattare la carie dei denti da latte, e non solo, in...


“Apprendo con grande stupore a mezzo stampa di una presunta querela che sarebbe stata sporta nei miei confronti da parte dell’ANDI – dichiara Marco Vecchietti, Amministratore Delegato e...


La Regione Toscana, con la Legge regionale n° 50, ha modificato la L.R. 5 agosto 2009 n°51 "Norme in materia di qualità e sicurezza delle strutture sanitarie: procedure e requisiti autorizzativi...


Avevano permesso ad un non laureato ed abilitato di curare i loro pazienti e per questo il giudice di Lucca ha condannato tre iscritti all’Albo per concorso in esercizio abusivo della...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi